Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

Che cos’è Google E-E-A-T? Guida dettagliata ai siti web WordPress

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Forse avete sentito parlare delle linee guida E-E-A-T di Google e vi state chiedendo cosa significhino per il vostro sito WordPress.

L’algoritmo di ricerca e le linee guida di Google cambiano e si evolvono costantemente per garantire che le pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP) diano priorità ai contenuti di qualità, utili e accurati. Sebbene l’E-E-A-T non sia un fattore di ranking diretto, Google vuole fornire risultati con un E-E-A-T forte.

In questo articolo vi spiegherò in cosa consiste l’E-E-A-T e come potete implementarlo sul vostro sito web.

Nota: questo è un post di Benjamin Rojas, presidente di All in One SEO, il miglior plugin SEO per WordPress sul mercato. Questa è una rubrica di esperti che pubblichiamo ogni due giovedì, in cui invitiamo un esperto di WordPress a condividere le proprie esperienze con i nostri lettori.

What Is Google E-E-A-T?

Che cos’è l’E-E-A-T?

E-E-A-T è l’acronimo di Competenza, Esperienza, Autorevolezza e Affidabilità.

Si tratta di quattro fattori che si sovrappongono e che vengono ricercati quando si cerca una fonte di informazioni affidabile e degna di fiducia da posizionare in cima alle pagine dei risultati dei motori di ricerca.

Google's E-E-A-T Diagram

Il fattore “esperienza” in E-E-A-T è stato introdotto in un aggiornamento di Google nel 2022. Prima di allora era noto semplicemente come E-A-T.

Ecco come ogni fattore contribuisce:

  • Lacompetenza consente a uno scrittore di dimostrare una profonda conoscenza di un argomento, ad esempio quando ha una formazione o delle qualifiche nel settore.
  • L’esperienza permette all’autore di scrivere contenuti basati su esperienze dirette, consentendogli di fornire informazioni più accurate e utili.
  • L’autorevolezza si ha quando un autore è rispettato da esperti riconosciuti nel settore o scrive per un sito web che ha una forte reputazione di affidabilità.
  • L’affidabilità deriva da contenuti imparziali e oggettivi trovati su un sito web che è trasparente sulle sue fonti e sui suoi finanziamenti e che si preoccupa della sicurezza dei suoi lettori.

Per soddisfare il principio E-E-A-T, dovete aggiungere questi fattori al vostro sito WordPress.

Si noti che E-E-A-T non è l’unica considerazione. Per garantire un buon posizionamento del vostro sito web, dovete sviluppare una strategia SEO completa.

Come influisce Google E-E-A-T sulla SEO?

È facile diffondere informazioni errate scritte da persone che non hanno alcuna competenza o esperienza sugli argomenti di cui scrivono, il che rende i contenuti che si scoprono sul web meno degni di fiducia.

Ecco perché Google ha implementato le linee guida E-E-A-T. Google non vuole promuovere la disinformazione presso i suoi utenti. Per questo utilizza il principio E-E-A-T per valutare se una pagina web può essere considerata una fonte di informazioni affidabile e degna di fiducia.

Ciò è particolarmente importante quando le informazioni errate possono compromettere la salute, la sicurezza, la felicità o la sicurezza finanziaria del lettore. Questo è ciò che Google chiama YMYL.

Che cos’è YMYL?

YMYL è l’acronimo di “Your Money or Your Life”. È il termine con cui Google descrive i tipi di argomenti in cui la disinformazione ha le conseguenze più gravi, come la finanza e la salute.

Questo include argomenti quali:

  • Salute e benessere, come i siti medici e sanitari che offrono consigli sulla salute, informazioni mediche, contenuti sui farmaci, routine di fitness e altro ancora.
  • Finanza e denaro, compresi i siti finanziari che offrono consulenza, informazioni sugli investimenti, consigli sulla legislazione fiscale e simili.
  • Siti dinotizie e attualità che riportano notizie ed eventi internazionali, scienza e politica, disastri naturali e preparazione alle emergenze e altro ancora.
  • Siti webgovernativi e legali che informano le persone su questioni legali, sentenze ufficiali, votazioni, servizi sociali e argomenti correlati.
  • Sitidi shopping e di e-commerce che offrono recensioni e confronti di prodotti e ne propongono la vendita.

Se il vostro sito web tratta argomenti come questi, dovete ridurre al minimo il rischio di danni che i vostri contenuti presentano, in modo che gli utenti possano fidarsi delle informazioni che fornite.

Inoltre, sappiate che Google sarà ancora più attento a verificare che i vostri contenuti siano accurati e affidabili, quindi è essenziale che dimostriate E-E-A-T sui siti web che rientrano nella categoria YMYL.

In che modo l’E-E-A-T aiuta la SEO?

L’E-E-A-T non è un fattore di ranking ufficiale. Ciò significa che non ha un impatto diretto sulla SEO del sito.

Fa invece parte delle Linee guida per i valutatori della qualità della ricerca di Google. Si tratta di un manuale in PDF di 168 pagine per i Quality Raters. Si tratta di un team mondiale di persone che valutano la qualità dei risultati di ricerca e forniscono a Google un feedback per migliorare i propri algoritmi.

Questi fattori, tra cui l’E-E-A-T, possono contribuire ad aumentare la vostra SEO in modo indiretto.

Pertanto, forti segnali E-E-A-T possono contribuire a far sì che il vostro sito web venga classificato più in alto nelle query. Questo è particolarmente vero per le parole chiave ad alta concorrenza che riguardano argomenti YMYL.

Livelli di E-E-A-T

Purtroppo non esiste un modo per misurare il punteggio E-E-A-T del vostro sito web.

Tuttavia, le linee guida di Google danno un’idea chiara di come appaiono i siti web con diversi livelli di E-E-A-T:

  1. I siti web con un E-E-A-T molto alto contengono articoli di alta qualità che dimostrano la conoscenza dell’argomento e la competenza. Questi autori e siti web sono le fonti più affidabili su Internet per un determinato argomento.
  2. I siti web con un alto livello di E-E-A-T offrono contenuti che mostrano esperienza e competenza di prima mano su un argomento. Queste pagine sono considerate affidabili o molto affidabili.
  3. Le pagine web che non hanno un E-E-A-T appropriato possono avere una buona reputazione sotto altri aspetti, ma non hanno esperienza nell’argomento che trattano. Può trattarsi di un sito web rinomato di cucina con un articolo sulle tasse, o di qualcuno che recensisce un ristorante che non ha mai visitato.
  4. I siti web con l’E-E-A-T più basso hanno un aspetto e una sensazione di spam e offrono un’esperienza utente scadente. Il contenuto principale può essere ostruito e può contenere download dannosi.

Dovete puntare ad avere un alto livello di E-E-A-T sul vostro sito web, e questo richiederà tempo.

Detto questo, ecco alcuni consigli su come soddisfare le linee guida sui contenuti E-E-A-T di Google per dare un forte impulso alla SEO del vostro sito WordPress:

1. Creare contenuti di alta qualità che siano utili e informativi

Le linee guida E-E-A-T di Google incoraggiano i contenuti web utili, accurati e pertinenti. Il punto di partenza è creare questo tipo di informazioni.

Ciò significa che i contenuti originali che scrivete devono avere l’obiettivo di aiutare le persone piuttosto che influenzare i motori di ricerca. Deve rispondere alle loro domande, fornire consigli utili e soddisfare le loro esigenze.

Per ottenere questo risultato è necessario assicurarsi che i contenuti siano accurati, ben studiati e scritti da esperti o da persone con conoscenze comprovate.

Dovrebbe essere ben strutturato e seguire le migliori pratiche per la scrittura di blog post.

Ad esempio, è necessario introdurre l’argomento in modo chiaro, suddividere i contenuti con titoli e aggiungere immagini e video per coinvolgere gli utenti.

Assicuratevi di scrivere articoli completi e approfonditi su argomenti centrali per il vostro settore o la vostra nicchia. Questi contenuti fondamentali possono aiutarvi a stabilire la vostra autorità su questi argomenti e a costruire la vostra reputazione nel settore.

2. Continuare a scrivere contenuti freschi per il sito web

Gli esperti non esauriscono le cose da dire. Al contrario, continuano a vivere nuove esperienze da cui traggono spunti di cui scrivere.

Aggiungendo nuovi contenuti al vostro sito web, dimostrate a Google che il vostro sito è vivo e ben curato. Inoltre, dimostrate che continuate a imparare, a crescere in competenza e a fare nuove esperienze.

È una buona idea fare un brainstorming regolare di nuove idee per i contenuti e pianificare in anticipo il calendario editoriale. Potete trovare nuove idee per i contenuti utilizzando i generatori di idee per i post dei blog online e controllando i siti web della concorrenza.

Inoltre, quando si esegue una ricerca su Google, vengono suggeriti altri argomenti pertinenti su cui si può scrivere. Nella pagina dei risultati della ricerca potrebbe essere visualizzata anche la sezione “Anche le persone chiedono”, che mostra le domande correlate a cui le persone vogliono rispondere.

People Also Ask Section on Search Results Page

3. Affrontare le lacune di conoscenza nei contenuti

Un aspetto importante della pianificazione di nuovi contenuti per il vostro sito web è l’identificazione delle lacune di conoscenza. Si tratta di argomenti che il vostro pubblico sta cercando, ma che voi (e forse i vostri concorrenti) non avete ancora trattato.

Colmare una lacuna di conoscenza e apportare qualcosa di nuovo è un modo efficace per dimostrare l’E-A-T. Può trattarsi di nuove informazioni che non sono state trattate o di una nuova prospettiva basata sulla vostra esperienza personale.

A tal fine, è necessario eseguire un’analisi delle lacune dei contenuti.

Ad esempio, potete utilizzare lo strumento Keyword Gap di Semrush per scoprire le parole chiave per le quali i vostri concorrenti si posizionano ma voi no. In questo modo si ottiene un elenco di parole chiave di partenza da utilizzare per creare idee di contenuto.

Perform Keyword Gap Analysis

Successivamente, dovrete ottimizzare i post del blog esistenti per colmare queste lacune o aggiungere nuovi articoli che coprano questi argomenti al vostro calendario dei contenuti.

4. Mantenere i contenuti aggiornati

Le cose cambiano. I contenuti che in passato erano accurati e utili non rimarranno sempre tali. Con il tempo, questi articoli diventeranno meno rilevanti e attireranno meno traffico. Questo fenomeno è noto come decadimento dei contenuti.

Dovete rivedere regolarmente i vostri articoli e aggiornare tutte le informazioni obsolete e non più accurate. È buona norma controllare e aggiornare ogni articolo a intervalli regolari, ad esempio ogni 6 mesi.

È possibile individuare i contenuti decaduti che devono essere aggiornati utilizzando strumenti SEO come All in One SEO. È necessario identificare i post con un calo significativo del traffico.

Ad esempio, il report Content Performance di All in One SEO può identificare i post che perdono maggiormente in termini di performance dei contenuti.

Find Decaying Content Using AIOSEO's Content Performance Report

Ora è possibile utilizzare le raccomandazioni SEO integrate di AIOSEO per ottimizzare i contenuti in decadenza e rilanciare le classifiche.

5. Parlare di esperienze vissute in prima persona nei propri contenuti

Dovete dimostrare che i contenuti provengono da esperienze personali piuttosto che da ricerche su Internet. Ciò significa che nei vostri post parlate delle vostre esperienze uniche, vissute in prima persona.

Ad esempio, se state recensendo un ristorante, dovreste parlare della vostra visita, descrivere il servizio che avete ricevuto e far sapere ai vostri lettori il sapore del pasto.

Google riconosce frasi come queste come segnali di un’esperienza personale:

  • Secondo la mia esperienza…
  • Nei nostri test…
  • Quando abbiamo provato…
  • Abbiamo scoperto che…

Se avete testato un prodotto, dovreste includere le misure e le statistiche dei vostri test. Potete anche parlare di valutazioni soggettive basate sull’uso del prodotto, come ad esempio la sensazione di utilizzo, il gradimento e i modi specifici in cui lo avete trovato utile.

Inoltre, assicuratevi di usare pronomi di prima persona come “io” o “noi” piuttosto che “lei” o “loro” per dimostrare che state parlando della vostra esperienza e competenza, non di quella di qualcun altro.

Infine, è meglio utilizzare schermate e immagini originali nei vostri post, come ad esempio una foto dell’attrezzatura che state utilizzando o il risultato finale di un tutorial che state scrivendo. Google tende a premiare l’originalità ed è un altro modo per dimostrare la propria esperienza personale.

6. Gestire la reputazione online del sito web

Un marchio con una reputazione negativa manca di credibilità.

Lacostruzione di un marchio positivo inizia con la creazione di un sito web di qualità di cui siete proprietari e che controllate. Questo vi permette di creare fiducia, di farvi conoscere e di gestire la vostra reputazione online.

Potete assicurarvi che i visitatori ricordino il vostro marchio creando un logo chiaro, pertinente e visualizzato nell’intestazione. Potete anche scegliere uno schema di colori coordinato per aumentare il fascino del vostro sito web.

Tuttavia, la gestione della vostra reputazione va oltre il vostro sito e si estende ai social network e alle piattaforme di recensioni. È necessario monitorare le piattaforme sociali per individuare eventuali menzioni o recensioni negative e rispondere in modo tempestivo e professionale.

Potete anche mostrare recensioni e testimonianze positive sul vostro sito web. Strumenti come Smash Balloon Reviews Feed Pro trovano e filtrano le testimonianze da più piattaforme di recensioni e le visualizzano automaticamente sul vostro sito.

Add Testimonials

7. Mostrare l’esperienza e la competenza della vostra azienda e del vostro team

Non c’è modo migliore di dimostrare la propria esperienza e competenza che dichiararla chiaramente. Siate specifici e precisi nell’evidenziare le vostre qualifiche, esperienze e risultati nel vostro settore o campo, e non travisatevi.

Molti siti web lo fanno nella pagina About o nella pagina Team.

Una pagina About spiega ai visitatori lo scopo del vostro sito e della vostra azienda, nonché la sua missione e i suoi valori. In questo modo i visitatori sapranno cosa possono aspettarsi dal vostro sito e la trasparenza su chi siete creerà fiducia.

Se avete un sito web con più autori, potete invece utilizzare una pagina Team. Qui potete elencare i nomi dei vostri autori con le loro qualifiche ed esperienze. Assicuratevi di includere le foto di ciascun membro del team, o magari un’unica foto dell’intero team.

Example of an About Page

Dovreste includere un modulo di contatto in questa pagina o in una pagina di contatto separata, insieme a icone che rimandino ai vostri profili sui social media. I visitatori si fideranno più facilmente di voi se vedranno che è facile contattarvi per fare domande o verificare le informazioni contenute nel vostro sito.

Assicuratevi di includere queste pagine nel menu di navigazione del vostro sito, in modo che siano facili da trovare.

8. Mettere in evidenza l’esperienza e la competenza dei singoli autori

Potete anche migliorare l’E-E-A-T del vostro sito web mettendo in evidenza l’esperienza e la competenza dei vostri autori nei loro profili. Presentare ai lettori le persone che hanno scritto ogni post può contribuire a creare credibilità.

È possibile aggiungere segnali E-E-A-T come istruzione, titolo di lavoro, datore di lavoro, categorie di competenza e altro ancora. In questo modo sarà più facile per Google e altri motori di ricerca identificare le vostre credenziali.

Queste informazioni possono essere visualizzate automaticamente sui post che scrivono utilizzando una casella informativa sull’autore. I visitatori possono così vedere le loro qualifiche senza dover visitare la pagina About.

Example of an Author Info Box

Esistono numerosi plugin per la biografia dell’autore che possono essere utilizzati per migliorare i profili dei membri del vostro team e molti di essi sono gratuiti.

9. Aumentare la SEO dell’autore usando All in One SEO

Il modo più rapido per iniziare a dimostrare l’esperienza e la competenza dei vostri autori è utilizzare il potente addon Author SEO di All in One SEO.

È stato progettato specificamente per migliorare l’E-E-A-T aggiungendo alle biografie degli autori segnali importanti come l’istruzione, il datore di lavoro e il titolo di lavoro.

Add E-E-A-T signals to author profiles

Si possono anche aggiungere aree di competenza, per far capire ai motori di ricerca e ai lettori che si è competenti sugli argomenti di cui si scrive.

Tutte queste informazioni sull’autore vengono aggiunte sotto forma di schema markup, che facilita l’individuazione e la comprensione da parte dei motori di ricerca nel classificare i contenuti.

È inoltre possibile visualizzare le informazioni ai visitatori del sito web utilizzando i blocchi autore integrati.

10. Rivendicare il pannello di conoscenza di Google

Quando si guardano i risultati di una ricerca, a volte si vede un pannello sulla destra dello schermo che mostra informazioni su un’azienda, una persona o un prodotto. Si tratta di un pannello di conoscenza di Google.

Ecco un esempio di pannello di conoscenza di Google per l’azienda tecnologica Apple. Mostra il logo e il sito web dell’azienda, informazioni tratte da Wikipedia, un elenco di prodotti correlati e molto altro.

Example of a Google Knowledge Panel

I pannelli di conoscenza possono anche visualizzare le informazioni sull’autore e sull’azienda del vostro sito web, se le avete aggiunte utilizzando il markup schema, come nel caso dell’addon Author SEO di All in One SEO citato in precedenza.

I Knowledge Panel spiccano nei risultati di ricerca e portano più traffico al vostro sito. Inoltre, sono utili per la visibilità del marchio e mostrano agli utenti che Google ritiene il vostro sito web credibile e affidabile.

Se avete effettuato l’accesso a un account Google relativo alla vostra attività, Google visualizzerà un pulsante che vi consentirà di rivendicare il knowledge panel della vostra attività e di verificare che vi appartenga. In questo modo è possibile scegliere un’immagine in evidenza per il pannello e suggerirne la modifica a Google.

11. Ottenere il riconoscimento di altri esperti

I segnali E-E-A-T non provengono solo dall’esperienza e dalle qualifiche dei membri del vostro team. Potete anche ottenere il riconoscimento di altri esperti esterni al vostro team.

Il modo più semplice per farlo è aggiungere ai vostri contenuti citazioni di esperti del settore riconosciuti. Potete linkare studi ufficiali, documenti di ricerca e persino tweet e post di blog di esperti.

Questo è particolarmente utile per convalidare l’accuratezza dei contenuti quando si toccano argomenti che non rientrano nelle competenze del vostro team. In questo modo si dimostra a Google e ai lettori che si attribuisce un valore genuino all’accuratezza e che ci si preoccupa di verificare i fatti.

Un’altra strategia consiste nell’invitare un esperto a scrivere un guest post sul vostro blog o nel chiedere di poterlo intervistare e pubblicare l’intervista sul vostro blog.

12. Rivolgetevi a esperti per la revisione dei contenuti del vostro sito web

Un altro modo per stabilire la credibilità e garantire l’accuratezza è quello di far revisionare i contenuti da esperti. Questo rafforza i vostri segnali E-E-A-T mostrando che i vostri contenuti sono stati verificati.

È possibile utilizzare l’addon Author SEO di All in One SEO per aggiungere un recensore ai propri articoli.

Boost E-E-A-T by Having an Expert Review Your Posts

Si tratta di un modo importante per aumentare l’E-E-A-T degli articoli YMYL, per i quali è necessario dimostrare che i contenuti sono accurati e aggiornati.

Ibacklink sono un elemento essenziale nella creazione di contenuti E-E-A-T, perché dimostrano che altri trovano i vostri contenuti preziosi e utili.

Si tratta di link da altri siti web verso il vostro. Quando un sito web di grande autorevolezza rimanda ai vostri contenuti, viene visto come un voto di fiducia sul fatto che siete esperti nel vostro campo.

Più backlink ci sono verso uno dei vostri post, più questo diventa autorevole.

Potete aumentare il numero di backlink verso il vostro sito scrivendo contenuti di qualità che le persone vogliono condividere con i loro amici e clienti e costruendo relazioni con influencer e altri proprietari di siti web del vostro settore.

14. Cura della SEO tecnica del sito

Google non riterrà affidabile il vostro sito web se la vostra SEO tecnica non è a punto. Si tratta di aree tecniche del vostro sito web che garantiscono la sicurezza per i vostri visitatori e clienti e forniscono un’esperienza utente positiva.

Ad esempio, se accettate pagamenti sul vostro sito web, dovete installare un certificato SSL per garantire la sicurezza delle transazioni. Una connessione non sicura è un segnale E-E-A-T negativo.

Lo stesso vale per altri problemi tecnici che portano a una cattiva esperienza dell’utente, come gli errori 404 e la mancata aggiunta del testo alt alle immagini.

Per assicurarsi che problemi come questo non influiscano sul posizionamento del sito, è necessario condurre regolari verifiche tecniche SEO.

È possibile individuare le azioni da intraprendere utilizzando la lista di controllo e i rapporti di audit SEO di All in One SEO in Google Search Console.

Regularly Audit Technical SEO Issues

Speriamo che questo post vi abbia aiutato a capire come utilizzare le linee guida E-E-A-T di Google per migliorare il posizionamento del vostro sito web. Potreste anche voler consultare la nostra guida su come accelerare le prestazioni di WordPress o la nostra scelta di esperti sulle migliori soluzioni di analisi per gli utenti di WordPress.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

6 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Moinuddin Waheed says

    This is one of the most comprehensive guide on E.E.A.T
    I had query regarding new bloggers and websites who have just started.
    how they can implement this recommendation of Google?
    I mean to say that making experience and authority on a topic does take time.
    and how does this E.E.A.T has impact on new blogs?

    • WPBeginner Support says

      If it is a brand new site then adding content would come first and then EEAT would be something to consider as the site and content grows. It would depend on the specific topic covered for what EEAT practices can be followed.

      Admin

      • Moinuddin Waheed says

        It means that the new website owners should solely concern about creating quality content based on different keyword research that they are targetting.
        once it grows enough and has enough content, Google algorithms will itself consider the website for these parameters.
        Thanks for clearing this doubt.

    • Jiří Vaněk says

      I struggle with the same thing. I have a blog that is about a year and a half old and I am slowly building some reputation for it. In the beginning, Google didn’t give me many chances, but gradually it’s getting better. What really improves rankings a lot in my opinion are backlinks. Write to several bloggers with similar topics, exchange backlinks or write guest articles.

  3. Jiří Vaněk says

    I would like to thank Mr. Benjamin Rojas for sharing his experiences not only in the field of SEO. E-E-A-T is a novelty for me, and I am glad I could read more information about it. SEO and the presentation of my website are crucial for me, as just a year and a half ago, when my website started, I was writing for about 2 people a day, which was frustrating for me. Thanks to wpbeginner and thanks to AIO SEO, I now have nearly 200 visitors a day. Yes, it’s not much, but my website is still relatively new, and even such progress brings me great joy. Thank you for these articles that help me understand how Google works and what is important in web development.

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.