Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

Cos’è il Knowledge Panel di Google e come utilizzarlo con WordPress

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Vi state chiedendo come richiedere un pannello di conoscenza di Google?

Quando si guarda una pagina dei risultati del motore di ricerca (SERP), Google spesso visualizza pannelli informativi su persone, organizzazioni e prodotti con i fatti più importanti in un unico luogo. Questo è noto come pannello di conoscenza di Google.

In questo articolo vi mostreremo cos’è un pannello di conoscenza di Google e come utilizzarlo per la vostra attività con WordPress.

What Is Google Knowledge Panel + How to Claim It With WordPress

Che cos’è il Knowledge Panel di Google?

A volte, quando si cercano informazioni su Google, viene visualizzato un pannello contenente informazioni rilevanti sul lato destro dello schermo. Si tratta del cosiddetto pannello di conoscenza di Google.

È stato progettato per riassumere rapidamente le informazioni su un argomento per aiutare gli utenti a capire meglio ciò che stanno cercando. Questo può aiutare a costruire la vostra presenza online e a potenziare il vostro branding.

Questi pannelli vengono creati al volo utilizzando le informazioni del Knowledge Graph di Google. Si tratta di una gigantesca raccolta di informazioni che Google estrae dal web, simile a un’enciclopedia.

I pannelli di conoscenza sulle organizzazioni mostrano il nome e il logo dell’azienda e un rapido riassunto dell’azienda tratto da Wikipedia.

Example of an Organization Google Knowledge Panel

È inoltre possibile trovare un link al sito web dell’azienda, i dati di contatto, alcune informazioni storiche e finanziarie e un elenco dei prodotti più diffusi.

I pannelli di conoscenza sulle persone sono simili. Presentano un link al sito web della persona, un rapido riassunto biografico e un elenco di fatti importanti.

Example of a Person Google Knowledge Panel

Se un knowledge graph non è stato ancora rivendicato, si vedrà un pulsante “Claim this knowledge panel” in basso. Vi mostreremo come rivendicare il vostro knowledge panel più avanti in questo articolo.

Se il Knowledge Graph di Google contiene molte informazioni su una persona, potrebbe essere presente un pannello di conoscenza aggiuntivo nella parte superiore della pagina.

Example of a Person Google Knowledge Panel

Esistono anche pannelli di conoscenza per i prodotti. Questi non possono essere rivendicati da un’unica organizzazione perché presentano una varietà di negozi online che vendono il prodotto.

Mostrano una valutazione complessiva del prodotto, pulsanti per visualizzare Dettagli, Recensioni e Negozi e una sezione shopping che offre una gamma di prezzi e link a diversi negozi.

Example of a Product Google Knowledge Panel

I knowledge panel di Google sono utili all’utente perché forniscono informazioni pertinenti presentate in modo semplice. Sono utili anche per i proprietari di siti web.

In che modo i Knowledge Panel di Google aiutano i proprietari di siti web?

I knowledge panel di Google sono molto visibili nei risultati di ricerca e possono mostrare molte informazioni utili sulla vostra azienda. In questo modo è molto più probabile che gli utenti facciano clic su un link e visitino il vostro sito web. Questo è ottimo per la SEO del vostro sito.

Come le caselle di risposta di Google e i featured snippet, i knowledge panel fanno risaltare il vostro sito web nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP) e sono probabilmente la prima cosa che gli utenti guardano.

Potete rivendicare il pannello di conoscenza della vostra azienda per verificare che vi appartenga. In questo modo si ottengono alcuni vantaggi, come la possibilità di scegliere un’immagine in evidenza e di suggerire modifiche a Google.

Se avete un negozio online, vale la pena di cercare di essere presenti nei pannelli di conoscenza dei prodotti. In questo modo gli utenti possono confrontare i vostri prezzi e cliccare sul link al vostro negozio.

I pannelli di conoscenza di Google sono ottimi anche per la visibilità del marchio. Poiché questi pannelli contengono il logo dell’azienda e altri elementi di branding, possono far conoscere il vostro marchio a un maggior numero di persone.

Detto questo, vediamo come richiedere un pannello di conoscenza di Google con WordPress.

Come richiedere un pannello di conoscenze di una persona o di un’organizzazione

Google consente di rivendicare un pannello di conoscenze su una persona o un’organizzazione. Tuttavia, non è possibile rivendicare un pannello di conoscenza di un prodotto.

Per essere presenti in un pannello di conoscenza dei prodotti, è necessario aggiungere i prodotti al Knowledge Graph di Google utilizzando lo schema dei prodotti, che vi mostreremo come fare nella prossima sezione.

Per ora, vediamo come rivendicare un pannello di conoscenze di una persona o di un’organizzazione.

Rivendicazione di un pannello di conoscenze di una persona o di un’organizzazione

Per prima cosa, è necessario accedere a un account Google per richiedere il pannello di conoscenza. Dovreste utilizzare l’account che usate per le vostre esigenze aziendali, come il vostro profilo Google Business (ex Google My Business) o l’indirizzo e-mail aziendale.

A questo punto, potete cercare il nome della vostra azienda (o il vostro nome) e cercare il pannello delle conoscenze sulla destra. Assicuratevi che il pannello non riguardi un’altra azienda o persona con un nome simile.

Click the 'Claim This Knowledge Panel' Button

Dovreste notare un pulsante vicino alla parte inferiore del pannello che dice: “Claim this knowledge panel”. Fate subito clic sul pulsante.

Nota: se non si vede un pannello di conoscenza per la propria attività, è possibile che non sia ancora stata inserita in Google Knowledge Graph. Si consiglia di consultare la sezione successiva su come aggiungere i contenuti del sito web a Google Knowledge Graph.

Si accede a una pagina che descrive come migliorare la propria presenza su Google. È necessario fare clic sul pulsante “Ottieni la verifica” per verificare di essere il proprietario dell’azienda.

Click the 'Get Verified' Button

Si accede così al modulo “Verifica su Google”. Verrà chiesto di confermare il nome dell’azienda o della persona che si sta cercando di verificare.

Successivamente, vi verrà posta una serie di domande che dimostrano che avete il diritto di rivendicare il knowledge panel per quell’azienda o persona.

The 'Get Verified on Google' Page

Google potrebbe chiedervi di caricare una foto di voi stessi con un documento d’identità valido. Potrebbe anche chiedervi di fornire screenshot dei vostri profili online, come LinkedIn, Facebook, Twitter e YouTube.

Una volta terminato, dovrete selezionare la casella accanto all’accordo in fondo alla pagina e fare clic sul pulsante “Invia”.

Click the 'Submit' Button

Nella pagina finale, verrete ringraziati per l’invio e vi verrà detto che Google vi contatterà al più presto. Potete aspettarvi di ricevere un’e-mail di conferma entro alcune ore o il giorno successivo.

Suggerimento di modifiche al Pannello delle conoscenze di una persona o di un’organizzazione

Una volta rivendicato il pannello di conoscenza di Google, è possibile scegliere un’immagine in primo piano e nascondere le informazioni personali che non si desidera vengano visualizzate, come la data di nascita o lo stato civile.

Non è possibile modificare il contenuto del pannello di conoscenza, ma si possono suggerire modifiche.

È sufficiente assicurarsi di aver effettuato l’accesso all’account Google che ha richiesto il pannello di conoscenza, quindi è possibile fare clic sul link “Suggerisci modifiche” nella parte superiore o inferiore del pannello.

Tuttavia, prima di suggerire una modifica, ricordate che Google ha trovato l’informazione da qualche altra parte sul web. È molto meglio trovare la fonte dell’informazione e chiederle di modificarla. Se non si riesce, si può suggerire una modifica al pannello delle conoscenze.

Come aggiungere i contenuti del sito web al Knowledge Graph di Google

Le informazioni contenute nei pannelli di conoscenza vengono create automaticamente utilizzando le informazioni del Knowledge Graph di Google. Sebbene non possiate scegliere i contenuti visualizzati, potete fare in modo che Google possa trovare e comprendere le informazioni del vostro sito WordPress.

Il modo migliore per farlo è utilizzare il markup schema per strutturare il vostro sito web. Si tratta di un tipo speciale di codice HTML che fornisce ai motori di ricerca ulteriori informazioni sul vostro sito e sulle sue pagine.

Potete aggiungere facilmente lo schema al vostro sito e alle singole pagine utilizzando All in One SEO (AIOSEO), il miglior plugin SEO per WordPress sul mercato. Aggiunge automaticamente il supporto per gli schemi al vostro sito e offre molti modi per ottimizzare i vostri contenuti per un migliore posizionamento nei motori di ricerca.

Nota: per questo tutorial utilizzeremo la versione gratuita di AIOSEO, che consente di aggiungere il markup schema. Tuttavia, esiste anche AIOSEO Pro che offre molte funzioni aggiuntive per aiutare il vostro sito web a posizionarsi meglio.

Per sapere come installare e configurare il plugin, potete consultare la nostra guida completa su come installare e configurare All in One SEO per WordPress.

Aggiunta di Knowledge Graph Schema al vostro sito web

È necessario andare alla pagina All in One SEO ” Aspetto della ricerca e scorrere fino alla sezione “Knowledge Graph”. Qui è possibile far conoscere ai motori di ricerca alcune informazioni di base su di sé o sulla propria attività.

Innanzitutto, è necessario aggiungere il nome del sito web. Può essere semplicemente il nome della vostra attività o qualcosa di più specifico, come “My Awesome Business Blog”. Opzionalmente, è possibile digitare un nome alternativo per il proprio sito web, ad esempio un acronimo.

AIOSEO's Knowlege Graph Settings

Nella sezione successiva, è necessario fare clic sul pulsante per scegliere se il sito web è di una persona o di un’organizzazione. Questo determinerà il tipo di knowledge graph in cui verranno visualizzate le informazioni del sito web.

Successivamente, è possibile digitare il nome dell’organizzazione e il numero di telefono. È inoltre possibile selezionare il team o il reparto del numero di telefono da un menu a discesa.

AIOSEO's Knowlege Graph Settings

Infine, è possibile aggiungere il logo che si desidera visualizzare sul pannello di conoscenza. Assicuratevi che l’immagine non sia più grande di 112 x 112 pixel.

C’è anche un pulsante che si può cliccare per aggiungere le impostazioni SEO locali. Per maggiori dettagli, consultate la sezione relativa all’impostazione della SEO per le aziende locali della nostra guida su come configurare All in One SEO.

AIOSEO's Knowlege Graph Settings

Una volta terminato, fare clic sul pulsante “Salva modifiche” in fondo alla schermata per memorizzare le impostazioni.

Aggiunta di Schema prodotto al vostro negozio online

Non è possibile rivendicare i propri prodotti per farli apparire nei pannelli di conoscenza dei prodotti. È invece necessario aggiungere il giusto schema di markup, in modo che Google possa prendere in considerazione il vostro negozio online quando visualizza i luoghi in cui acquistare i diversi prodotti.

Fortunatamente, All in One SEO supporta il Merchant Listing schema markup, che fornirà a Google le informazioni necessarie per includervi.

Quando si modifica un prodotto in WooCommerce, si noterà che All in One SEO ha aggiunto automaticamente una nuova area “Impostazioni AIOSEO” sotto l’editor del prodotto.

AIOSEO product settings

È possibile utilizzare questa sezione per personalizzare il modo in cui il titolo e la descrizione del prodotto appariranno nelle pagine dei risultati di ricerca. È possibile vedere un’anteprima accanto a “Snippet Preview”.

Ora si dovrebbe passare alla scheda “Schema” e si noterà che AIOSEO ha già aggiunto lo schema dei prodotti.

Product schema

È possibile aggiungere ulteriori informazioni sul prodotto facendo clic sull’icona della matita “Modifica schema”.

Se si desidera, è possibile autogenerare i campi in base ai dati dei prodotti di WooCommerce. A questo punto, è necessario inserire il maggior numero di informazioni possibili per ogni prodotto, tra cui la marca, il materiale, gli identificatori e altro ancora.

Edit product schema in All in One SEO

Queste informazioni sui prodotti saranno aggiunte a Google Knowledge Graph in modo che Google possa aggiungerle ai pannelli di conoscenza dei prodotti.

Per istruzioni dettagliate, potete consultare la sezione Ottimizzazione del SEO di WooCommerce della nostra guida su come impostare All in One SEO.

Aggiunta di una pagina informativa in WordPress

Google può anche prendere in considerazione la vostra pagina About quando visualizza le informazioni sulla vostra attività in un pannello di conoscenza di Google.

Assicuratevi che il vostro sito web abbia una pagina informativa e aggiungetela al vostro menu di navigazione.

La pagina può far conoscere agli utenti lo scopo, la missione e i valori della vostra azienda, ed è anche un buon posto per presentare il vostro team.

About WPBeginner Page

Per saperne di più, consultate la nostra guida sulle pagine importanti che ogni blog WordPress dovrebbe avere.

Suggerimenti bonus per inserire le informazioni aziendali nel Knowledge Graph di Google

Naturalmente, il vostro sito web è solo una delle fonti di informazioni sulla vostra attività che Google può utilizzare nei suoi pannelli di conoscenza.

Ecco alcuni altri modi per far conoscere la vostra attività e aumentare le possibilità che le informazioni vengano aggiunte al Knowledge Graph di Google.

Ottimizzazione della presenza sui social media

Google effettua lo scrapping delle piattaforme di social media per ottenere informazioni da utilizzare nei pannelli di conoscenza.

Ciò significa che è essenziale creare account di social media per la vostra azienda sulle principali piattaforme come Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest e altre ancora. Potreste anche prendere in considerazione la creazione di una pagina Wikipedia o l’aggiunta della vostra azienda a Wikidata.org.

Dopo aver creato i profili sociali, è necessario andare su All in One SEO ” Reti sociali. Qui è possibile incollare gli URL dei profili creati.

AIOSEO's Social Profile Settings

In questo modo i motori di ricerca verranno a conoscenza dei profili sociali associati al vostro sito web, che potranno essere inclusi nel pannello di conoscenza di Google.

Per le indicazioni passo-passo, potete consultare la sezione sull’impostazione dell’ottimizzazione dei social media nella nostra scheda sui social media per WordPress.

Diventare protagonisti su Wikipedia e Wikidata

Google effettua anche lo scrapping di siti web autorevoli come Wikipedia per utilizzare le informazioni nei pannelli di conoscenza. Per questo motivo, essere presenti su Wikipedia ha un grande valore.

Le regole di Wikipedia impediscono di creare una voce su di sé o sulla propria attività. Questo per garantire che tutte le voci siano imparziali.

Tuttavia, è possibile aggiungere le informazioni sulla propria attività a Wikidata.org. Google Knowledge Graph attinge informazioni da questa fonte ed è anche una fonte di informazioni utili comunemente utilizzate dagli autori di Wikipedia.

Assicuratevi di linkare qualsiasi fonte terza che possa verificare le informazioni aggiunte. In questo modo si aggiunge credibilità ai fatti che si dichiarano sulla propria attività.

Fate in modo che la vostra attività sia presente sui siti web di altre persone

Potreste anche inserire informazioni sulla vostra attività in altri siti web. Uno dei modi migliori per farlo è cercare i blog che accettano post di ospiti.

Scrivere guest post su siti web altrui può aiutarvi a ottenere preziosi backlink al vostro sito web, incrementando la vostra SEO. Può anche darvi l’opportunità di parlare della storia della vostra azienda o dei prodotti e servizi che offrite.

Potete anche utilizzare siti web come Help a Reporter Out (HARO). Si tratta di un sito web in cui i giornalisti chiedono informazioni su un argomento e possono scegliere di pubblicare la vostra risposta insieme a un link al vostro sito web.

Potreste anche intervistare altre persone del vostro settore e pubblicarle sul vostro sito web. Queste persone possono poi linkare l’intervista sul vostro sito. Altre idee sono quelle di essere ospiti di un podcast, di scrivere una rassegna di esperti che copra il vostro settore e di intervenire in occasione di eventi.

Domande frequenti sui Knowledge Panel di Google

Ecco alcune delle domande che i nostri lettori ci pongono più spesso sui knowledge panel di Google.

Che cos’è un pannello di conoscenza in Google?

Un pannello di conoscenza di Google è un utile riepilogo di informazioni visualizzato sul lato destro di una pagina di risultati di ricerca di Google. Questo pannello può riguardare una persona, un’organizzazione, un prodotto o una località.

Le informazioni vengono estratte automaticamente da Google Knowledge Graph. Persone e organizzazioni possono rivendicare i loro pannelli di conoscenza.

Come si ottiene un pannello di conoscenza di Google?

Un pannello di conoscenza di Google viene visualizzato automaticamente quando qualcuno cerca la vostra attività, purché il Google Knowledge Graph contenga informazioni sulla vostra attività.

Se un pannello di conoscenza non viene visualizzato dopo aver cercato la vostra azienda, la cosa migliore da fare è aggiungere al vostro sito il markup schema per renderlo più facile da capire per Google.

Se viene visualizzato un pannello di conoscenza di Google su di voi o sulla vostra azienda, potete seguire la nostra guida per rivendicarlo.

A cosa serve rivendicare un pannello di conoscenza di Google?

La rivendicazione del pannello di conoscenza di Google presenta alcuni vantaggi. Mostrerà a Google che l’azienda è vostra, vi permetterà di scegliere un’immagine in evidenza e vi consentirà di suggerire modifiche al contenuto.

Quanto costa un pannello di conoscenza di Google?

I pannelli di conoscenza di Google non costano nulla. Google li crea automaticamente quando sa qualcosa sulla vostra attività. Anche richiedere il vostro pannello di conoscenza di Google è gratuito.

Posso creare il mio pannello di conoscenza di Google?

No, i pannelli di conoscenza di Google sono generati automaticamente e non è possibile crearne di propri. Tuttavia, i pannelli di conoscenza contengono informazioni trovate su Internet.

Ciò significa che potete influenzare il contenuto del vostro pannello di conoscenza aggiungendo informazioni utili al vostro sito web utilizzando il markup schema e rivendicando il vostro pannello di conoscenza e suggerendo modifiche.

Potete anche influenzare il suo contenuto aggiungendo informazioni sulla vostra azienda alle piattaforme dei social media e ai siti web di terzi.

Perché non ho un pannello Google Knowledge?

Se un pannello di conoscenza non viene visualizzato quando si effettua una ricerca su Google per la vostra azienda, molto probabilmente non ci sono abbastanza informazioni sulla vostra azienda nel Knowledge Graph di Google.

Potete aiutare Google a conoscere la vostra attività utilizzando lo schema markup sul vostro sito web, essendo attivi sui social media e facendo apparire la vostra attività sui siti web di altre persone.

Speriamo che questo tutorial vi abbia aiutato a capire come rivendicare il vostro pannello di conoscenza di Google con WordPress. Potreste anche voler consultare la nostra guida su come tracciare i visitatori di un sito web o le nostre scelte di esperti sui migliori plugin di social media per WordPress per far crescere il vostro pubblico.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

24 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Jiří Vaněk says

    Thanks for the advice on the Google Knowledge panel. I have set up AIO SEO according to your advice and I will also eventually register for Google Business. I had no idea I could access this panel this way too. I’ve only ever seen Wikipedia there.

  3. A Owadud Bhuiyan says

    When I was reading the article, I was thinking about the cost.

    I am supposed to ask about the cost. But I got the information in the FAQ section.

    Google knowledge panels don’t cost anything. Google creates them automatically when it knows something about your business. Even claiming your Google knowledge panel is free.

  4. Ahmed Omar says

    Fantastic, I did not know the name of this part of the search results.
    knowing that it can be claimed for my business is very important
    thank you
    I am working on it now

  5. Ralph says

    Thank You for that article! I never knew it was possible to have any control over this. I always thought it was just sourced form wikipedia as I always seen short bio from wiki and thought you have to be able to change that info there to have any inpact on Google. Good to know :)

  6. Wesley Carnicle says

    I have both my business on Google My Business and been working on getting some proper schema setup with other seo plugins.

  7. David Gilbert says

    Curious, I see my Google business listing when I search but I guess since I see that I don’t see the Knowledge Panel as well, correct?

    • WPBeginner Support says

      It would depend on what you are searching but if you see your business listing then you likely will not see a knowledge panel.

      Admin

  8. Sherril Moore says

    What is the difference between a knowledge panel and a Google Business profile? When I search for my company name, Masters Technology Services Stillwater OK, my Google Business profile shows up?

    • WPBeginner Support says

      Business Profiles look similar to knowledge panels, but are specific to businesses that serve customers at a particular location or within a designated service area. Knowledge panels are more broad :)

      Admin

    • WPBeginner Support says

      The panel may have already been claimed or a few different possibilities, you can check with Google’s knowledge panel support for assistance and they can help clarify and fix the issue :)

      Admin

    • WPBeginner Support says

      The content in a blog can appear in the knowledge panel and your blog can claim your information :)

      Admin

  9. Victor Courville says

    I’m in my 60’s and don’t know where to start. I’m not very computer savvy and would like to just share my journey in the past, hitchhiking in the 70’s. But just don’t know how to use graphics and write intelligently. I’m sure there are ways to use Artificial Intelligence, but I’m not familiar with that as well. Thanks for any kind of help.

  10. Ravi Kiran says

    Thank you for the Article! I didn’t know about the Knowledge Panel so well, Now I have the clarity, And I heard about All in One SEO, but never tried it, but after reading this post, I am thinking of giving it a try.

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.