Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

6 metodi comprovati che usiamo in WPBeginner per far crescere la nostra lista e-mail

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Molti dei nostri utenti ci chiedono spesso quali sono i metodi utilizzati da WPBeginner per i canali di marketing come l’e-mail, i social media e il SEO.

Condividiamo regolarmente gli strumenti e le tecniche che utilizziamo non solo su WPBeginner ma anche sulle altre società del nostro portafoglio.

Tuttavia, l’area su cui riceviamo più domande è quella della “crescita di una lista di e-mail” e degli strumenti e delle tecniche che utilizziamo.

Questo articolo vi illustrerà i metodi comprovati e testati che utilizziamo attualmente in WPBeginner per far crescere la nostra lista di email. Condivideremo anche gli strumenti che utilizziamo e vi mostreremo come potete applicare ciascun consiglio al vostro sito web.

Nota: questo articolo fa parte della nostra serie WPBeginner Insider, in cui vi presentiamo i prodotti che utilizziamo in WPBeginner. Pubblichiamo WPBeginner Insider ogni due giovedì.

Methods we use at WPBeginner to grow our email list

1. Convertire gli utenti che abbandonano in abbonati con l’Exit Intent

Che lo si ami o lo si odi, la realtà è che il popup funziona.

Su WPBeginner utilizziamo pochi popup. E cerchiamo di usarli per arricchire l’esperienza dell’utente (UX) invece di rovinarla. Questa strategia ha dimostrato di funzionare molto bene con il nostro pubblico.

Esempio: Popup dell’intento di uscita

Invece di assillare i nostri utenti a compilare il loro indirizzo e-mail e a iscriversi alla nostra lista e-mail, offriamo la nostra newsletter come risorsa di formazione per i principianti. L’alto valore della risorsa gratuita bilancia lo svantaggio per i nostri utenti.

In sintesi, abbiamo imparato che l’approccio migliore consiste nell’offrire agli utenti qualcosa di prezioso e utile in cambio delle loro informazioni di contatto.

Questa è la nostra proposta di valore, che mostriamo nei popup di iscrizione alla nostra lista e-mail.

wpbeginner popup

Nessuno vuole essere bombardato da fastidiosi popup quando visita un sito web. Aiutare gli utenti a ottenere le informazioni di cui hanno bisogno nel più breve tempo possibile è essenziale per l’esperienza dell’utente.

Per questo motivo mostriamo i nostri popup proprio quando un utente sta per lasciare il nostro sito web. Questi tipi di popup sono chiamati exit intent popup e sono utili per ridurre la frequenza di rimbalzo di un sito web.

In WPBeginner, attualmente utilizziamo un popup di intento di uscita a tutto schermo. Nel recente passato, abbiamo utilizzato anche popup di exit intent di dimensioni normali, che hanno funzionato bene.

Perché funziona?

In WPBeginner, i popup funzionano molto bene per due motivi principali.

In primo luogo, offrono un valore ai nostri utenti, che potrebbero non aver notato semplicemente scorrendo il nostro sito web.

In secondo luogo, appaiono senza interrompere l’esperienza dell’utente e proprio quando i visitatori stanno per andarsene. In questo modo, evitiamo di infastidire i nostri lettori.

Come implementarlo

Utilizziamo OptinMonster per creare popup su WPBeginner. È il miglior plugin per popup di WordPress sul mercato che consente di creare facilmente popup e di mostrarli agli utenti giusti al momento giusto.

Per ulteriori informazioni, consultate la nostra recensione completa di OptinMonster.

OptinMonster

Nota: è disponibile anche una versione gratuita di OptinMonster con campagne e funzionalità limitate. Tuttavia, consigliamo di passare al piano a pagamento per sbloccare tutto il suo potenziale.

Innanzitutto, è necessario iscriversi a un piano OptinMonster. Dopodiché, installare e attivare il plugin OptinMonster. Per maggiori dettagli, consultate il nostro tutorial su come installare un plugin per WordPress.

Dopo l’attivazione, il plugin vi chiederà di collegare WordPress con il vostro account OptinMonster. Seguite le istruzioni sullo schermo per completare la configurazione.

Successivamente, andare alla pagina OptinMonster ” Campagne e fare clic sul pulsante “Aggiungi nuovo”.

Create new OptinMonster campaign

Successivamente, vi verrà chiesto di scegliere un modello o un Playbook.

Cliccare su “Modelli” per continuare.

Choose a template or playbook

Successivamente, vi verrà chiesto di scegliere un tipo di campagna.

Fare clic su per selezionare la campagna popup, quindi scegliere un modello in basso.

Select campaign type

Questo vi condurrà al costruttore di campagne di OptinMonster.

Si tratta di uno strumento di progettazione drag-and-drop in cui viene visualizzata un’anteprima live del popup con i blocchi sulla sinistra. È possibile aggiungere tali blocchi al popup o fare clic su un punto qualsiasi per modificarlo.

OptinMonster campaign designer

Una volta terminato, non dimenticate di salvare le modifiche e di pubblicare il popup.

Per maggiori dettagli, potete consultare il nostro tutorial su come aggiungere un popup a schermo intero in WordPress.

2. Offrire un magnete per i contatti in una campagna

Utilizziamo anche i lead magnet per far crescere la lista email di WPBeginner.

Un lead magnet (talvolta chiamato optin bribe) è un incentivo che si offre agli utenti in cambio del loro indirizzo e-mail o di altre informazioni di contatto.

Esempio: La nostra offerta di kit di strumenti WordPress UIltimate

Alla fine di ogni articolo, il nostro kit di strumenti WordPress definitivo è una risorsa con tutti gli strumenti WordPress essenziali che utilizziamo e raccomandiamo per tutti i siti web.

Appare come un grande rettangolo con un testo che spiega l’offerta e un pulsante di download ben visibile. Una volta cliccato, il pulsante apre un popup in cui viene richiesto l’indirizzo e-mail dell’utente.

Lead magnet example from WPBeginner

La stessa offerta si trova anche nella barra laterale e appare in tutto il sito WPBeginner.

Suggerimento: potete creare facilmente un lead magnet con uno strumento come Beacon. Beacon è uno dei migliori strumenti di lead magnet sul mercato. È dotato di template già pronti e di un builder con trascina e rilascia per creare eBook, liste di controllo, libri di lavoro, librerie di risorse e altro ancora.

Perché funziona?

Funziona soprattutto per il valore che offre agli utenti. Per i principianti, l’accesso rapido a un kit di strumenti pronti all’uso e selezionati da esperti è un’offerta allettante.

In secondo luogo, non chiede un indirizzo e-mail finché gli utenti non cliccano su un pulsante. Un principio psicologico della progettazione UX afferma che gli utenti sono più propensi a completare un’interazione iniziata da loro stessi. In questo caso, l’azione è cliccare sul pulsante.

Come implementarlo nel vostro sito

Per questo lead magnet utilizziamo la tecnologia MonsterLink di OptinMonster. Apre un popup quando l’utente clicca su un link.

Se avete installato e collegato OptinMonster al vostro sito web WordPress, potete andare alla pagina OptinMonster ” Campagne e cliccare sul pulsante “Aggiungi nuovo”.

Create new OptinMonster campaign

Successivamente, vi verrà chiesto di scegliere un modello o un playbook.

Selezionare “Modelli” e continuare.

Choose a template or playbook

Successivamente, vi verrà chiesto di scegliere un tipo di campagna.

Fare clic su per selezionare Campagna popup, quindi scegliere un modello. Tutti questi modelli sono modificabili, per cui è possibile personalizzarli nelle fasi successive.

Select campaign type

Vi verrà chiesto di fornire un nome per la vostra campagna.

Dopodiché, sarete reindirizzati all’interfaccia del costruttore di campagne di OptinMonster. Qui è possibile progettare la campagna.

OptinMonster popup builder

È sufficiente trascinare e rilasciare gli elementi dalla colonna di sinistra alla campagna. È anche possibile puntare e cliccare su qualsiasi elemento nella schermata di anteprima per modificarlo.

Una volta soddisfatti del progetto, è necessario passare alla scheda “Regole di visualizzazione” e fare clic su “Aggiungi una nuova regola”.

OptinMonster Display Rules

OptinMonster dispone di potenti regole di visualizzazione che consentono di configurare le campagne in modo che appaiano esattamente quando si desidera.

Nel menu delle condizioni, fare clic sull’opzione “Quando (trigger)” e quindi su “MonsterLink (al clic)”.

MonsterLink on Click trigger

OptinMonster visualizzerà ora la vostra campagna quando gli utenti faranno clic su un link specifico.

A questo punto è possibile fare clic su “Copia il codice MonsterLink” per copiare il codice del link, che può essere aggiunto in qualsiasi punto del sito web WordPress.

Copy MonsterLink code

Per maggiori dettagli, consultate il nostro tutorial su come aprire un popup di WordPress facendo clic su un link o un’immagine.

3. Organizzare un’offerta virale tempestiva

Gli omaggi sono una tecnica popolare utilizzata da tutti i tipi di aziende su diversi canali. Gli omaggi possono essere molto efficaci, sia che vengano utilizzati per far crescere un canale YouTube, per ottenere nuovi follower su Instagram o per far crescere una lista di e-mail.

Tuttavia, il trucco consiste nel non farne un uso eccessivo o nell’offrire premi stravaganti. Non si vuole apparire disperati agli occhi del pubblico.

Esempio: Regalo per il compleanno di WPBeginner

Organizziamo un giveaway annuale in occasione del compleanno di WPBeginner e lo usiamo per far crescere la nostra lista di e-mail e i nostri follower sui social media.

Gli utenti possono partecipare all’estrazione se ci seguono sui social media, si iscrivono alla nostra newsletter via e-mail e altro ancora.

WPBeginner giveaway

Perché funziona?

Il nostro giveaway è solo un evento annuale, il che rende rara la possibilità di partecipare e può creare un certo clamore intorno all’evento stesso.

Inoltre, i premi sono legati al settore del nostro sito web, ovvero WordPress. L’anno scorso, i premi erano plugin premium per WordPress e una telefonata di mentorship 1 a 1 con il CEO di WPBeginner, Syed Balkhi.

La partecipazione al giveaway richiede uno sforzo minimo e gli utenti possono aumentare le loro possibilità di vincita utilizzando più modi per partecipare.

Come implementarlo

Utilizziamo RafflePress per gestire gli omaggi su WPBeginner. È il miglior plugin per omaggi di WordPress che vi permette di creare facilmente omaggi virali sul vostro sito web.

RafflePress si connette con tutti i principali servizi di email marketing e siti web di social media. Inoltre, consente ai partecipanti di segnalare un amico, rendendo più facile per gli utenti condividere il vostro concorso a premi per aumentare le loro possibilità di vincita.

Inoltre, è dotato di protezione dalle frodi, analisi e funzioni di retargeting.

Per saperne di più, consultate la nostra recensione dettagliata di RafflePress.

RafflePress

Nota: esiste anche una versione gratuita di RafflePress che è possibile provare. Tuttavia, si consiglia di passare a un piano a pagamento per sbloccare tutte le potenzialità del plugin.

Innanzitutto, è necessario installare e attivare il plugin RafflePress. Per maggiori dettagli, consultate il nostro tutorial su come installare un plugin di WordPress.

Dopo l’attivazione, andare alla pagina RafflePress ” Aggiungi nuovo per creare il primo giveaway.

RafflePress add new giveaway

Da qui, è necessario fornire un nome alla campagna e scegliere il modello che si desidera utilizzare. C’è anche un modello già pronto per far crescere la vostra lista di e-mail.

Successivamente, è possibile aggiungere il premio e selezionare l’estrazione e gli orari di inizio e fine.

Giveaway setup

Passate quindi alla scheda “Azioni” e fate clic su un’azione che gli utenti devono compiere per partecipare al concorso.

Qui troverete le opzioni per aggiungere un modulo di optin per l’e-mail, oltre a una serie di piattaforme di social media e azioni di WordPress.

Giveaway actions

Dopo aver aggiunto un’azione, è possibile selezionarla e fare clic sulla scheda “Opzioni di inserimento” per configurare le impostazioni di quella particolare azione.

Ad esempio, per l’azione Newsletter via e-mail, è possibile aggiungere un’integrazione al proprio software di email marketing o CRM.

Email marketing entry options

Una volta terminata la creazione della campagna di omaggi, è possibile aggiungerla al post o alla pagina di WordPress.

È sufficiente aggiungere il blocco RafflePress al post o alla pagina e selezionare la campagna di giveaway dal menu a discesa.

RafflePress block

Per maggiori dettagli, consultate il nostro tutorial su come gestire un giveaway/contest in WordPress.

4. Migliorare il coinvolgimento con i quiz

Come per gli omaggi, l’uso dei quiz è un altro modo molto coinvolgente per catturare più iscritti alle e-mail.

Un quiz online può essere un questionario utile, un esercizio divertente o un sondaggio serio. Alla fine, gli utenti ricevono un risultato in cambio del loro indirizzo e-mail, che potrebbe essere un punteggio basato sulle loro risposte.

Buzzfeed, un popolare sito web di notizie e intrattenimento online, è noto per l’uso intelligente di quiz virali per far crescere un enorme seguito di utenti.

Esempio: Quiz sull’hosting WPBeginner

Su WPBeginner utilizziamo un quiz per aiutare gli utenti a trovare il piano di hosting WordPress più adatto al loro sito web. Questo quiz viene visualizzato sulla nostra home page, in modo da renderlo facilmente visibile ai visitatori.

WPBeginner hosting quiz

Si trova anche nella nostra guida definitiva all’hosting WordPress.

È qui che testiamo le migliori società di hosting WordPress in termini di prestazioni e aiutiamo gli utenti a trovare il fornitore di hosting più adatto alle loro esigenze.

WordPress hosting recommendation engine

Dopo aver risposto alle domande, agli utenti viene chiesto di fornire il proprio indirizzo e-mail.

Tuttavia, gli utenti possono saltare questo passaggio e vedere i propri risultati.

Email capture form after the quiz

Perché funziona?

I quiz funzionano molto bene se vengono utilizzati in modo intelligente. In questo esempio, il nostro quiz aiuta gli utenti a restringere le opzioni di hosting in base alle risposte alle domande.

Un’altra ragione del successo dei quiz online è la semplice psicologia del comportamento degli utenti. Gli utenti sono più propensi a completare un’azione che hanno iniziato.

Inoltre, diamo agli utenti la possibilità di non fornire il proprio indirizzo e-mail. Anche se questo significa che non si iscriveranno alla nostra lista di e-mail, possiamo conquistare la loro fiducia fornendo loro comunque informazioni utili.

Come implementarlo?

Noi di WPBeginner utilizziamo Interact per i nostri quiz di raccomandazione sugli hosting. Tuttavia, questo strumento potrebbe essere un po’ costoso per le piccole imprese e i blogger.

Una buona alternativa è Thrive Quizzes. È uno dei migliori costruttori di quiz online che consente di creare quiz altamente coinvolgenti e interattivi per il vostro sito web.

È altamente flessibile e supporta tutti i tipi di quiz, compresi quelli che mostrano i risultati in numeri, percentuali, categorie (come i quiz sulla personalità), i quiz “giusto/sbagliato”, i sondaggi senza punteggio e altro ancora.

Select quiz type

Ha un costruttore di quiz interattivi per aggiungere le vostre domande.

È possibile scegliere tra diversi tipi di domande, come quelle a scelta multipla con pulsanti, quelle a scelta multipla con immagini e quelle a risposta aperta.

Question types

Infine, è possibile aggiungere un opt-in-gate per visualizzare il modulo di iscrizione via e-mail alla fine del quiz.

Questo mostrerà agli utenti il vostro modulo e-mail con l’opzione di saltarlo.

Add an optin-gate to your quiz

Per maggiori dettagli, consultate il nostro tutorial su come creare un quiz in WordPress, con istruzioni passo-passo.

Opzioni alternative: Formidable Forms, WPForms

5. Corsi video gratuiti

Un altro metodo popolare per raccogliere iscritti alle e-mail è quello di offrire agli utenti contenuti premium riservati ai membri quando si iscrivono alla vostra lista.

Potrebbe trattarsi di contenuti riproposti e raccolti in pacchetti. Potrebbe anche trattarsi di contenuti unici realizzati appositamente per gli abbonati.

Esempio: Utilizziamo questo metodo con i nostri videocorsi gratuiti su WordPress.

WPBeginner video courses

WPBeginner offre corsi video gratuiti di formazione su WordPress per principianti. Questi corsi sono progettati per aiutare gli utenti a familiarizzare rapidamente con WordPress.

Il più popolare tra questi è il nostro corso WordPress 101, una serie di oltre 30 video rivolti ai principianti. Gli utenti possono anche accedere a corsi su WooCommerce, blogging, SEO e plugin WordPress.

Perché funziona?

I videocorsi su WordPress di WPBeginner sono una risorsa gratuita di immenso valore. I formatori professionisti di Udemy e LinkedIn chiedono centinaia di dollari per corsi simili.

I nostri corsi offrono anche un apprendimento strutturato, rendendo più facile per gli utenti monitorare i propri progressi e passare alla fase successiva. Questo rende i corsi più coinvolgenti e utili.

Per maggiori dettagli, consultate il nostro articolo su come utilizziamo i video di iscrizione per far crescere la nostra lista di e-mail.

Come implementarlo

Per i videocorsi utilizziamo MemberPress. È il miglior plugin per membership di WordPress che consente di creare facilmente qualsiasi tipo di sito web per membership.

MemberPress rende estremamente facile limitare il controllo dell’accesso ai contenuti riservati ai soli membri. È possibile creare diversi livelli di abbonamento e piani di adesione e accettare pagamenti online per tali abbonamenti.

MemberPress to sell online courses and subscriptions

Inoltre, MemberPress ha un addon Corsi per WordPress. Permette di creare e vendere corsi online (o di offrirli gratuitamente).

È anche possibile impostare contenuti a goccia per consentire agli utenti di passare al corso successivo solo dopo aver terminato quello in corso.

MemberPress courses

Per maggiori dettagli, consultate il nostro tutorial su come creare e vendere corsi online in WordPress.

6. Strumenti gratuiti

Avrete visto molti siti web popolari che offrono strumenti online gratuiti per fare varie cose. Si va dagli strumenti per la conversione dei tipi di file a quelli per il test della velocità e tutto ciò che sta in mezzo.

Esempio: Strumento per la firma e-mail di WPBeginner

Noi di WPBeginner offriamo numerosi strumenti online gratuiti. La maggior parte di essi non richiede l’iscrizione alla newsletter o l’indicazione di un indirizzo e-mail, tranne il nostro strumento per la firma e-mail.

Lo strumento gratuito per la firma e-mail consente agli utenti di progettare una firma e-mail. Possono scegliere un modello e fornire le informazioni necessarie per compilarlo.

WPBeginner email signature designer

Dopodiché, possono fare clic su “Continua” per salvare i loro progressi.

Infine, agli utenti viene chiesto di fornire un indirizzo e-mail per scaricare la propria firma e-mail.

Email optin gate

Perché funziona?

Questa strategia fornisce uno strumento gratuito per fare rapidamente qualcosa online. Molti principianti altrimenti farebbero fatica a farlo autonomamente e spenderebbero altro tempo inutile per fare la stessa cosa.

Ciò significa che l’iscrizione al nostro indirizzo e-mail è un piccolo prezzo da pagare per una firma e-mail di alta qualità.

Come implementarlo

Alcuni strumenti online richiedono competenze di programmazione e codifica e alcune risorse del server. Ad esempio, gli strumenti di conversione delle immagini richiedono risorse di server e di memoria, il che può essere scoraggiante per i principianti.

Fortunatamente, esistono anche soluzioni senza codice come WPForms. È il miglior costruttore di moduli sul mercato, che consente di costruire moduli personalizzati senza scrivere codice.

Ad esempio, potreste offrire un calcolatore di rimborso del prestito come strumento gratuito sul vostro sito web. Agli utenti verrà chiesto di inserire il proprio indirizzo e-mail per ottenere i risultati dello strumento.

Example of a loan calculator tool created with WPForms

Il piano Pro di WPForms è dotato di un addon Calcoli, che consente di eseguire calcoli semplici e avanzati nei moduli.

Viene anche fornito con modelli pronti all’uso che consentono di aggiungere rapidamente questi moduli al vostro sito web.

WPForms calculator templates

A seconda della nicchia del vostro sito web, potete trovare un modello di calcolatrice da aggiungere come strumento di acquisizione di contatti sul vostro sito, tra cui moduli di budgeting, calcolatori di mutui e calcolatori di rimborso di carte di credito.

WPForms si connette con tutti i principali servizi di email marketing e supporta i moduli multi-step, il che consente di catturare facilmente le email alla fine dei moduli.

Per maggiori dettagli, potete consultare la nostra guida su come creare una calcolatrice personalizzata in WordPress.

Opzione alternativa: Forme formidabili

Conclusione: Lezioni apprese durante la crescita della lista email di WPBeginner

Nel corso degli anni di crescita della lista email di WPBeginner, abbiamo imparato le seguenti lezioni, che ora utilizziamo come parte del nostro manuale di email marketing.

1. Offrire valore in cambio

Gli utenti di WPBeginner sono intelligenti e non si iscrivono senza motivo finché non sono sicuri di ottenere qualcosa in cambio. Crediamo che questo sia vero per tutti gli utenti.

Cerchiamo di offrire qualcosa di prezioso ai nostri utenti in cambio dell’iscrizione alla nostra lista e-mail.

2. Iniziare ora

Un errore da principianti che abbiamo imparato è quello di non dare abbastanza importanza alla crescita della nostra lista e-mail fin dall’inizio. Il momento migliore per avviare la vostra lista di e-mail è adesso e potete provare subito tutti i metodi sopra descritti.

3. L’esperienza dell’utente viene prima di tutto

Esistono tecniche di cattura delle email che ci permetterebbero di fare email marketing in modo ancora più aggressivo. Tuttavia, ciò richiederebbe di compromettere l’esperienza dell’utente.

Gli utenti infastiditi sono molto meno propensi a iscriversi a un elenco di e-mail o a effettuare un acquisto. Un utente medio passa meno di 3 secondi a guardare un sito web prima di decidere se rimanere o meno. Fate in modo che quei 3 secondi contino.

4. Scegliere la giusta piattaforma e-mail

Noi di WPBeginner abbiamo iniziato con Mailchimp, che all’epoca era una delle migliori piattaforme di email marketing.

Tuttavia, con la crescita del nostro sito web, avevamo bisogno di strumenti di automazione dell’email marketing, di migliori strumenti di personalizzazione e flessibilità. Mailchimp non rispondeva alle nostre esigenze, così siamo passati a Drip. Consultate il nostro caso di studio che spiega perché siamo passati da Mailchimp a Drip.

Alcune delle nostre consorelle hanno iniziato con Drip e hanno potuto usufruire di queste funzioni fin dall’inizio.

Se avete un budget limitato e avete bisogno di una piattaforma che soddisfi le vostre esigenze, potreste usare Constant Contact.

Per maggiori dettagli, date un’occhiata alla nostra selezione dei migliori servizi di email marketing e scoprite qual è il più adatto alle vostre esigenze.

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a conoscere le tecniche che usiamo noi di WPBeginner per far crescere la vostra lista e-mail. Per ulteriori suggerimenti, potete consultare la nostra guida su come far crescere rapidamente la vostra lista di email e la nostra scelta dei migliori strumenti di cattura delle email.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

2 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Mrteesurez says

    In fact, this post is awesome.
    Thanks for sharing us the tool you used to grow this fantastic blog.

    We you promise to offer people things that’s value like free courses, ebook, free tools, they will not hesitate to give you something in return or sign up to your email list.

    I want to try that part of quiz and giveaway.
    Thanks for this eye opening guide.

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.