Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

WordPress è adatto al commercio elettronico? (Pro e contro)

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Vi state chiedendo se WordPress sia adatto all’eCommerce e quali siano i pro e i contro?

WordPress è la piattaforma di costruzione di siti web più popolare ed è la più consigliata per avviare un’attività di commercio elettronico.

In questo articolo analizzeremo se WordPress è adatto all’eCommerce e quali sono i pro e i contro del suo utilizzo.

Is WordPress Good for eCommerce?

Perché usare WordPress per l’e-commerce?

WordPress è il costruttore di siti web più diffuso al mondo e alimenta oltre il 43,1% di tutti i siti web presenti su Internet. Un gran numero di questi siti web sono negozi di e-commerce.

WordPress market share

La grande popolarità di WordPress lo rende la piattaforma di e-commerce più consigliata per avviare la propria attività.

Alcuni dei motivi più convincenti per utilizzare WordPress per l’eCommerce sono:

  • Libertà – Il vostro negozio di e-commerce è di vostra proprietà e nessuna terza parte controlla la vostra gestione.
  • Unacomunità enorme – Utilizzando WordPress, si entra a far parte di un’enorme comunità online di imprenditori che gestiscono le loro attività su WordPress.
  • Disponibilità più ampia – WordPress supporta più gateway di pagamento di qualsiasi altra piattaforma di e-commerce. Inoltre, supporta negozi eCommerce multilingue nella maggior parte delle valute e delle località.
  • Growth Hacking – Essendo la soluzione più popolare, dispone di integrazioni per la maggior parte degli strumenti di marketing e growth hacking di cui potreste aver bisogno. In questo modo è facilissimo far crescere la propria attività di eCommerce nel tempo.

Per maggiori dettagli, consultate la nostra recensione completa di WordPress per una trattazione più approfondita dei suoi vantaggi e svantaggi.

Quali sono i pro e i contro dell’utilizzo di WordPress per l’e-commerce?

Pros and cons of using WordPress for eCommerce

Come per ogni decisione commerciale, è bene considerare i pro e i contro dell’utilizzo di WordPress come piattaforma di e-commerce.

Vediamo alcuni dei principali pro e contro dell’utilizzo di WordPress per la vostra attività di e-commerce.

I vantaggi dell’utilizzo di WordPress per l’e-commerce:

1. WordPress è gratuito

Il software WordPress è disponibile gratuitamente. È possibile scaricarlo, personalizzarlo e utilizzarlo ovunque si voglia.

Dovrete comunque pagare per l’hosting eCommerce, il nome del dominio e i componenti aggiuntivi. Per saperne di più su questo argomento, consultate la nostra spiegazione sul perché WordPress è gratuito, quali sono i costi e qual è la vera fregatura.

2. Zero commissioni di transazione

A differenza della maggior parte delle altre piattaforme di e-commerce, WordPress non addebita le transazioni. Le uniche commissioni che pagate per le transazioni sono quelle del vostro fornitore di servizi di pagamento (Stripe, PayPal, ecc.) e della vostra banca.

3. Il controllo dei costi

Con WordPress, siete voi a controllare i costi. Potete scegliere il servizio di hosting, i componenti aggiuntivi premium e gli strumenti di marketing.

Grazie a questa libertà, si risparmia una grande quantità di denaro iniziale, che può essere investito nella crescita dell’azienda e nell’aumento delle vendite. Per maggiori dettagli, consultate il nostro articolo sui costi di costruzione di un sito web eCommerce.

4. Migliaia di plugin

WordPress dispone di oltre 59.000 plugin gratuiti. Considerate i plugin come applicazioni per il vostro sito di e-commerce. Potete installarne uno quando avete bisogno di una determinata funzionalità, come l’aggiunta di un modulo di contatto o la personalizzazione dell’esperienza del carrello, tra le altre.

Con una scelta così ampia, potete aggiungere quasi tutte le funzionalità al vostro negozio di e-commerce con pochi clic. Date un’occhiata alla nostra selezione di esperti dei migliori plugin eCommerce per WordPress per trarne ispirazione.

5. Innumerevoli gateway di pagamento

WordPress supporta tutti i gateway di pagamento più diffusi, come Stripe, PayPal, Authorize.net e altri. Supporta anche servizi di pagamento meno conosciuti e innumerevoli fornitori di servizi di pagamento regionali.

Accettare pagamenti online con WordPress è più facile di qualsiasi altra piattaforma di eCommerce sul mercato.

6. Migliaia di temi e stili

WordPress è dotato di migliaia di temi (modelli di design). Potete personalizzare il design del vostro sito di commercio elettronico a vostro piacimento con facilità.

Inoltre, è dotato di costruttori di pagine drag-and-drop come SeedProd e Thrive Architect. Questi strumenti consentono di progettare facilmente landing page di prodotti, pagine di negozi e altro ancora.

7. Prodotti e vendite illimitati

Potete aggiungere al vostro sito tutti i prodotti che volete e fare tutte le vendite che volete. A differenza di molte altre piattaforme di e-commerce, WordPress non vi limita a un numero prestabilito di prodotti o di vendite.

8. Il sito web è di vostra proprietà e sotto il vostro controllo

Molte piattaforme di commercio elettronico online hanno termini e condizioni che consentono loro di chiudere il vostro sito di commercio elettronico in qualsiasi momento, con o senza motivo. Possono trattenere i vostri dati e tutte le transazioni non elaborate.

Con WordPress, siete voi a possedere e controllare il vostro sito web. Anche se, in rare circostanze, una società di hosting chiude il vostro account, potete facilmente utilizzare un backup per trasferire il vostro sito web a un’altra società di hosting. Siete proprietari di tutti i vostri dati, transazioni e pagamenti.

Contro dell’utilizzo di WordPress per l’e-commerce

Finora abbiamo analizzato i vantaggi dell’utilizzo di WordPress, che sono numerosi.

Tuttavia, WordPress presenta anche degli svantaggi, che è meglio tenere a mente.

1. Viene fornito con una leggera curva di apprendimento

WordPress comporta una leggera curva di apprendimento. Come per ogni nuovo software utilizzato per la vostra attività, dovrete familiarizzare con WordPress e con il suo funzionamento.

Per fortuna, WPBeginner vi copre. Abbiamo video tutorial gratuiti su WordPress, passo dopo passo, realizzati appositamente per i principianti di WordPress. Questi corsi vi permetteranno di essere veloci.

La maggior parte dei principianti che avviano un’attività con WordPress si diplomano rapidamente in utenti di livello avanzato con un po’ di pratica.

2. Gestire gli aggiornamenti del software e i backup

Come qualsiasi software o applicazione, WordPress rilascia regolarmente aggiornamenti. Il proprietario del sito web è responsabile dell’installazione di questi aggiornamenti per mantenere il sito sicuro e accedere alle funzioni più recenti.

È altrettanto facile installare gli aggiornamenti in WordPress che sul telefono o sul computer. Riceverete una notifica di una nuova versione e poi basterà fare clic su un pulsante per installarla.

Easily update WordPress

Allo stesso modo, siete anche responsabili della conservazione dei backup del vostro sito web. Questo vi permette di spostare facilmente il vostro sito web, di proteggere i vostri dati o di ripristinarli in caso di guasto dell’hosting.

Fortunatamente, esistono ottimi plugin di backup per WordPress, come Duplicator Pro. Una volta impostato correttamente, eseguirà automaticamente backup regolari e li memorizzerà sul cloud.

Inoltre, vi aiuterà a ripristinare il vostro sito web con pochi clic o a spostarlo su un’altra società di hosting, se necessario.

3. La scalabilità può aumentare i costi

Consigliamo a tutte le nuove aziende di iniziare con un piano di hosting a basso costo di aziende come Bluehost e Hostinger.

A differenza di altre piattaforme di e-commerce, questa flessibilità consente di risparmiare un sacco di soldi quando si avvia l’attività.

Tuttavia, con la crescita della vostra attività, il vostro sito web avrà bisogno di maggiori risorse di server. Dovrete passare a un servizio di hosting gestito come SiteGround o WP Engine.

Questo aumenterà i vostri costi. Tuttavia, il lato positivo è che la vostra azienda sarà in grado di sostenere questi costi aggiuntivi e sarà comunque più economica rispetto ad altri fornitori di servizi di e-commerce.

4. Siete responsabili della sicurezza

Come per gli aggiornamenti e i backup, l’utente è responsabile della sicurezza del proprio sito web.

Ora, questo può sembrare un po’ complicato, ma fortunatamente molte società di hosting WordPress adottano anche misure eccellenti per proteggere i siti ospitati sui loro server da attacchi dannosi.

Inoltre, potete installare il CDN gratuito Cloudflare per proteggere il vostro sito web o utilizzare un plugin di sicurezza per WordPress come Sucuri.

Sia Cloudflare che Sucuri forniscono un firewall per siti web che blocca il traffico dannoso ancor prima che raggiunga il vostro sito.

Che tipo di soluzioni per l’e-commerce sono disponibili in WordPress?

WordPress eCommerce options

Quando si confrontano le piattaforme di e-commerce, si noterà che alcune di esse sono adatte alla vendita di specifici tipi di prodotti e non sono altrettanto adatte ad altri.

Ad esempio, Shopify è ottimo per la vendita di prodotti fisici che richiedono la spedizione, ma non per la vendita di corsi online.

In confronto, WordPress è l’unica piattaforma di e-commerce che è ugualmente ideale per vendere tutti i tipi di prodotti e servizi utilizzando i suoi potenti componenti aggiuntivi.

Ecco alcune delle principali soluzioni di e-commerce che potete utilizzare con WordPress, a seconda della vostra attività.

  • WooCommerce – Disponibile come plugin gratuito per WordPress, WooCommerce è la piattaforma di e-commerce numero uno al mondo. Permette di creare qualsiasi tipo di negozio online e può essere utilizzato per vendere beni fisici e prodotti digitali.
  • MemberPress – Una potente soluzione di e-commerce che vi aiuta a vendere prodotti in abbonamento come corsi online, contenuti premium, siti web pay-per-view, iscrizioni a comunità e altro ancora.
  • Easy Digital Downloads – Creato appositamente per la vendita di prodotti digitali come software, ebook, musica, arte digitale e altro ancora.
  • WP Simple Pay – Vendete una manciata di prodotti o servizi? WP Simple Pay semplifica l’accettazione di pagamenti online senza utilizzare un plugin per il carrello della spesa sul vostro sito web.
  • WP Forms Payments – Permette di accettare pagamenti online creando moduli di pagamento personalizzati. Perfetto per la vendita di singoli prodotti, servizi, prenotazioni online e altro ancora.

Come si colloca WordPress rispetto ad altre piattaforme di e-commerce?

WordPress si confronta con tutte le principali piattaforme di eCommerce e le supera in termini di flessibilità, economicità e ampia disponibilità.

Che cosa fa WordPress meglio di altre piattaforme di e-commerce?

  • WordPress consente di risparmiare sui costi quando si avvia un’attività di commercio elettronico. È possibile iniziare con il minimo indispensabile e pagare solo gli strumenti/servizi necessari.
  • WordPress non addebita le spese per le singole transazioni. In questo modo è facile creare un piano aziendale sostenibile per crescere nel lungo periodo.
  • Non limita il numero di prodotti o di vendite che potete realizzare. Molte delle migliori piattaforme di e-commerce vi costringeranno ad aggiornare il vostro piano una volta raggiunta una certa soglia di prodotti o di vendite.
  • Siete proprietari di tutto il vostro sito web e dei suoi dati e potete spostarlo su qualsiasi altra piattaforma di hosting o soluzione di eCommerce quando ne avete bisogno.

Per maggiori dettagli, date un’occhiata a questi confronti con le singole piattaforme.

Come avviare un’attività di e-commerce con WordPress?

Per avviare la vostra attività di commercio elettronico con WordPress, dovrete creare un sito web WordPress.

Sono disponibili due tipi di WordPress.

In primo luogo, c’è WordPress.org, che è il software WordPress di cui abbiamo parlato in questo articolo e che raccomandiamo. Poi c’è WordPress.com, che è una piattaforma per siti web in hosting come Wix o Squarespace. Per maggiori dettagli, consultate il nostro articolo su WordPress.com vs. WordPress.org.

Per iniziare con WordPress.org, avrete bisogno di un account di hosting e di un nome di dominio.

Normalmente, i prezzi per i piani di hosting iniziale partono da 7,99 dollari al mese (di solito pagati annualmente), mentre il nome di dominio costa circa 16,99 dollari all’anno.

Fortunatamente, Bluehost ha accettato di offrire agli utenti di WPBeginner un generoso sconto sull’hosting con un nome di dominio gratuito. In pratica, potete iniziare a lavorare per 2,75 dollari al mese.

Ma come abbiamo detto prima, l’utilizzo di WordPress vi offre un’ampia scelta. Potete anche iniziare con Hostinger o con una delle migliori società di hosting per WordPress.

Se vi iscrivete con Bluehost, vi installerà automaticamente WordPress. Anche tutte le altre società di hosting offrono un programma di installazione di WordPress con un solo clic, che potete trovare nel vostro account di hosting.

Avete bisogno di ulteriore aiuto? Seguite il nostro tutorial su come avviare un negozio online con istruzioni passo dopo passo.

Suggerimento bonus: se avete bisogno di un aiuto esperto per l’impostazione del vostro negozio di e-commerce su WordPress, prendete in considerazione i Servizi Pro di WPBeginner per un’assistenza professionale.

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a capire se WordPress è adatto all’eCommerce e i suoi pro e contro. Potreste anche voler consultare la nostra guida su che utilizza l’automazione per aumentare le vendite di WooCommerce o vedere questi consigli pratici per far crescere il vostro business online.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

4 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Jiří Vaněk says

    I tried a number of e-shop solutions, and then WordPress in combination with WooCommerce seems to me to be the best and most free choice, both in terms of budget and functionality. Above all, it is a smart choice in terms of expanding the function of the store. Then I couldn’t find a better solution.

  3. Babatunde Abdullahi says

    yes, WordPress can be seems to be the most suitable CMS to use for building E-commerce website

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.