Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

I 7 migliori servizi CDN per WordPress nel 2024 (a confronto)

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Su WPBeginner abbiamo migliaia di visitatori globali ogni giorno, quindi sappiamo quanto importino le reti di distribuzione dei contenuti per le prestazioni dei siti web.

Un CDN è un servizio che può accelerare notevolmente il vostro sito web. Il suo funzionamento consiste nel memorizzare nella cache e servire i contenuti del sito web dai server più vicini alla posizione dell’utente, riducendo il tempo di caricamento della pagina.

Pur utilizzando Cloudflare sul nostro sito, sappiamo che ci sono molte altre ottime opzioni per gli utenti di WordPress. Per questo motivo abbiamo testato le opzioni in alto sul mercato, prestando attenzione all’ubicazione e al numero di data center, ai prezzi e alla facilità d’uso.

In questo articolo vi mostreremo i migliori fornitori di CDN per WordPress per velocizzare il vostro sito web.

Best WordPress CDN Services

Suggerimento dell’esperto: Siete alla ricerca di altri modi per velocizzare il vostro sito web WordPress? Potrebbe essere il momento di rivolgersi agli esperti.

I nostri esperti eseguiranno una verifica completa delle prestazioni del vostro sito web e lo ottimizzeranno per ottenere tempi di caricamento fulminei. Selezionate oggi stesso il nostro servizio di ottimizzazione della velocità del sito WPBeginner!

In che modo un CDN può aiutare i siti WordPress?

Un CDN è un network globale di server che salva i contenuti statici del sito web, come i file HTML, CSS e JavaScript, in una cache. Quando un utente visita il vostro sito, il CDN servirà il contenuto dal server più vicino all’utente, rendendo il caricamento più veloce.

Con una CDN, il vostro sito web sarà molto più veloce e avrà meno probabilità di bloccarsi quando il traffico è elevato. Questo perché il sito si appoggia a più server CDN (chiamati edge server) invece che a un solo server di origine per fornire i contenuti.

Ecco alcuni vantaggi dell’utilizzo di una CDN:

  • Si ottiene una maggiore velocità di caricamento delle pagine. I CDN possono ridurre la latenza, ovvero il tempo necessario a un server per consegnare i contenuti a un browser.
  • Il vostro sito sarà anche più SEO-friendly. Questo perché Google dà priorità alle pagine web con una buona esperienza utente, come ad esempio la velocità di caricamento delle pagine.
  • Ottenete un tempo di attività migliore. Le CDN utilizzano il bilanciamento del carico, in modo che quando uno dei server periferici si guasta, gli altri possono fare da copertina e mantenere il sito in funzione.
  • Potete rendere il vostro sito WordPress più sicuro contro gli attacchi DDoS (Distributed Denial of Service). Il CDN assorbirà e instraderà il traffico dell’attacco verso la rete di server per evitare di sovraccaricare il server di origine.
  • Potete ridurre l’utilizzo della larghezza di banda del vostro hosting WordPress, evitando così di dover passare a un piano di hosting più costoso.

Per questi motivi, molti proprietari di siti web WordPress utilizzano le CDN per rendere i loro siti più veloci e sicuri. Diamo quindi un’occhiata ad alcuni dei servizi CDN per WordPress in alto e a come si dispongono in colonna.

Perché fidarsi di WPBeginner?

Noi di WPBeginner abbiamo più di 16 anni di esperienza nella gestione di siti web WordPress, nell’ottimizzazione della loro velocità e nel raggiungimento di lettori in tutto il mondo. Abbiamo anche testato a fondo ciascuno dei servizi CDN menzionati in questo articolo.

Per maggiori dettagli, consultate il nostro processo editoriale.

1. Coniglietto.net

Bunny.net CDN service

Tra tutti i servizi CDN che abbiamo recensito, Bunny.net è il miglior CDN per WordPress sul mercato. Il loro plugin per WordPress è facile e veloce da configurare, quindi potete iniziare a utilizzare il CDN immediatamente.

Il nostro team ha utilizzato Bunny CDN su OptinMonster perché i prezzi sono molto convenienti per le piccole imprese. Se avete sede in Nord America, il prezzo è di soli 0,01 dollari per GB.

Non siete sicuri di quanto sarà il totale? Bunny.net offre un pratico calcolatore che potete utilizzare.

Bunny.net's monthly bill calculator

Inoltre, dispone di centri dati in tutto il mondo, in modo da poter raggiungere gli utenti ovunque si trovino. È sufficiente selezionare una delle 123 sedi PoP (point of presence) in Nord America, Sud America, Asia, Africa, Medio Oriente e Oceania.

Bunny.net sa che gli utenti WordPress alle prime armi potrebbero essere alle prime armi con i servizi CDN. Per questo motivo, Bunny.net fornisce un’assistenza clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7, tramite chat dal vivo, e in genere risponde entro una media di 5 minuti.

I vantaggi di Bunny.net:

  • Pannello di controllo di facile utilizzo per gestire le caratteristiche della CDN, come l’attivazione del certificato SSL gratuito in un clic o la cancellazione della cache per aggiornare i contenuti.
  • Ampia copertura di rete con i suoi 123 e crescenti PoP.
  • CDN video per caricare i video più velocemente.
  • Ottimizzazione delle immagini fino all’80% per ridurre le dimensioni dei file immagine.
  • Accordo sul livello di servizio globale del 99,99%, il che significa che se il vostro sito web non funziona, avrete diritto a crediti per compensare qualsiasi perdita causata dall’interruzione.
  • Analisi in tempo reale per aiutarvi a individuare i problemi di performance del vostro sito web.

Contro di Bunny.net:

  • Non esiste un livello gratuito, anche se c’è una prova gratuita di 14 giorni.

Perché consigliamo Bunny.net: Questo servizio CDN ad alte prestazioni è una delle migliori opzioni per gli utenti WordPress principianti. Nonostante la sua convenienza, Bunny.net ha tutto ciò che serve per rendere il vostro sito web più veloce e offrire una migliore esperienza utente.

2. Cloudflare

Cloudflare CDN's landing page

Cloudflare è noto come il miglior CDN gratuito per i siti WordPress delle piccole imprese. Con una rete globale di 310 città e 120 Paesi, potete essere certi che il vostro sito sarà sempre online.

Configurare la CDN di Cloudflare in WordPress è facile. Tutto ciò che dovete fare è iscrivervi a un piano, aggiungere il vostro sito web a Cloudflare e sostituire i nameserver del vostro dominio con quelli di Cloudflare.

Il piano gratuito di Cloudflare include anche la protezione DDoS non misurata. Ciò significa che Cloudflare rileva e mitiga gli attacchi DDoS senza limitare il volume di traffico che può essere protetto.

Utilizziamo Cloudflare per i servizi di sicurezza e CDN a pagamento su WPBeginner e siamo molto soddisfatti delle sue prestazioni veloci, dell’enorme rete CDN e dell’eccellente uptime.

Per maggiori dettagli, potete vedere perché siamo passati da Sucuri a Cloudflare.

Pro di Cloudflare:

  • La copertura di rete globale di Cloudflare è vasta.
  • Il CDN è dotato di un firewall per applicazioni web integrato per proteggere gli utenti non solo dagli attacchi DDoS ma anche da altre minacce, come gli spammer di e-mail.
  • Semplice mitigazione dei bot per differenziare i bot legittimi, come i crawler dei motori di ricerca, da quelli dannosi come gli attaccanti DDoS o le campagne di phishing.
  • Strumenti speciali per gestire il caching e la consegna di contenuti dinamici per rendere il vostro sito più veloce.

Contro di Cloudflare:

  • Non esiste una garanzia di uptime per gli utenti dei piani Free e Pro.
  • L’assistenza diretta è disponibile solo per gli utenti dei piani a pagamento.

Perché consigliamo Cloudflare: Utilizziamo un piano Cloudflare a pagamento su WPBeginner per le nostre esigenze di sicurezza e CDN. Nel complesso, apprezziamo la velocità del CDN di Cloudflare e le sue regole avanzate di firewall per mantenere il nostro sito web sicuro.

3. Sucuri

Sucuri's CDN landing page

Sucuri è una delle aziende più famose per la sicurezza dei siti web. Oltre a offrire potenti funzioni di sicurezza per i siti web, fornisce un CDN facile da usare e ottimizzato per WordPress.

Per utilizzare la CDN di Sucuri, è necessario sottoscrivere uno dei piani della piattaforma di sicurezza del sito web, che include un firewall per applicazioni web (WAF).

È quindi possibile aggiungere il sito al WAF, attivare il firewall modificando le impostazioni DNS del sito e scegliere un’opzione di caching CDN. Oltre a velocizzare il sito e a prevenire gli attacchi DDoS, il WAF blocca anche lo spam e il malware.

I centri dati di Sucuri sono molto vasti, con sedi in Nord America, Europa e Asia. Dispone inoltre di server CDN edge che operano su Amazon Web Services in Australia e Brasile.

Pro di Sucuri:

  • Secondo Sucuri, possono migliorare le prestazioni dei siti web del 60%.
  • Diverse opzioni di caching, in modo da poter scegliere quella più adatta alle esigenze del sito. Tra queste, la cache minima, ottima se il vostro sito ha molti contenuti dinamici (ad esempio, testo personalizzato).
  • Installazione automatica del certificato SSL per il vostro server firewall per proteggere i vostri dati durante la trasmissione.
  • Rimozione automatica del malware, il che significa che Sucuri eliminerà subito qualsiasi malware rilevato.
  • Per le piccole imprese, Sucuri offre un firewall di base con piani CDN a partire da 9,99 dollari al mese.

Contro di Sucuri:

  • Non è possibile utilizzare il CDN da solo, poiché è necessario acquistarlo insieme alle principali funzioni di sicurezza di Sucuri.

Perché consigliamo Sucuri: Sucuri è un’ottima opzione se cercate una combinazione di funzioni di sicurezza per WordPress e un CDN. È anche piuttosto conveniente, il che lo rende una scelta eccellente per le piccole imprese.

4. KeyCDN

KeyCDN's homepage

KeyCDN è un’altra buona opzione per un servizio CDN per WordPress. Ha un plugin CDN Enabler facile da usare che può riscrivere automaticamente gli URL del vostro sito web per servirli attraverso il CDN.

Con il plugin CDN Enabler si ha un maggiore controllo sul funzionamento del CDN. Ad esempio, è possibile selezionare il tipo di file che devono essere serviti tramite la CDN, in modo da concentrarsi solo sugli elementi essenziali del sito web.

KeyCDN's CDN Enabler plugin

È inoltre possibile eliminare istantaneamente la cache del CDN direttamente dall’area di amministrazione. In questo modo potrete mantenere aggiornati i contenuti del vostro sito web.

La rete di server di KeyCDN è distribuita nelle Americhe, in Africa, in Europa, nell’Asia Pacifica e nelle regioni oceaniche. In questo modo, il vostro sito è sempre veloce, indipendentemente da dove si trovi il vostro pubblico.

Pro di KeyCDN:

  • CDN ad alte prestazioni con supporto per HTTP/2, compressione GZIP, supporto IPv6 ed elaborazione delle immagini, tutte caratteristiche importanti che contribuiscono a velocizzare i tempi di caricamento.
  • Eliminazione istantanea del CDN direttamente dal plugin CDN Enabler per aggiornare facilmente i contenuti del sito web.
  • Prezzi a consumo con un costo minimo di 4 dollari al mese.
  • Prova gratuita di 14 giorni senza carta di credito.

Contro di KeyCDN:

  • Nonostante il basso costo minimo, per utilizzare KeyCDN è necessario acquistare un credito di almeno 49 dollari.

Perché raccomandiamo KeyCDN: l’ampia copertura di rete, il plugin facile da usare e il prezzo accessibile di questo servizio CDN lo rendono consigliabile ai proprietari di piccole imprese che hanno appena iniziato. Ricordate solo di avere almeno 49 dollari di credito nel vostro account per poterlo utilizzare.

5. RocketCDN

Rocket CDN's homepage

RocketCDN è un servizio CDN per WordPress offerto dallo stesso team di WP Rocket, uno dei più popolari plugin di caching per WordPress. Questo plugin ha alimentato oltre 3 milioni di siti web, quindi sapete di essere in buone mani con RocketCDN.

RocketCDN è alimentato da Bunny.net, il che significa che dispone di una rete globale di oltre 120 sedi periferiche. Tuttavia, ciò che li differenzia sono i rispettivi modelli di prezzo.

Invece di uno schema a pagamento, RocketCDN è disponibile in un unico piano al costo di 8,99 dollari al mese. Questo piano include già una larghezza di banda illimitata per tutte le regioni, quindi non dovrete preoccuparvi di raggiungere un tetto massimo di dati o una velocità ridotta a causa delle risorse limitate.

Quando attivate RocketCDN, quest’ultimo regolerà automaticamente le impostazioni del vostro sito web per garantirne un funzionamento fluido e veloce. Queste impostazioni includono la compressione Gzip e il servizio di risorse su HTTP/2.

Pro di RocketCDN:

  • Prezzi mensili con larghezza di banda illimitata, che possono essere una buona opzione se non si vuole il fastidio di calcolare l’utilizzo delle proprie risorse.
  • Facile configurazione di WordPress, in quanto è sufficiente installare il loro plugin e attivare la loro chiave API.
  • Una volta che il CDN è attivo, tutto è abilitato, dalla compressione Gzip al supporto HTTP/2, fino al servizio di tutte le immagini tramite CDN.
  • Impostazione automatica dell’intestazione canonica, in modo che i motori di ricerca sappiano quale versione del vostro sito web mostrare anche se alcune delle vostre risorse sono servite da un indirizzo CDN.

Contro di RocketCDN:

  • Rispetto ad altre soluzioni CDN dell’elenco, le funzionalità di RocketCDN possono sembrare troppo basilari.
  • Nessuna prova gratuita.

Perché abbiamo scelto RocketCDN: Molti utenti di WPBeginner utilizzano WP Rocket per i loro siti web e RocketCDN è una delle migliori soluzioni per integrare questo plugin di caching. Per maggiori dettagli, consultate la nostra recensione completa di RocketCDN.

6. Imperva

Imperva CDN

Imperva è un’azienda di sicurezza informatica che offre molte soluzioni per la protezione di siti web e applicazioni, tra cui un CDN. Dispone di oltre 62 centri dati con una capacità di 10 TB al secondo, che è molto elevata.

Se il vostro sito riceve 1 milione di visitatori al giorno e ogni visitatore scarica 1 MB di dati, Imperva può gestire tutto questo traffico senza sudare.

Inoltre, Imperva offre una personalizzazione self-service. Ciò significa che è possibile decidere il modo in cui i contenuti vengono memorizzati nella cache o il traffico viene instradato in base a fattori quali il tipo di dispositivo e la posizione dell’utente. Questa funzione può aiutare a ottimizzare le prestazioni del sito web e a ridurre i costi.

I vantaggi di Imperva:

  • Grande capacità di banda per gestire un elevato volume di traffico, che lo rende perfetto per le aziende online.
  • Funzione di personalizzazione self-service per configurare il comportamento della CDN per ottimizzare le prestazioni.
  • Garanzia di uptime del 99,999% con uno SLA di mitigazione di 3 secondi, il che significa che i tempi di inattività sono estremamente bassi e Imperva promette di correggere qualsiasi problema entro 3 secondi.

Contro di Imperva:

  • La funzione di personalizzazione self-service potrebbe essere troppo avanzata per l’utente medio di WordPress.
  • Non ci sono prezzi fissi e bisogna contattare il loro team per ottenere prezzi personalizzati.

Perché abbiamo scelto Imperva: Durante la recensione di Imperva, siamo rimasti molto colpiti dalle sue CDN ad alte prestazioni e dalle funzionalità avanzate che non tutte le CDN offrono. Consigliamo Imperva se avete un’azienda multinazionale in crescita.

7. Amazon CloudFront

Amazon CloudFront's homepage

Ultimo, ma non meno importante, è Amazon CloudFront. È un potente servizio CDN per WordPress per chi utilizza servizi Amazon come Amazon SES e Amazon Web Services (AWS).

Detto questo, nonostante il nome, questa soluzione CDN per WordPress funziona con molti altri provider di hosting, non solo con AWS.

Quando si utilizza CloudFront, viene attivato automaticamente anche AWS Shield Standard. Questa tecnologia è una versione più completa della protezione DDoS, che protegge il vostro sito web da attacchi a tutti i livelli di rete.

Amazon CloudFront ha oltre 600 punti di presenza in 90 città di 47 Paesi, quindi il suo servizio CDN ha una vasta copertura. Offre anche un livello gratuito che consente di inviare 1 TB di dati da CloudFront ogni mese senza costi aggiuntivi.

I vantaggi di Amazon CloudFront:

  • Integrazione perfetta con i servizi AWS, quindi è un’ottima opzione se li utilizzate già.
  • Una rete globale di server, con centinaia di punti di presenza in tutto il mondo.
  • Robuste funzioni di sicurezza sui server edge per proteggere i contenuti da attacchi DDoS, malware, phishing e altre minacce a tutti i livelli.
  • Generoso piano di livello gratuito, in quanto 1 TB di trasferimento dati può servire circa 1 miliardo di pagine web.

Contro di Amazon CloudFront:

  • Non è la configurazione più adatta ai principianti.

Perché abbiamo scelto Amazon CloudFront: Se gestite WordPress su AWS, avete già a disposizione un ottimo servizio CDN per WordPress. La vasta rete e il generoso piano free-tier rendono CloudFront degno di essere raccomandato.

Bonus: utilizzare un provider di hosting con CDN gratuito

Al giorno d’oggi, molti fornitori di hosting WordPress dispongono di soluzioni CDN personalizzate. In questo modo, non dovrete pagare un extra per rendere il vostro sito web veloce e sicuro.

Hostinger, ad esempio, ha un CDN integrato disponibile per gli utenti del piano Business o superiore. Include caratteristiche come la compressione delle immagini WebP, la minificazione di CSS e JavaScript e una pratica modalità “under-attack” per combattere gli attacchi DDoS rapidi.

Hostinger's built-in CDN

SiteGround dispone anche di un’eccellente funzione CDN progettata appositamente per gli utenti che ricevono traffico da più Paesi. Il team che l’ha creata ha riferito che la velocità di caricamento è aumentata in media del 20%.

È disponibile un piano gratuito, ma anche un piano premium con larghezza di banda mensile illimitata.

D’altra parte, alcuni provider di hosting come Bluehost e WP Engine hanno integrato servizi CDN di terze parti come Cloudflare.

Qual è il miglior fornitore di CDN per WordPress per il vostro sito?

Dopo aver valutato attentamente tutti questi servizi CDN per WordPress, riteniamo che Bunny.net sia il miglior CDN per WordPress sul mercato. Ha un’ampia copertura di rete globale e offre un’ottima serie di funzionalità a un prezzo ragionevole.

Per chi ha un budget limitato, il piano CDN gratuito di Cloudflare può fare al caso vostro. È integrato con i più diffusi provider di web hosting come Bluehost e WP Engine. Inoltre, offre una protezione DDoS non misurata.

Se volete un CDN che si concentri sulla sicurezza, Sucuri è quello che fa per voi. Oltre a molteplici opzioni di caching, è possibile ottenere un potente WAF con rimozione automatica del malware e installazione di SSL.

Servizi CDN di WordPress: Domande frequenti

Ora che abbiamo illustrato i migliori servizi di CDN per WordPress, parliamo di alcune domande frequenti sull’utilizzo di un CDN.

Quale CDN utilizza WordPress?

Il software WordPress non utilizza alcun CDN, poiché è solo un sistema di gestione dei contenuti che richiede un servizio di hosting per funzionare. L’utente ha invece la libertà di scegliere il servizio CDN che preferisce.

Come si sceglie un CDN per il proprio sito WordPress?

Per scegliere un CDN per il vostro sito WordPress, potete considerare le vostre esigenze, il vostro budget e la facilità d’uso della piattaforma.

Se avete bisogno di un CDN adatto ai principianti e con prezzi accessibili, non cercate oltre Bunny.net. D’altra parte, se il vostro sito web gestisce molti dati sensibili, potreste volere un CDN con una buona serie di funzioni di sicurezza, come Sucuri.

Posso utilizzare Cloudflare CDN con WordPress e come si comporta rispetto ad altri servizi CDN?

Sì, è possibile utilizzare Cloudflare CDN con WordPress. Infatti, molti provider di hosting come Bluehost e WP Engine hanno Cloudflare integrato nelle loro dashboard, in modo da poterlo utilizzare immediatamente.

Il CDN di Cloudflare è gratuito e offre un’ottima protezione DDoS non misurata. Tuttavia, non c’è supporto diretto.

Il CDN aumenta la velocità del sito web?

Sì, una CDN può aumentare la velocità del vostro sito web e renderlo più veloce. Il contenuto del vostro sito web viene memorizzato nella cache su più server sparsi in tutto il mondo. Quando gli utenti visitano il vostro sito, il server più vicino a loro consegnerà il contenuto.

Detto questo, molti fattori influenzano la velocità del sito web, quindi vi consigliamo di implementare anche altre migliori pratiche di ottimizzazione della velocità. Per ulteriori informazioni, consultate la nostra guida definitiva per aumentare la velocità e le prestazioni di WordPress.

Guide definitive per aumentare le prestazioni del vostro sito WordPress

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a trovare la migliore soluzione CDN per WordPress per il vostro sito web. Potreste anche voler consultare la nostra guida definitiva alle prestazioni di WordPress o la nostra selezione di esperti dei migliori strumenti di test della velocità del sito web.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

42 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Sazzad munna says

    Thanks a lot .
    this tutorial is mostly helpful for beginner’s..
    i am continueosly reading your article ,i gather more informative knowledge about wordpress from it.

    #please edit this line on this post,,,,,,,

    We have been using MaxCN on our websites for years. We believe that it is the most reliable, fast, and beginner friendly WordPress CDN service.

    here,,

    ## MaxCN is replaced MaxCDN

  3. Denise says

    Do you know if any of these CDNs will also work with pages on the site that are only accessible to logged in users (e.g. course content)? Does this present additional complexity? I’m thinking that it depends on how the CDN makes copies of the website on other servers, but I haven’t been able to find an answer to that.

  4. Tigre says

    Hey, I see you use Sucuri, what’s the benefit of that over WordFence? Any real difference? Thanks for the post!

  5. Johnny Nguyen says

    Hello,
    I am also learning how to make my own CDN. Does it duplicate the content and affect SEO?
    Thank you

    • WPBeginner Support says

      Most CDNs should have the option to set up canonical links to prevent duplicate content issues.

      Admin

      • Johnny Nguyen says

        Thank you,
        Yesterday I tried MaxCDN for my website. However after installing and configuring with WP Rocket. My site load speed from 1.6s increased to 2.2s on Gtmetrix and pingdom. I then removed MaxCDN from my site

        • WPBeginner Support says

          Should you try a CDN again and it slows your site, you may want to check with the CDN and the caching plugin you’re using to ensure there isn’t an incorrect setting or a conflict with your caching plugin.

  6. James Emmanuel says

    We use cloudflare on our website, but traffic got dropped instead of increasing. Probably because of the cache plugin.

    • WPBeginner Support says

      Thanks for sharing what happened with you, caching can certainly cause some issues depending on the issue.

      Admin

  7. FaizAlias says

    May I know?

    How you create many url for cdn?

    cdn1, cdn2, cdn3, cdn4?

    I just can connect one cdn url only..

    Please tech me how

    • WPBeginner Support says

      It would depend on the CDN you are using for your site. If you reach out to your CDN’s support they should let you know if and where you would set up your custom CDN domain for their pull zone.

      Admin

    • WPBeginner Support says

      You would want to reach out to either of their supports to see if they have a current option to work together

      Admin

    • WPBeginner Support says

      Thanks for pointing that out, MaxCDN and StackPath merged after we created this article and we will look to update the article with that information :)

      Admin

  8. Sajid says

    What would be best CDN With image optimisation ? like I can control my image size by passing parameters to image or is it good to have image optimisation or not ?

  9. Jerry Jones says

    I very new at this with little experience. Because of the nature of my work, I have to update my website frequently – as in every couple of days or so. Will the CDN keep up with these updates or will visitors to my site continue to see the out-of-date version?

  10. Miguel says

    Hi

    After 3 weeks using CDNmax I have realised they delete the cached files that have not been requested for 18 hours. But they did not tell me that when I paid for the service.
    The cache zone was set to keep the files for one year though. But this CDNmax parameter is useless.
    I feel very disappointed.
    Does anybody know a CDN service where the files are really cached and not swept out despite they have not been requested.
    Thanks

  11. Friday Alex says

    Well! Nice list, am a big fan of cloudflare since 2010.

    Cloudflare is very easy to setup for a beginner, it also offers free ssl to your site.

    Even all my client work are using cloudflare service

  12. Luke Cavanagh says

    Cloudflare has 117+ PoPs

    StackPath is around 22 PoPs

    MaxCDN is around 22 PoPs.

    Also MaxCDN is owned by StackPath.

  13. Martin Fuller says

    I have been a fan of Cloudflare but have had so many problems after changing to secure sites https

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.