Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

La guida definitiva al marketing di affiliazione per principianti – Passo dopo passo

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Volete sapere come iniziare a fare marketing di affiliazione come principianti?

Il marketing di affiliazione è uno dei modi più popolari per fare soldi online. Permette di aggiungere un flusso di reddito costante alla strategia di monetizzazione del vostro blog.

In questa guida al marketing di affiliazione per principianti, vi spiegheremo come funziona il marketing di affiliazione e come iniziare subito.

Ultimate affiliate marketing guide for beginners

Che cos’è il marketing di affiliazione?

Il marketing di affiliazione consiste nel guadagnare una commissione quando una persona effettua un acquisto dopo aver cliccato sul vostro unico link di riferimento.

A differenza di altri tipi di annunci, che pagano in base ai click o alle visualizzazioni, il marketing di affiliazione elabora in corso una commissione CPA (cost-per-acquisition) o CPL (cost-per-lead). In altre parole, si guadagna una commissione solo quando qualcuno compie un’azione, come l’acquisto di un prodotto o l’iscrizione a un periodo di prova gratuito.

Poiché il rischio per l’inserzionista è minore, i programmi di affiliazione pagano commissioni molto più alte agli editori rispetto a Google AdSense o ad altri tipi di annunci.

Il marketing di affiliazione richiede un approccio più pratico. Dovete trovare un prodotto o un servizio che ritenete utile per i vostri utenti. Dopodiché, dovete aggiungerlo strategicamente ai post del vostro blog e ad altre aree del vostro sito, in modo che i vostri utenti possano acquistare il prodotto utilizzando il vostro link di riferimento.

Per darvi un’idea più precisa, ecco alcuni esempi di blog di marketing di affiliazione.

Wirecutter

wirecutter affiliate marketing website

Wirecutter è un noto sito web di raccomandazioni di prodotti del New York Times. Pubblica recensioni di prodotti ed elenchi del “meglio di” per tutti i tipi di prodotti affiliati, tra cui utensili da cucina, arredamento per la casa, forniture per animali, software e altro ancora.

Elenco di Lucie

lucie's list affiliate marketing blog example

Lucie’s List è un blog sul marketing di affiliazione dedicato ai nuovi genitori e a quelli in attesa.

All’interno del blog si possono trovare guide all’acquisto con link di affiliazione per passeggini, seggiolini auto, biberon, seggioloni e altri prodotti per bambini.

NerdWallet

nerd wallet affiliate website

NerdWallet è un altro sito web popolare che guadagna promuovendo prodotti finanziari al suo pubblico.

Pubblica recensioni sulle migliori carte di credito, mutui e servizi bancari.

Come funziona il marketing di affiliazione/tracciamento?

Innanzitutto, dovete trovare un’azienda o un prodotto che volete promuovere. Dovete selezionare un prodotto o un servizio che ritenete rilevante per l’argomento del vostro blog e utile per il vostro pubblico. Il prodotto o l’azienda che scegliete è spesso chiamato “Merchant”.

Successivamente, è necessario collaborare con l’azienda aderendo al suo programma partner. In questo modo si diventa loro “affiliati”. Alcune aziende utilizzano anche i termini associati o partner.

Dopo aver aderito al loro programma partner (chiamato anche programma di affiliazione), riceverete un ID affiliato unico. Dovrete utilizzare questo ID di affiliazione in tutti i link di affiliazione che aggiungerete al vostro sito web per promuovere il prodotto.

È possibile promuovere il prodotto scrivendo recensioni approfondite sul prodotto affiliato, raccomandandolo nei propri articoli, visualizzando banner pubblicitari, inviando una newsletter via email e altro ancora. Tutto il traffico inviato al sito web del commerciante con il vostro ID unico sarà tracciato.

Una volta che un utente effettua un acquisto, guadagnerete una commissione. Il pagamento viene effettuato quando i guadagni raggiungono una determinata soglia, in genere 45-60 giorni.

Come iniziare con il marketing di affiliazione

In primo luogo, dovete assicurarvi di utilizzare la giusta piattaforma di blog e di essere autorizzati a gestire campagne di marketing di affiliazione sul vostro sito web.

Ad esempio, se si utilizza WordPress.com, ci sono alcune restrizioni relative ai prodotti e ai servizi che si possono collegare. Per maggiori dettagli, consultate il nostro confronto tra WordPress.com e WordPress.org.

D’altra parte, se avete un sito web WordPress.org auto-ospitato, potete aggiungere qualsiasi link di affiliazione e gestire in modo efficiente le vostre campagne di affiliazione.

Se non avete ancora creato un sito web, potete iniziare subito. Basta seguire le istruzioni della nostra guida passo-passo su come aprire un blog e sarete operativi in meno di 30 minuti.

Successivamente, è necessario far sapere agli utenti come si guadagna con il sito web aggiungendo una pagina di divulgazione. Consultate la pagina di divulgazione di WPBeginner e sentitevi liberi di usarla come template.

Dovrete inoltre aggiungere al vostro blog una pagina di informativa sulla privacy e di termini di servizio.

Queste sono tra le pagine indispensabili per ogni blog WordPress. Non solo vi salvano da problemi legali in futuro, ma vi aiutano anche a creare fiducia nel vostro pubblico.

Trovare prodotti e servizi affiliati da promuovere

Ci sono molti modi per trovare prodotti e aziende con cui collaborare come affiliati. Ecco alcuni dei modi più semplici per trovare i prodotti da promuovere.

1. Diventare un affiliato per i prodotti che già utilizzate

Per prima cosa, dovete esaminare i prodotti e i servizi che già utilizzate e che trovate utili. In questo modo sarà più facile convincere i vostri utenti del prodotto, poiché ne conoscete già i pro e i contro.

Successivamente, è necessario andare sul sito web del prodotto e cercare termini come “Programma di affiliazione”, “Partner” o “Affiliati”. Molte aziende sono attivamente alla ricerca di affiliati per promuovere i loro prodotti, quindi spesso aggiungono un link alla loro pagina di affiliazione nel footer del sito web.

Finding affiliate programs to join

2. Cercate i prodotti che altri blog consigliano

Un altro modo per trovare prodotti è guardare altri blog simili al vostro. Potrete trovare molti blog simili che utilizzano il marketing di affiliazione per fare soldi.

Ma come si fa a sapere che stanno promuovendo prodotti di affiliazione?

Innanzitutto, cercate i banner pubblicitari evidenti e facilmente visibili sul loro sito web. Se si posiziona il mouse sul banner pubblicitario, si vedrà un link nella barra di stato del browser.

finding affiliate links

Questo link è solitamente dotato di un ID affiliato. L’ID affiliato aiuta i commercianti a tenere traccia del partner affiliato che invia loro traffico e vendite.

A volte, questi link possono sembrare collegamenti interni, ma quando fai clic su di essi, ti porteranno al sito web di un prodotto con l’ID del marketer affiliato nel collega. Troverete anche colleghi simili in tutto il loro contenuto.

3. Partecipare a reti di affiliazione più grandi

Un altro modo per trovare prodotti da promuovere è iscriversi alle reti di affiliazione. Questi siti web fungono da intermediari tra gli affiliati e i commercianti.

Noterete che molti prodotti e aziende con cui volete collaborare utilizzano già una rete di affiliazione. Questo vi aiuta a trovare rapidamente molti prodotti che potete iniziare a promuovere sul vostro sito web.

Nella prossima sezione condivideremo ulteriori informazioni sui network di affiliazione e sulle nostre raccomandazioni in alto.

4. Raggiungere le aziende

Se volete promuovere un prodotto ma non riuscite a trovare informazioni sul suo programma di affiliazione, potete semplicemente chiederglielo via e-mail.

Alcune aziende potrebbero non promuovere attivamente il loro programma di affiliazione. Se hanno un programma di affiliazione, possono invitarvi a partecipare.

5. Portare il pubblico giusto sul vostro sito

Portare sul vostro sito il pubblico giusto che vuole davvero provare il servizio o il prodotto che consigliate è la chiave del successo del marketing di affiliazione. Ora, vi starete chiedendo come sia possibile attirare il pubblico giusto dai motori di ricerca. È posizionando il vostro sito web per parole chiave con intento investigativo.

In generale, esistono 4 tipi di intenti per le parole chiave:

  • Intento di navigazione: Gli utenti digitano l’URL su Google per navigare verso un determinato sito web. Parole chiave di esempio: wpbeginner, wpbeginner.com
  • Intento informativo: Gli utenti hanno bisogno di risposte alle loro domande. Esempio di parola chiave: come wpbeginner guadagna soldi
  • Intento investigativo: Gli utenti indagano su un argomento che potrebbe portare a una transazione. Esempio di parola chiave: recensione di wpforms
  • Intento transazionale: Gli utenti sono già a conoscenza di un prodotto e vogliono acquistarlo o provarlo subito. Esempio di parola chiave: acquistare wpforms

Per avere successo nel marketing di affiliazione, è necessario posizionare il proprio blog per parole chiave di ricerca.

Detto questo, importa usare il proprio giudizio migliore e promuovere prodotti che consigliereste sinceramente al vostro pubblico di riferimento. L’ideale sarebbe risolvere un problema per i lettori.

Cosa sono le reti di affiliazione? Perché dovreste unirvi a loro?

Le reti di affiliazione fungono da intermediario tra voi (l’affiliate marketer) e i commercianti (le aziende che vogliono vendere i loro prodotti).

Per i commercianti, forniscono la loro piattaforma come servizio per elencare i loro prodotti, tracciare il traffico degli affiliati, gestire gli affiliati e inviare i pagamenti.

Per i marketer affiliati, offrono una piattaforma facile da usare per cercare prodotti, iscriversi come affiliato e monitorare le prestazioni e i guadagni delle campagne.

Di seguito sono elencate alcune delle reti di affiliazione più popolari a cui è possibile aderire.

  • ShareaSale – Una delle più grandi reti di affiliazione con molti prodotti di affiliazione altamente remunerativi per quasi tutte le categorie immaginabili. Ad esempio, la popolare società di hosting WordPress WP Engine utilizza ShareASale per gestire i propri affiliati.
  • CJ Affiliate (ex Commission Junction) – Un altro network o rete di affiliazione in alto, con un numero enorme di commercianti e prodotti ordinatamente organizzati in categorie e facilmente ricercabili. Aziende come GoDaddy, Expedia e molte altre utilizzano CJ.
  • ClickBank – Si tratta di un grande mercato online per la vendita di prodotti digitali in varie categorie da diversi venditori. È facile da usare e ha tonnellate di risorse di apprendimento per i nuovi affiliati.
  • Amazon Associates – Amazon è il più grande negozio di e-commerce del mondo e vende milioni di prodotti. Potete iscrivervi al loro programma di affiliazione e iniziare a guadagnare inviando le persone a un sito web che già utilizzano per i loro negozi online. Consultate questa guida su come creare un negozio di affiliazione Amazon in WordPress.

A quali reti di affiliazione bisogna aderire?

Dovreste aderire alle reti di affiliazione che hanno i prodotti che volete promuovere. È possibile aderire a più reti di affiliazione per prodotti diversi. Noi utilizziamo tutte le reti di cui sopra e alcune altre.

Suggerimenti di marketing di affiliazione per aumentare i guadagni

Ora che abbiamo copreso le nozioni di base, vediamo altri suggerimenti su come guadagnare effettivamente con il marketing di affiliazione.

1. Scegliere prodotti e aziende validi da promuovere

Come marketer affiliato, non avete il controllo sul futuro dei prodotti che consigliate. Per questo motivo è necessario assicurarsi di raccomandare i prodotti migliori di aziende affidabili.

Il modo migliore per farlo è raccomandare i prodotti e i servizi che avete effettivamente utilizzato. Se volete consigliare un prodotto che vi sembra utile, non esitate a contattarlo per saperne di più.

Se lo chiedete gentilmente, la maggior parte delle aziende vi offrirà volentieri un account o una copia gratuita per testare il loro prodotto o servizio.

2. Tenere a mente il proprio pubblico

Gettare le basi è la chiave per costruire una base solida prima di lanciare qualsiasi prodotto. Ciò significa che il vostro blog deve concentrarsi sull’offerta del maggior valore possibile: contenuti di alto valore, omaggi, tutorial e qualsiasi altra cosa che possa aiutare i vostri lettori.

Quando è il momento di fare una promozione, tenete sempre presente il pubblico del vostro sito web e i suoi interessi quando scegliete il prodotto. Ad esempio, se gestite un blog di moda, allora vorrete promuovere accessori di moda, abbigliamento e prodotti simili che il vostro pubblico vorrebbe acquistare.

Quando si fa marketing di affiliazione, c’è un modo giusto e un modo sbagliato di farlo.

I quattro principali errori di marketing di affiliazione che dovrete evitare a tutti i costi sono:

1. Promuovere un prodotto che non ha senso per il vostro pubblico.
2. Non tenere sotto controllo la qualità dell’esperienza del vostro pubblico.
3. Non essere onesti su un prodotto o una promozione.
4. Guadagnare tutto il vostro reddito dal marketing di affiliazione.

Pay Flynn – proprietario di SPI Media e consulente strategico di ConvertKit

Dovete anche assicurarvi di non consigliare prodotti solo perché offrono commissioni più alte. Se un utente acquista un prodotto su vostra indicazione e non si rivela utile, non si fiderà più delle vostre raccomandazioni.

Correlato: Consultate i consigli dei nostri esperti su come creare fiducia con un marketing di affiliazione etico.

3. Offrire contenuti altamente utili e di valore

Potete aggiungere link e banner di affiliazione in qualsiasi punto del vostro sito WordPress. Tuttavia, la semplice aggiunta di colleghi non convincerà gli utenti ad acquistare quei prodotti.

È necessario convincere gli utenti offrendo informazioni utili e preziose sul prodotto. Molti affiliate marketer lo fanno scrivendo recensioni approfondite dei prodotti, video recensioni, confronti tra prodotti con pro e contro e altro ancora.

4. Avviare una newsletter via e-mail

La promozione di prodotti affiliati nella vostra email è un altro modo efficace per incrementare le vostre entrate da affiliati.

Questo perché il marketing via e-mail è diretto e continuo. Una volta che le persone si iscrivono alla vostra newsletter, riceveranno regolarmente offerte vantaggiose e consigli sui prodotti direttamente nella loro casella di posta.

Per convincere le persone a iscriversi alla vostra newsletter, potete utilizzare uno strumento come OptinMonster.

OptinMonster popup plugin

OptinMonster è il miglior strumento per l’acquisizione di email sul mercato. Grazie alla trascina e rilascia e agli oltre 400 template integrati, è possibile creare rapidamente moduli opt-in per newsletter accattivanti.

Date un’occhiata a questa guida per imparare a costruire la vostra lista e-mail in WordPress con OptinMonster.

5. Vendere prodotti in dropshipping

Oltre a promuovere prodotti affiliati sul vostro sito web, potete diversificare le vostre entrate con il dropshipping.

Il dropshipping consiste nell’accettare gli ordini dei clienti senza tenere alcun prodotto in magazzino. Quando un cliente acquista un prodotto dal vostro sito, voi effettuate l’ordine al venditore originale, che spedisce il prodotto direttamente al cliente.

Per saperne di più, consultate la nostra guida al dropshipping per WordPress, passo dopo passo.

Plugin e strumenti di marketing di affiliazione per WordPress

Man mano che il vostro blog cresce, vi troverete a consigliare molti prodotti diversi. Questo renderà difficile gestire tutti i link di affiliazione, i banner e gli annunci sparsi sul vostro sito.

Fortunatamente, esistono eccellenti strumenti di marketing di affiliazione e plugin per WordPress che possono essere utilizzati per aiutare nella gestione.

1. SeteAffiliati

ThirstyAffiliates plugin

Aggiungere manualmente i link ai vostri contenuti diventa piuttosto difficile man mano che il vostro sito cresce. Dovrete copiare l’URL con il vostro ID affiliato ogni volta che menzionate un prodotto e incollarlo in WordPress.

È qui che ThirstyAffiliates può aiutare. Si tratta di un plugin per la gestione dei link di affiliazione che consente di aggiungere facilmente link di affiliazione in WordPress.

Consente inoltre di modificare i lunghi collegamenti di affiliazione in link cloccati e graziosi, di più facile utilizzo per l’utente.

ThirstyAffiliates ha anche l’opzione di sostituire automaticamente le parole chiave con i link di affiliazione, il che può aiutare in modo significativo a incrementare i ricavi delle affiliazioni.

2. AdSanity

adsanity ad management plugin

AdSanity è il miglior plugin per la gestione degli annunci su WordPress e non può mancare nella cassetta degli attrezzi di ogni affiliato. Permette di creare banner pubblicitari dal proprio sito WordPress e di gestirli da un’unica dashboard.

AdSanity semplifica anche l’inserimento di annunci nei vostri articoli, pagine e widget della barra laterale di WordPress. È possibile utilizzarlo anche per gestire gli annunci di terze parti, come quelli di Google AdSense e i banner. Per istruzioni dettagliate, consultate la nostra guida su come gestire gli annunci in WordPress con AdSanity.

3. MonsterInsights

MonsterInsights

MonsterInsights è il miglior plugin di Google Analytics per WordPress. Permette di vedere da dove provengono gli utenti e cosa fanno quando sono sul vostro sito web.

Inoltre, vi aiuta a monitorare i vostri link di affiliazione in uscita utilizzando Google Analytics. Questo vi permette di scoprire quali link di affiliazione vengono cliccati più spesso e vi aiuta a scoprire le opportunità mancate.

track top affiliate links with monsterinsights

Potete vedere tutti questi dati importanti in un unico report di facile lettura direttamente dalla vostra dashboard di WordPress.

MonsterInsights è anche in grado di rilevare se state utilizzando ThirstyAffiliates per gestire i vostri link di affiliazione. Ciò significa che può tracciare automaticamente tutti i vostri link di affiliazione, indipendentemente dal prefisso di link che state utilizzando.

Altre potenti funzioni di MonsterInsights includono il tracciamento dell’eCommerce, il tracciamento dei download di file, il tracciamento dei moduli e molto altro ancora.

4. SEO tutto-in-uno

Is All in One SEO (AIOSEO) the best WordPress SEO plugin?

Ottenere traffico di alta qualità è il nome del gioco quando si tratta di marketing di affiliazione. Maggiore è il traffico che riuscite a veicolare, maggiori sono le possibilità di convertirlo in vendite.

È qui che si rivela utile un plugin SEO per WordPress come All in One SEO. Vi aiuterà a ottimizzare gli articoli del blog per la SEO. Ogni articolo e pagina del blog ha un punteggio TruSEO e vengono forniti suggerimenti per migliorare tale punteggio.

aioseocontenteditorheadlineanalyzerbutton

In questo modo i vostri articoli saranno ottimizzati per ottenere migliori risultati della ricerca.

Avete bisogno di altri strumenti? Consultate il nostro elenco completo dei migliori strumenti e plugin di marketing di affiliazione per WordPress.

Speriamo che questa guida definitiva al marketing di affiliazione per principianti vi abbia aiutato a imparare come diventare un affiliate marketer. Potreste anche voler consultare la nostra guida definitiva sulla SEO di WordPress per portare più visitatori al vostro sito web.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

48 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Moinuddin Waheed says

    I want to know about the target audience while planning for an affiliate product.
    so if I am in India and I want to target a product that is mostly used in United States or United Kingdom.
    as these countries have a good affiliate commision structure.
    is it viable as a blogger to make such an endeavour?
    or it is always to target the local audience?
    I mean thinking globally due to internet.

    • WPBeginner Support says

      You do not need to target a local audience when you set up an affiliate marketing site. As long as users can view your site you can target that audience :)

      Admin

  3. Ahmed Omar says

    I am just starting my trial in affiliate marketing.
    the post is quite useful and detailed.
    but I have a question, Is it possible to affiliate similar products of two different companies on a single website?
    Thank you

    • WPBeginner Support says

      You certainly can have similar products on one site even if they are from different companies.

      Admin

  4. Kabsha Majid says

    It’s a good idea to do affiliate marketing using WordPress.org. It’s a highly effective method for affiliate marketers. It’s the best way to create credibility among your audience.
    Using affiliate links on Facebook, Instagram, etc. does not work much. Also, you can’t convince someone to take any action unless they trust you and the services you provide.
    You have put a great deal of effort into this blog and provided us with a unique guide. Please tell me what I should do to rank my blog for investigational intent keywords. I request you to provide a complete guide about investigational intent keywords.

  5. Jon Weberg says

    By far, the most important aspect of affiliate marketing… Is treating it just like any other digital marketing business. People often think it’s as easy as becoming an affiliate, and just posting your link out there in content… When in reality, the most successful affiliate marketing form deadly efficient and great content, advertising, follow up, sales processes, and more.

    But, taking it one step at a time first before one gets a better understanding, is more then acceptable!

  6. Abdul Hanan says

    Is it possible to affiliate similar products of two different companies on a single website? Let suppose, clothing affiliate program of amazon and walmart on same site.
    If yes, do you recommend it?

    • Biswajeet says

      Yes, you can in fact promote as many products you want from as many affiliate companies. However, it’s wise not to.

      I would recommend sticking to 2-3 companies at a time and promote products only if it fits in your niche.

  7. Alina says

    Such a great information. Been wasting time searching internet, till I found all the info I need in one place. Thank you!

  8. Kavita Podar says

    I just came across your blog post and must say that it’s a great piece of information that you have shared. This is really helpful content and must be shared across. Great blog post!

  9. Farhan Jabbar says

    Thank you so much!

    Such a wonderful write up; straightforward, easy to understand with deep insight!

    This article really helped me to understand the core of affiliate marketing.

    Keep it up!

  10. Hussnain Iqbal says

    Thank you for the article, I found it helpful. But a question remains in my mind: the affiliate program only works if you have enough traffic going through your website. Now, my website is new and my traffic is a desgrace. Any ideas on how to tackle that?

  11. Harish Kumar says

    such amazing ideas to start a blog on different niches. Really a useful post with clean and clear details. Thanks for sharing this post. Keep sharing.

  12. rajuchalna says

    affiliate marketing sense and also seems helpful for small business, Thank you for this information.

  13. John says

    Awesome post. Usually I never comment on blogs but your article is so convincing that I never stop myself to say something about it. You’re doing a great job Man,Keep it up.
    can i use your website link and this information for my audience. i want to publish it to my people so that they can go deeper inside and for me it could be easy to convince them

  14. Sanjay Sajeev says

    Hi,

    Very useful and informative post.
    I have a doubt about affiliate link. How many affiliate link can I add in a blog post.
    I have written a blog post that contains 1500 words. I need to add 13 affiliate links. If I add that much affiliate links, will it badly affect my site’s SEO? Please clarify my doubt

    • WPBeginner Support says

      It would depend on what you are writing about and how you are writing the article for how that would affect SEO, more links shouldn’t be a large factor unless it is adding no value to your users.

      Admin

  15. Cash Teachers says

    Thank you for this extremely helpful information! It’s a useful post regarding affiliate marketing & in fact, this is one of the best list & points on the subject.

  16. Grahame says

    Hello wpbeginner People,

    Thank you for a very straightforward introduction to the world of Affiliate Marketing. I’m looking forward to the journey and just starting out. For me, I’m just as enthusiastic about the challenge of gaining success for its own sake, as the financial rewards it may hopefully bestow on me. There are so many variables involved and putting the whole thing together feels like attempting a 40,000-piece jigsaw puzzle with a hangover.

    Keep up the good work and I wish you continued success, I’m sure you’ve earned it.

    Grahame.

  17. Angie Cox says

    I’m in the process of creating a new blog now and have decided on a niche to focus on. I’d like to implement affiliate marketing as soon as the blog launches. Was wondering if affiliate networks require those requesting to become affiliate marketers to have a certain number of followers before approving the request to join the affiliate program? Generally, what types of requirements have to be met when applying to join an affiliate network? I’d hate to apply then get rejected because I haven’t met the minimum requirements, if those exist. Thanks!

  18. Bob Schaffer says

    I have yet to implement all the tools you have shared and recommended in this article, but I really like the way you explain things. It is written in a very easy-to-read style, and ho hype or exaggerated comments. Now I have to get busy and take the necessary time to study, and implement, your recommendations. Thank you for all that you have shared.

  19. David says

    Thanks. I looked into affiliate marketing once, and wanted to set up a product review site. I got stuck looking for a good theme – any suggestions for a WP theme (paid or unpaid) that plays well with product reviews?

    And plays well with AdSanity – which looks interesting?

    Looking at it from the other perspective – where would a product manufacturer go to find affiliates?

  20. Dhananjay Satanure says

    Hey Syed,
    Do you have any Personal Experience that Affiliate Programs, PAY?
    Or just this is fake program to, I mean the company tell us to Promote their product and do not pay to us?

    • WPBeginner Support says

      Hi Dhananjay,

      Yes we have used affiliate programs, and yes they do pay. If you join a large affiliate network, then those payments are mostly automated.

      Companies that don’t pay affiliate partners risk losing their reputation and will have hard time finding affiliate partners in the future.

      Admin

  21. Shahla Banu says

    Hi,
    Affiliate marketing works well as long as one is getting good traffic. A lot depend on what percentage of US traffic does one get on his blog (in case he’s promoting products useful for US audience). So, it’s always good to choose right affiliate programs, write good content and do social media marketing.

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.