Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

Come costruire una lista di e-mail in WordPress con OptinMonster

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Costruire una mailing list è molto importante per mantenere una forte comunicazione con il pubblico e aumentare l’engagement sul proprio sito WordPress. Ma creare moduli opt-in efficaci e convincere i visitatori a iscriversi può essere una sfida, soprattutto per i principianti.

Noi di WPBeginner comprendiamo queste sfide e siamo qui per aiutarvi. Con anni di esperienza nell’aiutare gli utenti di WordPress a ottimizzare i loro siti web, vi consigliamo OptinMonster. Si tratta di un plugin leader nella generazione di popup e lead che semplifica il processo di crescita della vostra mailing list e di conversione dei visitatori del sito web in abbonati.

In questa guida completa, vi guideremo attraverso i passaggi per costruire la vostra mailing list in WordPress utilizzando OptinMonster.

How to Build Your Email List in WordPress with OptinMonster

Nota: OptinMonster è il plugin che utilizziamo per far crescere la nostra mailing list su WPBeginner. È stato creato da Syed Balkhi, il fondatore di WPBeginner, per aiutarci ad attirare e ottenere più iscritti alle email.

Cos’è OptinMonster e perché usarlo per costruire la vostra mailing list?

Più del 70% delle persone che visitano il vostro sito web non vi ritorneranno mai più. Per questo motivo è importante creare una mailing list per rimanere in contatto con i visitatori e riportarli sul sito web.

Ma convincere i visitatori del sito web a iscriversi alla vostra lista e-mail può essere una sfida.

È qui che entra in gioco OptinMonster.

OptinMonster è uno dei migliori plugin per l’acquisizione di email per WordPress, utilizzato da oltre 1,2 milioni di siti web. È dotato di tutto ciò che serve per trasformare i visitatori del sito web in abbonati alle e-mail.

OptinMonster

OptinMonster consente ai proprietari di siti web di creare moduli per l’iscrizione alle email, tra cui popup, barre fluttuanti, tappetini di benvenuto a schermo intero, boxed a scorrimento, moduli personalizzati in linea, optin gamificati spin-to-win e altro ancora.

Include una libreria di template con oltre 400 modelli ad alta conversione che potete personalizzare completamente con il builder trascina e rilascia.

Spin to win popup example

Ci sono molte funzioni utili come la tecnologia Exit-Intent, che consente di mostrare un popup nel momento esatto in cui qualcuno sta per abbandonare il sito. Questo aiuta a convertire i visitatori che abbandonano il sito in abbonati alle e-mail.

Inoltre, è incredibilmente facile da usare per i principianti, in modo da poter creare moduli optin ad alta conversione per far crescere la vostra email newsletter senza dover scrivere alcun codice.

Nel corso degli anni abbiamo testato quasi tutti i plugin per WordPress per la generazione di popup e lead. E continuiamo a usare OptinMonster per una buona ragione.

La maggior parte degli altri plugin di WordPress per la generazione di contatti ha due difetti principali:

  • Caratteristiche potenti come i test A/B e il targeting a livello di pagina non funzionano correttamente con i plugin di caching di WordPress. Ma non potete usare la cache sul vostro sito perché rallenterebbe notevolmente il vostro sito.
  • Rallentano il vostro sito web perché, per progettazione, devono memorizzare i dati analitici nel database del vostro sito web. Questo richiede un notevole dispendio di risorse e potrebbe causare la sospensione del vostro account di hosting WordPress.

Sembra assurdo, ma purtroppo la maggior parte dei plugin per la lead generation di WordPress non funziona correttamente quando sono attivati i plugin di caching. Come proprietario di un sito web, siete costretti a scegliere tra un sito più veloce o un maggior numero di abbonati. Con OptinMonster, non è così.

Detto questo, anche OptinMonster è nato come plugin standard per WordPress. All’inizio aveva anche questi problemi, ma il team si è adattato e ha convertito il plugin in una vera e propria applicazione SaaS nel 2015.

Ora, OptinMonster può funzionare indipendentemente da WordPress, il che significa che è possibile utilizzarlo su qualsiasi sito web. Ma soprattutto, ha un’architettura di codice robusta che supera i problemi di cui sopra, cosa che nessun altro plugin per WordPress è stato in grado di fare finora.

OptinMonster è inoltre dotato di potenti funzioni quali:

  • Geo-Location Targeting – Personalizzate i moduli di optin in base alla posizione dei vostri visitatori.
  • MonsterLinks 2-Step Optins – Converte qualsiasi immagine o link in un modulo optin.
  • Retargeting on site – Creare offerte speciali e promozioni per i visitatori restituiti.
  • Verifica dei leadVerificate facilmente gli indirizzi email per assicurarvi che la vostra mailing list sia piena di lead di qualità.

Con queste premesse, vediamo come costruire la vostra mailing list in WordPress utilizzando OptinMonster, passo dopo passo.

Costruire una mailing list in WordPress con OptinMonster

La prima cosa da fare è recarsi sul sito web di OptinMonster e fare clic sul pulsante “Get OptinMonster Now”.

Click the Get OptinMonster Now button

Si accede così alla pagina dei prezzi, facendo clic sul pulsante “Inizia” sotto il piano più adatto alle proprie esigenze.

Consigliamo il piano Pro, che è il più popolare e include la caratteristica “Exit Intent”. Come lettore di WPBeginner, potete ottenere un ulteriore 10% di sconto con il nostro esclusivo codice coupon OptinMonster.

Dopodiché, è necessario inserire i dettagli del pagamento e completare l’acquisto.

Successivamente, è necessario installare e attivare il plugin OptinMonster per WordPress. Per maggiori dettagli, consultate la nostra guida passo-passo su come installare un plugin per WordPress.

Questo plugin collega il vostro sito web WordPress al software OptinMonster.

Quindi, al momento dell’attivazione, dovrete innanzitutto collegare il vostro account. Potete andare su OptinMonster ” Impostazioni dal pannello di amministrazione di WordPress. Quindi, fate clic sul pulsante “Connetti un account esistente”.

Connect to OptinMonster account

Se si desidera creare un account gratuito per provare il software, è sufficiente fare clic sul pulsante “Crea un account gratuito per iniziare”.

Successivamente, verrà visualizzato un popup che chiede di inserire il proprio indirizzo email. Inserite l’indirizzo email che avete usato per creare il vostro account e fate clic sul pulsante “Connetti a WordPress”.

Connect OptinMonster to WordPress

Successivamente, verranno visualizzate una serie di schermate per completare la connessione del sito web con OptinMonster.

Una volta completati i passaggi, il vostro sito WordPress e OptinMonster saranno collegati e potrete creare la vostra prima campagna.

Creare un modulo Optin in WordPress con OptinMonster

Per creare la vostra prima campagna, andate su OptinMonster ” Campagne dalla vostra dashboard di WordPress. Quindi, fate clic sul pulsante “Crea la tua prima campagna”.

Create first OptinMonster campaign

Il passo successivo è la scelta del tipo di campagna. Esistono vari tipi di campagne tra cui scegliere, tra cui popup, tappetini di benvenuto a schermata intera, optin in linea e altro ancora.

Per questa esercitazione, selezioneremo il tipo di campagna “Popup”, che consente di visualizzare sul sito un popup ad alta conversione. Per scegliere un tipo di campagna, basta fare clic su di essa.

Choose campaign type

Verrà visualizzato un elenco di template che costituiranno la base della campagna popup. È possibile scegliere qualsiasi template.

Per scegliere un modello, basta passarci sopra e fare clic sul pulsante “Usa modello”.

Choose campaign template

Successivamente, è necessario inserire un nome per la campagna. Questo nome non apparirà sul vostro sito web, ma vi aiuterà a ricordare a cosa serve la campagna.

Una volta inserito il nome della campagna, fate clic sul pulsante “Inizia a costruire”.

Click start building

In questo modo si avvia il builder della campagna OptinMonster che mostra un’anteprima dal vivo della campagna nel pannello di destra.

È sufficiente puntare e fare clic su qualsiasi elemento della sezione di anteprima per apportare modifiche, spostarlo o eliminarlo.

OptinMonster campaign builder

Per questa esercitazione, manterremo il design predefinito, ma modificheremo il testo. Facciamo quindi clic su un testo esistente e apportiamo le modifiche direttamente nell’anteprima a comparsa.

Il menu di sinistra controlla i colori dei font, la spaziatura e altro ancora. Non esitate a sfruttare queste caratteristiche se necessario.

Customize OptinMonster campaign

È inoltre possibile aggiungere nuove caratteristiche al popup con i blocchi inclusi.

È sufficiente trascinare i blocchi dal menu di sinistra “Blocchi” al popup per aggiungere nuove caratteristiche.

Add blocks to campaign builder

Una volta personalizzato il popup, si possono impostare le regole per la sua visualizzazione.

In tal caso, è possibile fare clic sulla scheda “Regole di visualizzazione” in alto nella schermata. Qui è possibile impostare le condizioni per l’aspetto del popup. È possibile personalizzare completamente queste regole di visualizzazione per mostrare il messaggio giusto alla persona giusta al momento giusto.

Per questa esercitazione, creeremo una semplice regola di visualizzazione in modo che il popup appaia dopo che l’utente ha trascorso un certo tempo sul sito. A tale scopo, è necessario selezionare “tempo sulla pagina” e impostare il numero di secondi che si desidera far trascorrere prima che il popup venga visualizzato.

Set popup display rules

Quindi, per visualizzare il popup su ogni pagina, occorre assicurarsi che il “percorso URL corrente” sia impostato su “è qualsiasi pagina”.

Dopodiché, si può fare clic sul pulsante “Passo successivo”.

Set URLs to display popup

In questo modo si accede alla schermata “Azioni”, in cui è possibile impostare cosa succede una volta trascorso il tempo.

Per prima cosa, si deve verificare che “Optin” sia selezionato nella casella “Mostra la visualizzazione della campagna”. Poi, se volete, potete aggiungere effetti e suoni.

Una volta fatto ciò, fate clic sul pulsante “Avanti”.

Set popup actions

Nella schermata successiva, è possibile rivedere le regole di visualizzazione per verificare che siano corrette.

Al termine, è sufficiente fare clic sul pulsante “Salva” per salvare la campagna.

Save popup campaign

Collegare il popup di WordPress a un servizio di email marketing

Successivamente, è possibile collegare il popup a un servizio di email marketing. In questo modo, quando un visitatore inserisce il suo indirizzo e-mail, viene automaticamente aggiunto alla vostra lista di e-mail.

OptinMonster include anche una caratteristica chiamata “Monster Leads”. Questa caratteristica memorizza in modo indipendente i vostri contatti, in modo che possiate sempre importarli nel vostro provider di email marketing in un secondo momento.

Se non avete ancora un servizio di email marketing, vi consigliamo di utilizzare Constant Contact. È uno dei servizi di email marketing più popolari al mondo e offre un ottimo supporto per chi è agli inizi.

Constant Contact

Tra le altre scelte eccellenti ci sono Brevo, Drip e ConvertKit.

Per collegare il vostro provider di email marketing al popup, è sufficiente fare clic sulla scheda “Integrazioni” nella parte superiore della pagina.

Quindi, scegliere “Aggiungi una nuova integrazione”.

Click add new integration button

Successivamente, si dovrà scorrere la schermata verso il basso fino a trovare il provider di email marketing. Una volta trovato, basta fare clic.

OptinMonster vi guiderà quindi attraverso i passaggi per collegare le due cose. Per la maggior parte dei fornitori di email marketing, tutto ciò che dovete fare è copiare la vostra chiave API.

Choose email marketing provider

Una volta fatto questo, siete pronti a lanciare la vostra campagna.

Lancio della campagna popup di OptinMonster in WordPress

Per iniziare l’impostazione della campagna, dovrete prima fare clic sul pulsante “Pubblica” in alto nella pagina.

Si accede così a una schermata in cui è possibile rivedere la campagna prima di renderla attiva.

OptinMonster publish page

Se siete soddisfatti dell’aspetto della vostra campagna, potete cambiare lo stato nella casella “Stato di pubblicazione” da “Bozza” a “Pubblica”.

Ora la campagna è in corso e in diretta sul vostro sito web. Assicuratevi di fare clic sul pulsante “Salva” prima di lasciare la pagina.

Publish new campaign

Successivamente, si può verificare che la campagna sia attiva andando su OptinMonster ” Campagne nel pannello di amministrazione di WordPress.

Tutto ciò che dovete fare è assicurarvi che la vostra campagna sia impostata su “Pubblica” nella colonna “Stato”.

View campaign dashboard

Questa schermata mostra anche tutte le campagne create e quali sono attive o in pausa sul sito web. Quindi, se necessario, fate una verifica.

Test di divisione A/B per gli optin in WordPress

Una volta che la campagna è in corso da un po’ di tempo e la mailing list sta crescendo, si potrebbe voler migliorare la campagna effettuando dei test A/B split.

L’A/B split testing consiste nel modificare leggermente l’aspetto, il testo e persino i colori delle campagne popup. Queste piccole modifiche possono portare a enormi miglioramenti nelle conversioni.

OptinMonster ha una caratteristica di split test A/B facile da usare che elimina le congetture.

Nota: per utilizzare la caratteristica di split testing di OptinMonster è necessario utilizzare il piano Plus o superiore.

Per iniziare, potete andare su OptinMonster ” Campagne, quindi fare clic sul link “Crea test” per creare un nuovo split test.

Create new split test

Verrà visualizzata una finestra popup in cui è possibile aggiungere note sulla campagna.

Fate clic sul pulsante “Crea split test”.

Add split test notes

Si aprirà la stessa schermata del builder della campagna, dove è possibile apportare modifiche.

Una volta terminata la modifica, si può fare clic sul pulsante “Salva”. OptinMonster eseguirà automaticamente lo split test per voi.

Save split test

Nel tempo, sarete in grado di vedere quale campagna porta a un tasso di conversione migliore.

Per visualizzare i dati della campagna, è sufficiente tornare a OptinMonster ” Campagne. Quindi, individuare la colonna “Statistiche” per vedere i risultati nel tempo.

View split test conversion data

Ecco fatto! Avete imparato tutto quello che c’è da sapere su come costruire una mailing list utilizzando OptinMonster. In seguito, potreste sperimentare l’aggiunta di aggiornamenti di contenuto o una semplice campagna “sì/no” per aumentare le conversioni e ottenere ancora più iscritti alle email.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

28 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Jon says

    I’ve been using OptInMonster and I like it, but I’m confused because it says that my forms have captured several “leads” but none of those have been added to my MailChimp list. Why is that? The integrations have been set up.

  3. Ecoinomist says

    Hi,

    I was looking at your OptinMonster and was wondering if it is responsive? On your case study page you did mention that it will not show unless the browser is at least 700px wide, does this mean that it is not responsible design? I mean in a mobile device, will the optin text be easy readable?

    Cheers

  4. Holly Van Hart says

    Using OptInMonster, can you show pop-ups only to people who are not already subscribed to your email list?

  5. David Vick says

    I have Adsense on my WP Blog Correct me if I’m wrong but they don’t allow you to have pop-ups or pop-overs & this is kind of what I read above with the exit pop-up technology?

    • WPBeginner Support says

      Adsense disapproves putting their ads in lightbox popups … not lightbox popups altogether. OptinMonster is completely compatible with Adsense. OptinMonster lightbox popup comes with user controls so that users can turn it off. It does not affect user experience. You can even delay the popup to further improve user experience on your site.

      Admin

  6. David says

    Page level targeting? Sold. Sounds like an excellent plug-in. Will be interesting to see how this works.

    Also, doesn’t this plug-in now render Pippity.. useless? Definitely seems more powerful.

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.