Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

I 6 migliori strumenti di cattura delle e-mail a confronto per il 2024 (+ buone pratiche)

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Volete acquisire gli indirizzi e-mail dei visitatori del vostro sito web?

Oltre il 70% dei visitatori della prima volta non tornerà mai più sul vostro sito web. Ottenere il loro indirizzo e-mail è il modo più intelligente per tenersi in contatto e convincerli a tornare a visitarvi.

In questo articolo, confronteremo alcuni dei migliori strumenti di cattura delle e-mail per WordPress e condivideremo le migliori pratiche per aiutarvi a ottenere risultati velocemente.

The best WordPress tools for email capture

Cos’è la cattura delle e-mail e perché è importante?

La cattura delle e-mail è il processo di raccolta degli indirizzi e-mail delle persone che visitano il vostro sito web.

Gli studi dimostrano che una lista di e-mail può offrire un ritorno sull’investimento (ROI) del 4400%. Ma la semplice creazione di una lista di e-mail non è sufficiente.

È necessario acquisire attivamente gli indirizzi e-mail dei visitatori del vostro sito web WordPress. Ciò consente di trasformare i visitatori in abbonati alle e-mail e, subito dopo, in clienti paganti.

Naturalmente, potete incoraggiare le persone a mettere “Mi piace” alla vostra pagina su Facebook e a seguire il vostro profilo Instagram o altre piattaforme di social media, ma tutti i marketer più intelligenti concordano sul fatto che l’acquisizione di un indirizzo e-mail dovrebbe essere la vostra priorità numero uno.

Questo perché la vostra newsletter via e-mail raggiungerà una percentuale molto più alta del vostro pubblico rispetto ai post di Facebook o Instagram, perché non è controllata da un algoritmo.

Gli strumenti di cattura delle e-mail sono dotati di tutte le funzioni necessarie per aiutarvi a ottenere un maggior numero di abbonati. Funzionalità come pop-up, conto alla rovescia e pulsanti “click-to-subscribe” aiutano a ricordare ai visitatori di iscriversi.

Detto questo, ecco alcuni dei migliori strumenti per l’acquisizione di e-mail in WordPress e non solo.

1. OptinMonster

OptinMonster

OptinMonster è il miglior software di acquisizione di contatti sul mercato. Vi aiuta a convertire i visitatori che abbandonano il sito in abbonati alle e-mail, in modo da ottenere più contatti dal traffico esistente sul vostro sito web.

Con OptinMonster è possibile creare un’intera gamma di moduli dinamici ad alta conversione, tra cui popup, barre fluttuanti, tappetini di benvenuto a schermo intero, caselle di scorrimento, moduli di lead personalizzati in linea, moduli di optin spin-to-win giocati e altro ancora.

La parte migliore di OptinMonster è che vi permette di mostrare il messaggio giusto al momento giusto, in modo da ottenere le conversioni più elevate.

Ad esempio, potreste creare un popup per un modulo lead che utilizza la tecnologia Exit Intent® di OptinMonster per rilevare quando un visitatore sta per lasciare il vostro sito.

Il popup può offrire al visitatore un incentivo a inserire il suo indirizzo e-mail. Potrebbe trattarsi di un coupon, di una spedizione gratuita, di un download gratuito o di un campione di un prodotto digitale.

Ci sono molti altri modi per utilizzare OptinMonster sul vostro sito. Potete creare un modulo di lead gamificato “Spin to Win” o aggiungere optin multi-step Sì/No. Queste campagne possono aumentare in modo significativo il numero di persone che si iscrivono alla vostra lista e-mail.

Con OptinMonster potete anche creare tappetini di benvenuto a tutto schermo, bloccare i contenuti premium in modo che i visitatori debbano abbonarsi per vederli, aggiungere timer di conto alla rovescia per far leva sull’urgenza, utilizzare tag intelligenti per aggiungere la personalizzazione del sito web e altro ancora.

OptinMonster dispone di decine di modelli già pronti che potete personalizzare facilmente con il suo costruttore drag-and-drop. È anche possibile creare moduli personalizzati senza scrivere alcun codice.

OptinMonster consente di integrare facilmente le campagne di email optin con il vostro servizio di email marketing preferito e con piattaforme di analisi come Google Analytics. In questo modo è possibile eseguire report dettagliati e vedere esattamente il rendimento dei diversi optin via e-mail.

OptinMonster offre anche la verifica dei lead come addon a pagamento. Ciò consente di filtrare gli spambot e gli account e-mail temporanei, in modo che la vostra lista e-mail sia piena di persone che si trasformeranno in clienti.

Ogni mese, OptinMonster aiuta a ottimizzare oltre 2 miliardi di sessioni per i proprietari di siti web intelligenti. Non esiste uno strumento sul mercato che offra più opzioni di targeting e personalizzazione, ed è per questo che tutti i migliori marketer preferiscono OptinMonster.

Per maggiori dettagli, potete leggere la nostra recensione completa di OptinMonster.

Prezzo:

OptinMonster parte da soli 9 dollari al mese (con fatturazione annuale). Per ottenere funzioni potenti come l’Exit Intent®, i timer per il conto alla rovescia e gli optin Sì/No, è necessario il piano Pro. Il costo è di 29 dollari al mese (sempre con fatturazione annuale).

OptinMonster è una piattaforma SaaS, quindi funziona sia su WordPress che su altre piattaforme come Shopify, BigCommerce e altri costruttori di siti web.

2. WPForms

The WPForms website

WPForms è il miglior plugin per moduli di contatto per WordPress. Oltre 6 milioni di proprietari di siti web utilizzano il suo costruttore di moduli drag & drop per creare moduli di acquisizione di contatti.

Con WPForms è possibile creare ogni tipo di modulo, compresi quelli per l’iscrizione alle e-mail, i moduli di pagamento, i sondaggi, le indagini e altro ancora. Ogni modulo può essere impostato in modo da catturare gli indirizzi e-mail degli utenti e aggiungerli al vostro CRM.

WPForms consente di utilizzare la logica condizionale in modo che alcuni campi vengano mostrati in base alle opzioni selezionate dall’utente. Per esempio, se avete un modulo di sondaggio, potreste avere domande diverse da mostrare a seconda che l’utente sia interessato alla moda o al cibo.

Il plugin si integra perfettamente con una serie di popolari servizi di email marketing e piattaforme CRM, tra cui Drip, AWeber, GetResponse, Active Campaign, Salesforce, MailChimp e altri ancora.

WPForms è inoltre dotato di una libreria integrata di oltre 1300 modelli di moduli preconfezionati che potete utilizzare per creare un modulo con un solo clic. Questi modelli includono moduli per la registrazione di eventi online, per l’iscrizione alla newsletter, per la partecipazione a concorsi, per la richiesta di un preventivo, per i suggerimenti, per l’ordinazione di cibo e altro ancora.

Ancora meglio, tutti i moduli creati da WPForms sono mobile-friendly. Ciò significa che funzionano perfettamente sia sui dispositivi mobili che sui computer.

Prezzo:

I prezzi di WPForms partono da 49,50 dollari/anno. Per ottenere funzioni come i moduli per le newsletter e l’integrazione con i più diffusi strumenti di email marketing, è necessario il piano Plus. Il costo è di 99,50 dollari/anno.

3. Portamenti Thrive

The ThriveLeads plugin on the ThriveThemes' website

Thrive Leads è un altro plugin WordPress per la creazione di lead, simile a OptinMonster. Consente di creare una serie di diversi moduli di optin per le e-mail, tra cui popup, nastri adesivi che rimangono nella parte superiore dello schermo, moduli che possono essere inseriti all’interno dei contenuti e altro ancora.

Viene fornito con decine di bellissimi modelli pre-progettati che possono essere facilmente personalizzati utilizzando l’editor drag-and-drop. È anche possibile utilizzare l’editing mobile responsive per assicurarsi che le campagne siano perfette su tutte le dimensioni dello schermo.

Esistono funzioni avanzate di targeting che consentono di nascondere i moduli o di mostrare offerte diverse ai visitatori in base a post, categorie, tag e altro ancora.

È facile integrare Thrive Leads con una serie di servizi di posta elettronica popolari. È dotato anche di split test A/B di base e di analisi. Questo vi permette di vedere quali sono i vostri optin via e-mail che funzionano bene e quali possono essere modificati per migliorare le conversioni.

Prezzo:

Thrive Leads costa 99 dollari all’anno per una licenza per un singolo sito. In alternativa, è possibile ottenerlo come parte del pacchetto Thrive Suite per 299 dollari all’anno. Questo vi dà accesso a tutti i plugin di Thrive Themes, tra cui Thrive Architect, Thrive Apprentice e altri ancora.

Per maggiori informazioni, consultate la nostra recensione completa di Thrive Themes.

4. PopupAlly

PopupAlly

PopupAlly è un intuitivo plugin popup per WordPress che potete utilizzare per acquisire indirizzi e-mail. È possibile installarlo in pochi minuti e creare rapidamente straordinari popup di optin e-mail utilizzando i modelli predefiniti e l’editor drag-and-drop.

È possibile progettare diversi tipi di popup, tra cui quelli a schermo intero, quelli in stile barra adesiva, quelli regolari e angolari, e gli optin per la pagina. È anche possibile creare popup video accattivanti, che possono aiutare a generare più contatti, secondo le statistiche di marketing.

È dotato di una funzione unica chiamata Reader Decision Points (Punti di decisione del lettore), che consente di fornire agli utenti ulteriori opzioni, invece di chiedere direttamente il loro indirizzo e-mail. In base a ciò che scelgono, è possibile visualizzare un optin specifico per la richiesta o semplicemente indirizzarli alle informazioni che stanno cercando.

Il plugin include anche split test e statistiche dettagliate. Questo vi permette di scoprire quali tipi di popup ottengono il maggior numero di conversioni e di adattare la vostra strategia di conseguenza.

Prezzo:

PopupAlly costa 99 dollari all’anno e può essere installato su un numero illimitato di siti web di vostra proprietà. Offrono una garanzia di rimborso di 30 giorni. Esiste anche una versione gratuita del plugin con funzioni limitate.

5. LiveChat

The LiveChat website

LiveChat è uno dei migliori software di live chat presenti sul mercato. Consente di aggiungere una funzione di live chat al vostro sito, in modo che i visitatori possano facilmente porre domande. Questo può essere un modo efficace per incrementare le vendite.

Quando un visitatore inizia una chat, gli verrà richiesto di inserire il proprio indirizzo e-mail. In questo modo è possibile rispondere facilmente alle loro domande via e-mail se non c’è un agente del servizio clienti disponibile a rispondere dal vivo.

LiveChat si integra anche con una serie di servizi di email marketing. È sufficiente aggiungere una casella di controllo al questionario pre-chat per consentire agli utenti di scegliere di ricevere la vostra newsletter via e-mail.

Soprattutto, LiveChat si integra con altri servizi intelligenti come ChatBot.com. Ciò consente di creare chatbot con intelligenza artificiale in grado di rispondere alle domande dei clienti sul momento. I chatbot possono anche catturare gli indirizzi e-mail e trasmetterli automaticamente al vostro servizio di email marketing o CRM.

Prezzo:

LiveChat parte da 20 dollari al mese, con fatturazione annuale. È disponibile una prova gratuita di 14 giorni. Gli utenti di WPBeginner possono ottenere uno sconto extra del 30% e una prova gratuita di 30 giorni utilizzando il nostro coupon LiveChat.

6. Fioritura

The Bloom plugin on Elegant Themes' website

Bloom è un plugin di Elegant Themes che consente di creare popup attraenti. Ha un costruttore drag-and-drop facile da usare.

Con Bloom, si ha a disposizione una serie di tipi diversi di popup e di moduli in linea che possono essere inseriti all’interno o al di sotto dei contenuti.

Si integra con 19 diversi servizi di email marketing, tra cui Constant Contact, Active Campaign, AWeber, Get Response e altri.

Uno dei principali svantaggi di Bloom rispetto a OptinMonster è che si tratta di un plugin WordPress autonomo che carica tutto il codice dal vostro sito web. Se avete un sito web grande e trafficato, questo potrebbe influire sulla velocità e sulle prestazioni del vostro sito.

Per saperne di più, consultate la nostra recensione completa di Bloom.

Prezzo:

Bloom viene fornito con gli altri strumenti di Elegant Themes, tra cui il tema Divi e il costruttore di pagine. L’iscrizione a Elegant Themes parte da 89 dollari all’anno.

Bonus: Forme formidabili

The Formidable Forms website

Formidable Forms è un potente plugin di moduli per WordPress. Permette di creare tutti i tipi di moduli, compresi i moduli di calcolo e i quiz per gli utenti.

Potete utilizzare Formidable Forms per acquisire indirizzi e-mail e integrarli con il vostro servizio di email marketing o con la vostra applicazione CRM.

Il modo più semplice per farlo è utilizzare il modello di iscrizione alla newsletter integrato. Se volete qualcosa di più specialistico, potete provare il modello di modulo di registrazione per eventi o il modello di modulo per lead B2B.

Formidable Forms si integra con una serie di servizi di posta elettronica popolari, tra cui Constant Contact, AWeber, Get Response, Active Campaign e altri.

Inoltre, consente di creare uno stile per i moduli, in modo da ottenere l’aspetto desiderato. Formidable è estremamente potente, il che può essere un po’ opprimente se si è alle prime armi, ma una volta presa confidenza con il software, è estremamente potente.

Prezzo:

I prezzi di Formidable Forms partono da 39,50 dollari/anno. Per l’integrazione con alcuni strumenti, tra cui Constant Contact e Get Response, è necessario il piano Business, che costa 199,50 dollari/anno.

Migliori pratiche per l’acquisizione di e-mail

Una volta scelto uno strumento per l’acquisizione delle e-mail, è necessario assicurarsi di utilizzarlo in modo efficace.

Ecco 3 best practice fondamentali per l’acquisizione di e-mail che dovete seguire:

1. Offrire ai visitatori un premio per l’iscrizione

Se volete che le persone vi consegnino il loro indirizzo e-mail, dovete dare loro qualcosa in cambio.

Potrebbe trattarsi di un coupon per il vostro negozio online, di un utile PDF, di un campione gratuito del vostro videocorso o di qualsiasi altra cosa che si adatti al vostro business online.

Ad esempio, Blog Tyrant offre ai nuovi lettori una guida scaricabile:

Blog Tyrant's ultimate blogging toolkit offer

Potete spingervi oltre, offrendo premi diversi su pagine diverse del vostro sito. Potreste offrire un coupon a chi visita il vostro negozio online e un download gratuito a chi sfoglia i post del blog.

2. Non infastidire i visitatori

A volte i popup per l’invio di email optin godono di una cattiva reputazione. Vi sarà capitato di imbattervi in popup fastidiosi che vi intralciavano durante la visita di un sito web.

Ci sono molti modi per utilizzare i popup lasciando che i visitatori si godano il vostro sito. Ad esempio, potete utilizzare la tecnologia Exit Intent® di OptinMonster per mostrare un popup solo nel momento in cui un visitatore sta per uscire. In questo modo, il popup non li interrompe mentre leggono i vostri contenuti.

Ecco il popup che appare su WPBeginner quando un nuovo visitatore si sposta per lasciare il sito:

WPBeginner's exit intent popup, offering videos, plugins, and more

Questo modulo di cattura delle e-mail ci ha aiutato ad aumentare le conversioni di oltre il 600%.

3. Usare Optin multipli

È facile creare un singolo modulo popup o di iscrizione via e-mail e pensare di aver finito. Ma per catturare più e-mail, occorrono più moduli di iscrizione.

Alcuni dei posti migliori in cui inserire gli optin sono:

  • In cima o in fondo alla pagina c’è una barra adesiva, oppure nell’angolo in basso a destra della pagina c’è uno slide-in discreto.
  • Durante i contenuti. Ad esempio, potete inserire un optin a metà di un post del blog.
  • Alla fine del contenuto. Potete aggiungere un optin in fondo ai vostri post e alle vostre pagine.
  • Nella barra laterale. Si tratta di un posto talmente comune per un optin di una lista di e-mail che i visitatori lo cercheranno spesso senza che voi lo richiamiate.

Ad esempio, Smash Balloon ha un optin per l’e-mail visualizzato in modo evidente nella barra laterale del blog:

Email optin in Smash Balloon's sidebar

Ricordate che potete anche creare popup diversi da far apparire su pagine diverse. In questo modo è possibile adattare ogni popup al proprio contenuto.

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a conoscere i migliori strumenti per l’acquisizione di e-mail in WordPress. Potreste anche voler consultare il nostro confronto tra i migliori servizi telefonici aziendali e la nostra guida per principianti su come creare un indirizzo e-mail aziendale personalizzato.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

7 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. boris says

    Thanks for posting, great article. Will WP-forms work if the host doesn’t provide email addresses, and we use a 3rd party email provider such as Gmail?

  3. Didier says

    Hello,

    Thanks for the post.
    Does wpforms have all 3 Best Practices for Email capture options from your best practices list ?
    Mainly sending a pdf document to a person giving it’s email?

    Have a nice day

    • WPBeginner Support says

      You can send a PDF in an email with WPForms but the other two recommendations would depend more on how you use the plugin than the plugin itself.

      Admin

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.