Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

11 Migliori plugin per WordPress Paywall (opzioni gratuite e a pagamento)

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Noi di WPBeginner abbiamo fatto molta esperienza nell’elaborazione in corso di diversi strumenti di monetizzazione dei siti web, tra cui plugin per paywall, software per membership e altro ancora. Abbiamo testato di tutto, da semplici plugin a soluzioni complesse, imparando che non esiste una risposta unica quando si tratta di paywall.

Il plugin paywall giusto può aiutarvi a monetizzare i vostri contenuti in modo efficace, controllando chi può accedere a determinati contenuti. Può anche essere utile per raccogliere contatti e ampliare la vostra lista di email.

In questo articolo esamineremo i plugin paywall in alto per WordPress, comprese le opzioni gratuite e quelle a pagamento, per aiutarvi a trovare la soluzione perfetta per il vostro sito.

wordpress-paywall-plugins-og

Scelte rapide: I migliori plugin paywall per WordPress

RankPluginBest ForStarting PriceFree Version
🥇MemberPressPremium memberships$179.50 per yearYes
🥈MemberMouseMember engagement automation$199.50 per yearYes
🥉WishList MemberMaximum content control$149.50 per yearNo
4Paid Memberships ProComplete membership management$247 per yearYes
5Thrive LeadsAll-in-one lead generation and conversion optimization$99 per yearNo
6OptinMonsterLead generation $59.60 per yearYes
7AccessAllyAll-in-one learning management system$99 per monthNo
8Restrict Content ProTheme and plugin integrations$99 per yearYes
9aMemberProAdvanced membership reportingOne-time payment of $149No
10LearnDashCustom courses$199 per yearNo
11 WooCommerce MembershipsMemberships to online store integration$199 per yearNo

Cosa sono i plugin per WordPress Paywall e perché ne avete bisogno?

Un plugin per WordPress paywall vi permette di monetizzare i vostri contenuti limitando l’accesso a determinati articoli o pagine fino a quando gli utenti non effettuano un pagamento o sottoscrivono un piano di iscrizione.

Ci sono molte somiglianze tra un paywall e un membership plugin, ma la differenza più grande è che i membership plugin possono offrire qualsiasi cosa nei loro piani. Possono includere cose come Community private, corsi, programmi di formazione, eventi e meetup dal vivo, sconti e così via.

D’altra parte, i plugin per paywall di solito limitano solo i contenuti a pagamento.

Si pensi a siti come Medium.com, il New York Times, Patreon o altri che permettono agli utenti di accedere a contenuti premium quando si abbonano.

The New York Times

Alcuni siti di paywall fanno pagare per ogni singolo articolo, mentre altri permettono di accedere a tutto dopo aver pagato una somma anticipata.

Allora, perché avete bisogno di plugin per WordPress paywall? A volte si desidera salvare i contenuti migliori per i clienti paganti più fedeli.

La protezione dei contenuti è uno dei modi più collaudati per guadagnare con il blog online. Tuttavia, i paywall non sono limitati ai soli blogger.

Ecco alcuni altri casi di utilizzo dei paywall:

  • I creatori di contenuti e i podcaster potrebbero aprire i loro contenuti mediali più preziosi per renderli esclusivi per i loro clienti paganti.
  • Gli editori digitali, come i giornali o le riviste online, possono limitare l’accesso agli articoli premium.
  • I creatori di corsi possono offrire tutorial e contenuti educativi premium con plugin paywall.
  • Fotografi e artisti possono utilizzare plugin paywall per vendere l’accesso a opere d’arte, download digitali o immagini ad alta risoluzione.
  • I freelance o le agenzie potrebbero richiedere una tariffa per accedere a risorse premium, come template o assistenza.

Il punto è che le direzioni che si possono prendere sono molteplici. Un paywall viene spesso utilizzato per monetizzare i contenuti, in modo da essere pagati per tutte le informazioni preziose che fornite al vostro pubblico. Ma è anche un ottimo modo per far crescere la vostra lista di email, poiché potete richiedere agli utenti di creare un account per accedere ai contenuti premium.

Perché fidarsi di WPBeginner

Noi di WPBeginner abbiamo più di 16 anni di esperienza nella creazione di siti web WordPress, nella monetizzazione dei contenuti e nel marketing online. Quando testiamo i plugin per le nostre recensioni, li proviamo su siti web reali e prestiamo particolare attenzione alle caratteristiche uniche, ai pro e ai contro.

Per maggiori dettagli, consultare il nostro processo editoriale.

1. Stampa membri

MemberPress website

MemberPress è il miglior plugin per paywall presente sul mercato, che vi permette di vendere contenuti esclusivi per soli membri. Questo plugin è ricco di caratteristiche che vi permettono di costruire un paywall dietro il vostro sito WordPress, di gestire i contenuti e le iscrizioni e di ricevere pagamenti ricorrenti.

Il proprietario del sito è responsabile delle regole di accesso ai contenuti. Potete distribuire i contenuti in base a periodi di tempo prestabiliti e a scadenze di accesso. L’erogazione di contenuti in base a un programma temporale è un ottimo modo per migliorare la fidelizzazione dei clienti, che devono rimanere a bordo per continuare ad accedere.

Inoltre, è possibile creare diversi livelli di iscrizione. Gli utenti possono scegliere il piano a cui aderire e ogni piano ha contenuti, prezzi e caratteristiche uniche. In questo modo, è possibile creare piani di adesione che si rivolgono a un pubblico diverso, il che può contribuire a incrementare le vendite.

Ad esempio, nelle impostazioni di MemberPress è possibile scegliere a quante pagine può accedere un visitatore senza abbonamento.

seo-paywall-settings

Questo è un ottimo modo per consentire ai nuovi visitatori di assaggiare i vostri contenuti e di avere un’anteprima di ciò che vi aspetta nei vostri contenuti premium.

Inoltre, è possibile impostare molte altre regole. Ad esempio, si può scegliere di cancellare i contenuti in base a tag, categorie e altre tassonomie.

access-conditions-protected-content

Per maggiori dettagli su chi siamo, selezionate la nostra recensione definitiva di MemberPress.

Pro:

  • MemberPress è facile da usare.
  • Si integra con molte altre app di terze parti, come Drip, Constant Contact, Stripe, PayPal e altre.
  • Avete il controllo totale su come volete limitare i contenuti e creare livelli di iscrizione.

Contro:

  • Mentre MemberPress offre una versione gratuita con caratteristiche di base per limitare i contenuti, la versione Pro ha caratteristiche molto più avanzate come la fatturazione degli abbonamenti, i download digitali, il content dripping e altro ancora.

Perché consigliamo di utilizzare MemberPress: Con MemberPress, è facile impostare e limitare specifici articoli, pagine, categorie e file ai membri paganti del sito. È anche possibile limitare i contenuti in base agli account registrati e non agli abbonamenti a pagamento. In base alla nostra esperienza e ai nostri test, non abbiamo trovato un plugin per paywall che offra così tante caratteristiche come MemberPress.

2. MembroMouse

Membermouse

MemberMouse è uno dei plugin per paywall più user-friendly che possiate trovare. Permette di vendere contenuti e prodotti protetti. Chi siamo ha a disposizione numerose opzioni per massimizzare le vendite, come gli upsell con un solo clic, i periodi di prova gratuiti e a pagamento e i prezzi riservati ai membri.

Inoltre, è possibile limitare l’accesso ai contenuti proteggendo determinate pagine e articoli e bloccare automaticamente gli account condivisi. Proprio come MemberPress, è possibile aggiungere programmi personalizzati per il dripping dei contenuti e livelli multipli di iscrizione. In generale, l’utente è al posto di comando quando si tratta di limitare i contenuti e di eliminare il dripping.

membermouse-drip-content

Ad esempio, è possibile programmare un programma di gocciolamento di contenuti specifici in base al livello di iscrizione. Ciò contribuisce a incoraggiare gli abbonati a continuare a rinnovare la loro iscrizione.

Inoltre, è possibile creare moduli di accesso in modo che gli utenti possano accedere facilmente in qualsiasi momento una volta diventati membri. MemberMouse crea un HTML personalizzato per ogni modulo di accesso.

login-form-code

È quindi possibile aggiungere l’HTML a una pagina di vendita personalizzata o a una landing page creata utilizzando un plugin per la creazione di pagine come SeedProd.

Per maggiori dettagli sulle caratteristiche disponibili, selezionate la nostra recensione di MemberMouse.

Pro:

  • Potete vendere abbonamenti a pagamento e prodotti fisici.
  • Il plugin si collega ai servizi di email marketing e ai gateway di pagamento preferiti.
  • Il modulo di accesso può essere incorporato in quasi tutte le pagine del sito, come la homepage, la landing page o altre pagine.

Contro:

  • Non esiste un plugin gratuito e il prezzo parte da 199,50 dollari all’anno.

Perché consigliamo di utilizzare MemberMouse: Grazie alle sue caratteristiche avanzate, consigliamo MemberMouse alle aziende più grandi e di livello enterprise. È ottimo per creare paywall, siti associativi e vendite di prodotti fisici.

3. Membro della lista dei desideri

WishList Member

WishList Member è un plugin paywall che permette di vendere contenuti premium sul proprio sito.

Con questo plugin si ha un controllo granulare su quando, chi e a quali contenuti si dà accesso. Inoltre, fornisce e rimuove automaticamente l’accesso in base al livello di appartenenza. Come gli altri plugin, potete creare tutti i livelli di appartenenza che desiderate.

È anche possibile automatizzare la distribuzione dei contenuti programmando gli articoli da pubblicare in una data e un’ora specifiche. Ci piace molto anche la caratteristica “sneak peek”, che mostra frammenti di contenuti riservati. Questo dà ai lettori un assaggio di ciò che si stanno perdendo e può contribuire a stimolare le conversioni.

WishList Member è uno dei pochi plugin che offre una caratteristica Pay-per-Post. Invece di fornire l’accesso a contenuti specifici in base al livello di appartenenza, gli utenti possono pagare per ogni articolo separatamente. Ciò significa che è possibile impostare un prezzo diverso per ogni articolo, in base al suo valore.

Inoltre, una delle cose migliori di WishList Member è la sua ampia gamma di integrazioni. Troverete un lungo elenco di fornitori di pagamenti, servizi di email marketing e altri strumenti di automazione del marketing.

Ad esempio, se siete creatori di corsi o coach, potete integrare il plugin con LearnDash o FunnelKit Automations per costruire un imbuto di vendita backend per i programmi a più alto costo.

Pro:

  • È possibile utilizzare sneak peek con anteprime di contenuti specifici e invitare gli utenti a iscriversi.
  • Esiste un’enorme libreria di integrazioni.
  • Si può scegliere di limitare i contenuti in base all’iscrizione o di addebitare un costo per articolo.

Contro:

  • L’interfaccia è un po’ complicata per i principianti.

Perché consigliamo di utilizzare WishList Member: WishList Member costa 147 dollari per una singola licenza, il che lo rende uno dei plugin a pagamento meno costosi. Considerando tutte le caratteristiche disponibili, avrete il controllo totale del vostro paywall a un prezzo equo.

4. Abbonamenti a pagamento Pro

Paid Memberships Pro

Paid Memberships Pro dimostra che non è necessario acquistare un plugin costoso per avere un paywall efficace. Con la sola versione gratuita, avrete una soluzione per proteggere i vostri contenuti e far pagare un abbonamento ricorrente.

La versione gratuita offre 28 diversi tipi di restrizioni sui contenuti, come ad esempio:

  • Accesso limitato a un numero specifico di visualizzazioni di pagina prima di colpire il paywall
  • Mostrare le anticipazioni o nascondere del tutto i contenuti riservati
  • Accesso a goccia in base a un programma
  • Offrire directory per visualizzare altri profili di membri
  • Creazione di contenuti personalizzati in base al livello di iscrizione

Tuttavia, la versione a pagamento offre un maggiore controllo e caratteristiche avanzate. Nei nostri test, siamo rimasti molto colpiti dall’array di caratteristiche del plugin Paid Membership Pro, a cui si può accedere con l’aggiornamento.

I piani a pagamento offrono ricette personalizzate premium che consentono di personalizzare il sito paywall in base alle proprie esigenze. Ad esempio, si può add-on una barra di avanzamento per mostrare quanti contenuti un utente ha consumato o reindirizzare i membri al logout in base al livello.

Inoltre, avrete a disposizione una tonnellata di add-on come Google Analytics e il tracciamento dell’e-commerce, un supporto premium, personalizzazioni avanzate della pagina di pagamento e altro ancora.

Per approfondire chi siamo, consultate la nostra recensione dettagliata di Paid Memberships Pro.

Pro:

  • Il plugin supporta i gateway di pagamento più diffusi.
  • Fornisce le prestazioni del sito paywall, come i rapporti sulle entrate e sulle vendite.
  • Potete permettere agli utenti di acquistare categorie singole, accessi unici o anche singoli contenuti.

Contro:

  • Il plugin non include una caratteristica integrata che permetta agli amministratori di abilitare o disabilitare selettivamente azioni specifiche dell’utente. Ad esempio, si potrebbe voler consentire agli utenti di effettuare l’autoaggiornamento, ma disabilitare l’opzione di autoannullamento.

Perché consigliamo di utilizzare Paid Memberships Pro: Ci piace Paid Memberships Pro perché la versione gratuita è sufficiente per iniziare se volete solo creare un paywall in WordPress. Ma se volete aggiungere altri personalizzazioni come il miglioramento dell’esperienza di paga, la possibilità di accettare donazioni o altre caratteristiche avanzate, allora potete passare alla versione Pro.

5. Thrive Leads

Thrive Leads

Thrive Leads è una soluzione per la creazione di liste progettata per convertire i visitatori del traffico in abbonati alle email. Offre una varietà di caratteristiche, come la possibilità di creare una lightbox pop-up, barre in evidenza e fluttuanti, moduli in linea e persino una blocca contenuti con un paywall.

Il plugin dispone di un editore visuale trascina e rilascia facile da usare, che consente di creare un modulo opt-in. Inoltre, ci sono tonnellate di template progettati in modo professionale, in modo da poter scegliere quello che meglio si adatta alla vostra offerta.

La cosa che ci piace di più di Thrive Leads è che potete scegliere di inviare i vostri contenuti tramite un opt-in via email o tramite la raccolta di pagamenti.

Content Lock

Se volete impostare un paywall per i vostri contenuti premium, dovrete aggiungere un collega alla vostra pagina di pagamento. Tenete presente che dovrete utilizzare un plugin per i pagamenti di WordPress, come WooCommerce.

Thrive Leads è disponibile come abbonamento a un plugin indipendente o come parte dell’intera suite Thrive. Ad esempio, con Thrive Apprentice è possibile impostare facilmente un paywall e far sì che i visitatori paghino per accedere al sito.

Pro:

  • Ci sono molti template di opt-in tra cui scegliere.
  • È possibile incorporare il blocco dei contenuti in qualsiasi parte del sito web.
  • Il plugin è intuitivo e facile da usare.

Contro:

  • È necessario un plugin separato per raccogliere i pagamenti.

Perché consigliamo di utilizzare Thrive Leads: Collegare il vostro plugin paywall ad altri strumenti di marketing e di lead generation può essere una seccatura. È questo che rende speciale Thrive Leads. Con la Thrive Suite, avete tutto ciò che vi serve per attrarre e convertire nuovi clienti senza dover passare da un plugin all’altro.

6. OptinMonster

OptinMonster

OptinMonster è il nostro software per la generazione di lead in alto, il che significa che è il miglior strumento sul mercato per ottenere più traffico e far crescere la vostra lista di email.

OptinMonster offre una caratteristica di blocco dei contenuti solo per le campagne in linea, ossia per i moduli di lead generation già oggetto incorporato in una pagina. Grazie a questa caratteristica, è possibile rimuovere i contenuti dalla pagina finché il lettore non si iscrive o rendere tutto confuso per gli utenti finché non si iscrivono.

OptinMonster content lock

Una volta che l’utente inserisce la propria email, apparirà il contenuto riservato e potrà iniziare a leggere il vostro materiale esclusivo.

Inoltre, proprio come Thrive Leads, consente di creare campagne di lead generation coinvolgenti come popup lightbox, boxed a scorrimento e tappetini di benvenuto a schermo intero.

Pro:

  • È un ottimo modo per far crescere la vostra lista di email.
  • Ci sono tonnellate di template e tipi di generazione di lead.
  • È possibile rimuovere il contenuto dalla pagina o renderlo sfocato per adattarlo alle proprie esigenze.

Contro:

  • Non accetta pagamenti per i paywall.

Perché consigliamo di utilizzare OptinMonster: Se state cercando un modo per nascondere i contenuti finché gli utenti non si iscrivono alla vostra lista di email, OptinMonster è un’ottima opzione. Anche se non si tratta di un paywall tradizionale, è un’ottima opzione per la lead generation.

7. Accesso

AccessAlly

AccessAlly è un plugin per sistemi di gestione dell’apprendimento (LMS) progettato per aiutare coach, formatori e creatori a vendere i loro prodotti digitali.

A differenza della maggior parte delle piattaforme, AccessAlly si concentra su una piattaforma tutto-in-uno che aiuta i coach online a creare esperienze di apprendimento straordinarie. La piattaforma consente di offrire corsi online, iscrizioni, certificazioni, programmi di coaching di alto livello, Community e libri. Ci sono anche template per ognuno di questi, in modo da non dover mai partire da zero.

AccessAlly templates

Dopo aver testato AccessAlly, ci è piaciuto molto il controllo che si ottiene quando si tratta di proteggere i contenuti. Con i tagga di accesso, è possibile caricare e proteggere facilmente file come PDF, MP3 e altro ancora.

Come creatore di corsi, è possibile limitare i contenuti in base al livello di iscrizione o al corso. Tutto viene gestito con tagga e materiali, per garantire che solo i membri paganti possano visualizzare determinati materiali.

Inoltre, i contenuti protetti di AccessAlly consentono di rimuoverli dai risultati della ricerca di Google. In questo modo, gli utenti non autorizzati non potranno imbattersi nei vostri contenuti a pagamento.

Pro:

  • Potete ospitare tutti i vostri prodotti digitali, le iscrizioni, le Community e i contenuti riservati in un unico luogo.
  • Può integrarsi con altri strumenti come le applicazioni CRM e i servizi di email marketing.
  • Utilizzate la gamification per mantenere gli utenti impegnati guadagnando punti per aver portato a termine i compiti.

Contro:

  • Nessuna versione gratuita.

Perché consigliamo l’uso di AccessAlly: AccessAlly è un plugin potente, adatto soprattutto ai creatori di contenuti e ai coach online. Con questo plugin è possibile proteggere i contenuti e separarli in livelli di appartenenza. Inoltre, sono integrati pagamenti ricorrenti con Stripe e PayPal.

8. Limitare i contenuti Pro

Restrict Content Pro

Restrict Content Pro è un plugin per WordPress paywall che permette di limitare i contenuti in diversi modi, come tagga, categoria di contenuti, stato di appartenenza, ruoli degli utenti di WordPress e altro ancora.

Ci piace che Restrict Content Pro permetta ai membri di gestire facilmente i propri account. Possono visualizzare lo stato del loro account e la data di scadenza dell’iscrizione, aggiornare o annullare i loro account e visualizzare la cronologia completa dei pagamenti e le fatture passate.

Potete anche inviare email automatiche e personalizzabili ai vostri abbonati. Il programma dispone di tagga tra cui scegliere, in modo da poter personalizzare le email, ad esempio aggiungendo il nome e il cognome, le date di scadenza, i codici dei coupon e altro ancora.

Sebbene esista una versione gratuita, la versione Pro offre caratteristiche più avanzate. A nostro avviso, un resoconto dettagliato di chi siamo sui guadagni del vostro sito paywall è fondamentale per il successo. Potete anche offrire un periodo di prova gratuito, in modo che i potenziali acquirenti possano provare un abbonamento prima di acquistarlo.

Pro:

  • Potete offrire periodi di prova gratuiti per aumentare le vendite.
  • Il plugin offre un’integrazione con WooCommerce, consentendo di limitare chi può acquistare prodotti dal vostro negozio online in base ai livelli di appartenenza.
  • Il plugin offre molte opzioni di restrizione dei contenuti.

Contro:

  • Il dripping dei contenuti è disponibile solo come add-on nella versione Pro.

Perché consigliamo di utilizzare Restrict Content Pro: Restrict Content Pro offre una dashboard clienti completa che consente agli utenti di apportare modifiche alle loro iscrizioni. Ci piace anche che offra eccellenti caratteristiche premium a un prezzo accessibile.

9. aMemberPro

aMemberPro

aMemberPro è un plugin paywall semplice e di facile utilizzo che vi dà il controllo totale su quali contenuti sono resi disponibili al pubblico.

Come gli altri plugin presenti sul nostro elenco, è possibile creare livelli illimitati di membri. Questo vi permette di vendere quali contenuti limitare in base a diversi punti di prezzo e termini di abbonamento.

Il plugin consente di creare la propria area riservata ai membri. Ogni contenuto viene inviato solo all’area riservata ai membri, in modo che i membri non paganti non sappiano cosa c’è all’interno.

Chi siamo di aMember Pro è il supporto multilingue, che consente di tradurre facilmente i contenuti in una delle 22 lingue disponibili.

Inoltre, avrete a disposizione caratteristiche avanzate come moduli di iscrizione flessibili con generazione automatica di password e persino un programma di affiliazione integrato. Il programma di affiliazione è un ottimo modo per incoraggiare gli iscritti a spargere la voce sulle vostre iscrizioni.

Pro:

  • È possibile creare un proprio programma di affiliazione, simile a un plugin come AffiliateWP.
  • Il processo di paga consente un’ampia personalizzazione, come moduli di iscrizione flessibili, processori di pagamento fail-back, codici coupon e altro ancora.
  • Il plugin offre un controllo granulare dell’accesso al sito con paywall.

Contro:

  • Non esiste una versione gratuita.
  • Ha un’interfaccia obsoleta.

Perché consigliamo di usare aMember Pro: Si tratta di un ottimo plugin che offre un’ampia possibilità di personalizzazione. Inoltre, è possibile avere il pieno controllo sui contenuti programmati, sui livelli di iscrizione e sul tipo di contenuti che si desidera limitare.

10. ImparareDash

LearnDash

LearnDash è un popolare plugin per WordPress LMS che permette di creare corsi, quiz e lezioni online illimitati. Grazie al suo semplice editor trascina e rilascia, è possibile impostare corsi backend senza scrivere una sola riga di codice.

Questo plugin è ideale per chiunque voglia vendere corsi sul proprio sito WordPress. Questo sistema di gestione dell’apprendimento va ben oltre un semplice sito con paywall.

È dotato di strumenti completi per il builder dei corsi, con cui è possibile progettare contenuti di marca. Ad esempio, gli utenti possono accedere al modulo successivo solo dopo aver completato quello precedente, offrendo così una guida più strutturata per un apprendimento più efficiente.

L’apprendimento online può diventare rapidamente noioso, per questo LearnDash è il miglior plugin per mantenere gli utenti coinvolti nel vostro materiale. È possibile aggiungere un forum privato, creare quiz per i membri, assegnare badge agli utenti e persino rilasciare certificazioni al completamento del corso.

awarding-points-questions

È anche possibile impostare regole di restrizione dei contenuti, come ad esempio richiedere agli studenti di raggiungere un certo numero di punti completando i quiz o leggendo gli articoli passati di una serie.

Per ulteriori informazioni, consultate la nostra recensione completa di LearnDash.

Pro:

  • Ottimo per la vendita di corsi online.
  • LearnDash ha molti elementi di gamification per coinvolgere gli utenti.
  • È possibile controllare il modo in cui si desidera limitare l’accesso ai contenuti.

Contro:

  • Si tratta di un plugin progettato per i corsi e non di un semplice paywall.

Perché consigliamo di usare LearnDash: Ci piace LearnDash perché ha un approccio più dinamico rispetto al tradizionale sito con paywall. Piuttosto che limitarsi a bloccare i contenuti, LearnDash offre più modi per coinvolgere gli utenti, come barre di progresso, elementi di gamification e premi, il che è ottimo per fidelizzare i clienti.

11. Iscrizioni a WooCommerce

WooCommerce Memberships

WooCommerce Memberships è un plugin add-on per i proprietari di negozi WooCommerce. Con questo plugin è possibile limitare servizi, prodotti e contenuti ai soli utenti registrati nel negozio.

È uno dei pochi strumenti disponibili che riunisce il vostro negozio, i contenuti e le iscrizioni. L’accesso speciale ai membri a pagamento aiuta a costruire una Community affiatata e a incrementare la fedeltà.

Ad esempio, potreste voler inviare ai membri dei regali insieme a contenuti esclusivi. In questo modo è possibile aggiungere a ciascun piano di iscrizione più vantaggi di quelli che si otterrebbero con un semplice plugin paywall. Potete anche offrire la spedizione gratuita per i membri a pagamento.

Come gli altri plugin per paywall, è possibile anche creare contenuti a goccia, ovvero i clienti devono essere membri per un determinato periodo di tempo prima di poter accedere a determinate pagine o articoli.

Inoltre, WooCommerce Memberships offre altre opzioni di controllo avanzate. È possibile limitare la visualizzazione dei prodotti ai soli membri, in modo che solo questi ultimi possano visualizzare i prodotti migliori. Questo funziona benissimo se si vendono elementi utilizzando un plugin come quello delle aste per gestire un inventario limitato.

Restrict products in WooCommerce Memberships

Pro:

  • Avete a disposizione moltissime opzioni di controllo, come i tipi di contenuti e prodotti da limitare alla visualizzazione.
  • L’add-on consente di offrire periodi di prova gratuiti.
  • È possibile distribuire contenuti a goccia in programma.

Contro:

  • È disponibile solo per i proprietari di negozi WooCommerce.

Perché consigliamo l’uso di WooCommerce Memberships: Gli abbonamenti di WooCommerce sono un ottimo modo per creare contenuti per i visitatori del negozio. Quando i clienti pagano per diventare membri, sono felici di ricevere vantaggi extra che potrebbero non trovare altrove.

Domande frequenti sui plugin per i paywall

Posso inserire un paywall su WordPress?

Sì, tutto ciò di cui avete bisogno è un plugin paywall che vi permetta di limitare l’accesso ai contenuti per pagina, articolo, categoria, URL e così via. In questo modo, i visitatori devono completare un’azione come la creazione di un account sul vostro sito o diventare un membro a pagamento per visualizzare il paywall.

Qual è il miglior plugin paywall per WordPress?

Il miglior plugin per paywall è, a mani basse, MemberPress. È dotato di un potente controllo degli accessi, che consente di limitare i contenuti come si desidera.

È anche possibile inviare contenuti a goccia ai membri dopo un certo periodo di tempo. Oltre alle basi, potete vendere corsi online, che offrono un’esperienza di apprendimento più interattiva rispetto a un semplice paywall di base.

Qual è il miglior plugin paywall gratuito per WordPress?

Paid Memberships Pro è il miglior plugin per paywall con una versione gratuita. Offre tonnellate di tipi di restrizione dei contenuti, offrendo un controllo granulare e la possibilità di accettare pagamenti ricorrenti.

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a trovare il miglior plugin paywall per WordPress. Potreste anche voler selezionare la nostra guida definitiva alla creazione di un sito di membership su WordPress e il nostro elenco dei plugin e degli strumenti WordPress indispensabili per i siti aziendali.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

1 commentoLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.