Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

12 Migliori plugin WordPress per donazioni e raccolte fondi (2024)

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Siete alla ricerca dei migliori plugin WordPress per le donazioni?

La raccolta di donazioni online è un modo molto efficace per raccogliere fondi per organizzazioni non profit, enti di beneficenza, fondi di soccorso e cause speciali.

In questo articolo condivideremo i migliori plugin WordPress per donazioni e raccolte fondi che vi aiuteranno a raccogliere facilmente donazioni una tantum e donazioni ricorrenti utilizzando PayPal, Stripe, WooCommerce, altri processori di carte di credito e persino criptovalute.

Best WordPress donation plugins

Come scegliere il miglior plugin di WordPress per le donazioni

Esistono decine di plugin per donazioni per WordPress disponibili sul mercato. Il problema è che non tutti sono facili da usare e molti di essi mancano di opzioni di personalizzazione.

L’accettazione dei pagamenti delle donazioni sul vostro sito web WordPress è un’attività estremamente importante.

Avete bisogno di un plugin per le donazioni che sia affidabile, che funzioni sia sui cellulari che sui computer desktop, che supporti il vostro gateway di pagamento preferito, che invii le ricevute ai donatori, che permetta ai donatori di effettuare donazioni ricorrenti e che sia abbastanza personalizzabile da avere un bell’aspetto sul vostro sito web.

Inoltre, è necessario un plugin per donazioni per WordPress che addebiti il minor numero possibile di spese. Idealmente, dovrebbe essere gratuito o a pagamento fisso annuale, rispetto a qualcosa che addebita una percentuale su tutte le donazioni.

Abbiamo utilizzato i criteri di cui sopra per confrontare i migliori plugin WordPress per le donazioni per le organizzazioni non profit e gli enti di beneficenza.

Ecco la nostra scelta editoriale dei migliori plugin WordPress per donazioni e raccolte fondi.

Video tutorial

Subscribe to WPBeginner

Se preferite un elenco scritto, continuate a leggere.

1. WPForms

WPForms

WPForms è il costruttore di moduli drag & drop per WordPress più facile da usare per i principianti. È dotato di un modello di modulo integrato per creare un modulo di donazione online sul vostro sito web.

Molte piccole organizzazioni caritatevoli e non profit non hanno bisogno di una piattaforma di raccolta fondi completa. Al contrario, vogliono solo un modulo di donazione semplice e facile da personalizzare, in grado di accettare donazioni una tantum e ricorrenti.

WPForms vi offre proprio questo. Si integra con PayPal, Stripe, Authorize.net e Square, in modo da poter raccogliere in modo sicuro le donazioni con carta di credito direttamente sul vostro sito web.

Poiché WPForms è un costruttore di moduli più completo, può anche servire a molteplici scopi per un sito web di beneficenza, come moduli di contatto, moduli per sondaggi, moduli per l’iscrizione alla newsletter via e-mail, moduli per l’iscrizione dei volontari, ecc.

WPForms si integra perfettamente con tutti i principali servizi di email marketing e piattaforme CRM come Constant Contact, Brevo, AWeber, MailChimp, HubSpot e centinaia di altri, per gestire la comunicazione con i vostri contatti e donatori.

WPForms offre una licenza speciale scontata per le organizzazioni non profit a soli 99 dollari all’anno, con uno sconto del 75% sul prezzo normale.

Questo vi dà accesso a tutte le funzioni Pro che vi permettono di costruire potenti moduli di donazione e altri tipi di moduli che abbiamo menzionato sopra. Potete vedere l’elenco completo degli oltre 1300 modelli di form demo qui.

WPForms ha anche un plugin gratuito chiamato WPForms Lite, utilizzato da oltre 6 milioni di siti web. Recentemente, alla versione gratuita è stata aggiunta l’integrazione con Stripe, in modo che anche gli utenti Lite possano accettare donazioni online.

Dovete pagare solo il 3% più le commissioni di Stripe sui pagamenti effettuati con il plugin gratuito WPForms. Per eliminare il 3% di spese, potete passare a WPForms Pro.

Nota: WPForms è una società sorella di WPBeginner. Il plugin è stato co-creato dal fondatore di WPBeginner, Syed Balkhi.

2. WP Paga semplice

WP Simple Pay

WP Simple Pay è un altro popolare plugin di pagamento per WordPress, progettato specificamente per aiutarvi a raccogliere pagamenti una tantum o ricorrenti.

Molte organizzazioni no-profit utilizzano WP Simple Pay perché i loro moduli di pagamento sono ottimizzati per i dispositivi mobili e sono dotati di supporto integrato per i pagamenti con carta di credito, Apple Pay, Google Pay, pagamenti con addebito ACH e altro ancora.

La parte migliore di WP Simple Pay è che ha un supporto completo multi-lingua e multi-valuta.

Sebbene WP Simple Pay non applichi alcuna commissione di elaborazione, dovrete comunque pagare le commissioni bancarie di elaborazione, come avviene per ogni altra piattaforma.

È disponibile anche una versione gratuita di WP Simple Pay che consente di effettuare pagamenti di donazioni una tantum. Tuttavia, se si desidera accettare pagamenti ricorrenti, è necessario effettuare l’aggiornamento a Pro.

3. WP Charitable

WP Charitable

WP Charitable è un semplice plugin per donazioni per WordPress che consente di creare campagne di raccolta fondi illimitate e di fissare obiettivi per la vostra causa.

Potete creare la vostra prima campagna di raccolta fondi in meno di 5 minuti e personalizzarla rapidamente in base alle vostre esigenze.

È possibile selezionare un importo fisso per le donazioni, aggiungere un importo personalizzato o entrambi. Inoltre, è possibile incorporare il modulo di donazione in pagine, post, barre laterali e popup modali.

Sebbene il plugin di base sia gratuito, è necessario passare al piano Essentials ($119 / anno) per sbloccare gateway di pagamento come Stripe, Authorize.net, Braintree e altri, nonché moduli di iscrizione alla newsletter.

Se desiderate donazioni ricorrenti, sgravi sulle commissioni dei donatori e ricevute annuali, allora avrete bisogno del piano Growth, che costa 249 dollari all’anno. Per accedere ad altre potenti caratteristiche come il crowdfunding e la raccolta fondi peer to peer, è necessario il piano Pro, che costa 349 dollari all’anno.

4. GiveWP

GiveWP donation plugin

GiveWP è uno dei migliori plugin WordPress per le organizzazioni non profit che consentono di accettare donazioni e raccogliere fondi per la propria causa.

Anche se l’interfaccia non è facile come quella di WPForms, GiveWP offre un modo per creare un modulo di donazione personalizzato all’interno di WordPress per accettare donazioni una tantum e opzioni di donazione ricorrenti.

È possibile integrarsi con un’ampia gamma di gateway di pagamento per accettare pagamenti con carta di credito per donazioni, tra cui Stripe, Authorize.net, PayPal, 2Checkout, Braintree, Mollie, Paytm, PayFast, Square, AmeriCloud, Paymill e molti altri.

GiveWP consente inoltre di perfezionare quasi ogni aspetto del processo di donazione, grazie a funzioni quali tributi personalizzabili come “in onore di”, donazioni multilivello, obiettivi di donazione/incentivi a livello di campagna, opzioni di cambio valuta, ricevute di donazione deducibili dalle tasse e altro ancora.

È dotato di un’area completa di gestione dei donatori con reportistica completa, in modo da poter gestire facilmente tutte le donazioni (sia quelle online che quelle offline).

GiveWP si integra con tutti i principali servizi di email marketing, in modo da poter comunicare facilmente con i vostri donatori sulle campagne di regali stagionali.

Se gestite un negozio online con WooCommerce, GiveWP vi permette di aggiungere un upsell per le donazioni nella schermata di checkout, e ha un’integrazione perfetta con Google Analytics con un monitoraggio avanzato dell’eCommerce.

GiveWP offre un plugin gratuito per le donazioni su WordPress, ma per sbloccare tutti i potenti addon e le funzionalità è necessario passare ai piani annuali a pagamento. Il piano di base a pagamento parte da 240 dollari all’anno, ma è necessario il piano Plus (360 dollari all’anno) per ottenere tutti i componenti aggiuntivi.

5. Accettare donazioni con PayPal

Accept Donations with PayPal

Accept Donations with PayPal è un plugin gratuito per WordPress che consente di aggiungere un pulsante di donazione PayPal sul vostro sito web.

I visitatori del vostro sito web possono cliccare sul pulsante e inviare donazioni utilizzando il loro conto PayPal o la loro carta di credito.

Si tratta di un plugin per le donazioni molto semplice, dotato di 7 modelli di pulsanti e con la possibilità di caricare uno stile di pulsante personalizzato per adattarlo al vostro design.

L’obiettivo di questo plugin è quello di rendere semplice la connessione del conto PayPal con WordPress e la ricezione di donazioni. Questo plugin consente inoltre ai visitatori di scegliere le opzioni di donazione mensile ricorrente.

Abbiamo inserito questo plugin come #5 non perché sia il più ricco di funzioni, ma perché a volte non è necessario disporre di tutte le funzioni offerte dai plugin GiveWP e WPForms.

Se non volete personalizzare il vostro modulo di donazione e volete una soluzione semplice e completamente gratuita per accettare donazioni una tantum, questo plugin può fare al caso vostro.

Per impostare donazioni ricorrenti, è necessaria la versione Pro, che costa 59,95 dollari all’anno; a questo punto è meglio scegliere WPForms, perché si ottiene molto più valore.

6. WP Crowdfunding

WP Crowdfunding

WP Crowdfunding è un potente plugin per WordPress per la raccolta di fondi che vi aiuta a creare un sito di raccolta fondi come GoFundMe o KickStarter.

Potete utilizzare lo stile della campagna di crowdfunding solo per le vostre organizzazioni benefiche o anche offrire una piattaforma di raccolta fondi aggregata per altre organizzazioni benefiche della vostra rete.

Si integra con Stripe, PayPal, Authorize.net e tutti i gateway di WooCommerce se si sceglie di elaborare i pagamenti con WooCommerce. Il sistema di portafoglio nativo di WP Crowdfunding consente di tenere traccia delle donazioni per ogni campagna e di distribuire i fondi di conseguenza ai singoli interessati.

Se state cercando di creare un sito di crowdfunding aggregato come GoFundMe, avete anche la possibilità di addebitare una commissione per aiutare altri enti di beneficenza a raccogliere donazioni.

Il plugin di base è gratuito, ma per sbloccare tutte le funzionalità è necessario passare al piano a pagamento, che parte da 149 dollari all’anno.

7. Forme formidabili

Formidable Forms

Formidable Forms è il plugin per moduli WordPress più avanzato. Permette di creare facilmente moduli complessi con il costruttore drag and drop.

Dispone di moltissimi modelli di moduli, compreso un modello precostituito per la raccolta di donazioni online. È possibile visualizzare le statistiche delle donazioni in grafici all’interno della dashboard di WordPress.

Il plugin consente di esportare i dati del modulo al di fuori di WordPress. Offre inoltre la possibilità di importare le donazioni da servizi di terze parti. Formidable Forms è pienamente compatibile con il plugin di traduzione WPML per tradurre il modulo in qualsiasi lingua.

8. Donazioni senza soluzione di continuità

Seamless Donations plugin

Seamless Donations è un plugin gratuito per donazioni per WordPress. Offre il controllo completo della raccolta e della gestione delle donazioni all’interno del cruscotto di WordPress.

Seamless Donation funziona con PayPal, quindi gli utenti possono effettuare donazioni utilizzando il loro conto PayPal o le loro carte di credito.

È possibile accettare donazioni una tantum o pagamenti ricorrenti. Potete anche consentire agli utenti di selezionare la campagna a cui destinare i fondi.

A differenza di altri plugin, Seamless donation vende alcuni addon su base a-la-carte, come Thank You Enhanced, che consente di impostare pagine di ringraziamento personalizzate, e Giving Level Manager, che consente di attribuire livelli di donazione personalizzati.

9. Cassetta dei donatori

Donorbox

Donorbox è un potente plugin per moduli di donazione che funziona sia su WordPress che su siti web autonomi.

Permette di impostare donazioni una tantum e donazioni mensili, annuali e settimanali ricorrenti. Avete la possibilità di abbinare le donazioni aziendali e di accettare donazioni aziendali.

Donorbox consente di accettare pagamenti con carte di credito e con le più diffuse piattaforme di pagamento come Apple Pay, Google Pay, PayPal Express con One-Touch e pagamenti bancari ACH per i donatori con sede negli Stati Uniti e in Europa.

È inoltre dotato di molte altre potenti funzioni come il Misuratore di obiettivi, i moduli popup per le donazioni, il supporto di più valute, il muro dei donatori, il profilo dei donatori, la gestione completa dei donatori, le ricevute fiscali di fine anno e molto altro ancora.

Il motivo per cui abbiamo messo Donorbox in fondo alla nostra lista è che i prezzi non sono favorevoli alle organizzazioni non profit.

Sebbene vi permettano di raccogliere donazioni gratuite fino a 1.000 dollari al mese, dovrete pagare una commissione di piattaforma dell’1,5% per tutti gli altri importi. Questa commissione di elaborazione della piattaforma si aggiunge alle commissioni di elaborazione dei pagamenti aggiunte da Stripe, PayPal e altre banche.

Hanno la possibilità di far coprire le spese ai donatori, ma riteniamo che sia meglio utilizzare una piattaforma come GiveWP, dove una parte maggiore delle donazioni viene destinata alla causa vera e propria.

Donorbox applica anche tariffe mensili separate per varie integrazioni di email marketing e CRM.

A dire il vero, tra le altre piattaforme di donazione SaaS come Crowdrise, Donately e così via, Donorbox è di gran lunga la più conveniente.

Il motivo per cui potreste voler utilizzare la piattaforma Donorbox è che vi toglie il mal di testa della gestione tecnica.

Non dovete preoccuparvi della sicurezza della vostra infrastruttura di pagamento perché è tutto gestito dal loro team.

10. Termometro delle donazioni

Donation Thermometer

Donation Thermometer è un classico plugin per donazioni di WordPress. Utilizza un parametro in stile termometro per visualizzare i fondi raccolti e l’importo prefissato.

È ideale per condividere la campagna di raccolta fondi con i visitatori del sito web e motivarli a contribuire. È anche perfetto per gli organizzatori per vedere quanto sono vicini o lontani dal loro obiettivo di raccolta fondi.

Il termometro è completamente personalizzabile per colori, testo, valuta, dimensioni del contatore e altro ancora. È possibile utilizzare uno shortcode per visualizzare il termometro delle donazioni nei post e nelle pagine. Tutte le impostazioni sono facili e gestibili all’interno di WordPress.

È importante notare che questo plugin NON aiuta ad accettare donazioni. È possibile utilizzarlo insieme a uno qualsiasi degli altri plugin per donazioni di WordPress presenti in questo articolo.

11. Donazioni tramite PayPal

Donations via PayPal

Donations via PayPal è un altro plugin gratuito per WordPress per le donazioni con PayPal per raccogliere fondi per enti di beneficenza e organizzazioni non profit. È possibile utilizzare il widget della barra laterale o lo shortcode per aggiungere il pulsante di donazione di PayPal sul proprio sito web.

Come altri plugin PayPal, consente di collegare WordPress al proprio conto PayPal e di accettare donazioni dai visitatori. Altre impostazioni includono diverse valute, localizzazione, diverse dimensioni dei pulsanti e altro ancora.

12. YITH Donazioni per WooCommerce

YITH Donations for WooCommerce

YITH Donations per WooCommerce vi permette di aggiungere un’opzione per raccogliere donazioni nei vostri negozi online.

Potete lanciare campagne stagionali per sostenere le vostre cause. Ogni volta che un utente aggiunge un prodotto al carrello, gli verrà chiesto di fare una piccola donazione.

Questo concetto è utilizzato da molti nel mondo della vendita al dettaglio e YITH Donations for WooCommerce vi permette di aggiungerlo al vostro sito di commercio elettronico.

YITH ha una versione gratuita del plugin che è piuttosto limitata. Per ottenere tutte le funzionalità, come il modulo di donazione sulla pagina del carrello, la personalizzazione degli importi, le ricevute delle donazioni, ecc. è necessaria la versione premium del plugin, che costa 59,99 dollari per un singolo sito.

Bonus: Scatola delle donazioni in criptovaluta

Cryptocurrency Donation Box – Bitcoin & Crypto Donations

Se volete accettare donazioni in criptovalute, non cercate oltre. Questo plugin gratuito per le donazioni di WordPress vi permette di accettare donazioni nelle 20 principali criptovalute.

È possibile accettare pagamenti in Bitcoin, Ethereum, Bitcoin Cash, Litecoin, Cardano e altro ancora.

Qual è il miglior plugin per donazioni di WordPress?

I plugin citati in questo articolo possono tutti aiutarvi a raccogliere donazioni su WordPress. Tuttavia, la scelta del miglior plugin per donazioni su WordPress per la vostra raccolta fondi online varia in base alle vostre esigenze.

Se state cercando di creare un semplice modulo di donazione con opzioni di donazione una tantum e ricorrenti, oltre alla possibilità per gli utenti di effettuare pagamenti tramite PayPal o carta di credito, il piano WPForms non-profit è il più conveniente perché offre uno sconto del 75%.

Se state cercando un plugin gratuito per le donazioni su WordPress, non cercate oltre WP Simple Pay Lite. Consente di accettare facilmente donazioni e qualsiasi pagamento online in modo gratuito. La versione pro offre maggiori funzionalità, come Apple Pay, Google Pay, ecc.

Se desiderate un plugin per donazioni per WordPress dotato di funzionalità avanzate come la gestione completa dei donatori, le ricevute delle donazioni deducibili dalle tasse, gli obiettivi/incentivi a livello di campagna, le donazioni multilivello, i tributi personalizzabili come “in onore di”, la reportistica completa e un’ampia varietà di integrazioni con le piattaforme di pagamento, WP Charitable e GiveWP sono ottime opzioni.

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a trovare i migliori plugin WordPress per donazioni e raccolte fondi per enti di beneficenza e organizzazioni non profit. Potreste anche voler dare un’occhiata alla nostra selezione di esperti dei migliori page builder WordPress e dei plugin WordPress indispensabili per tutti i siti.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

13 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Ayanda Temitayo says

    Wow. this is helpful for me. I have been trying to research for a while now for a good donation plugin. I think with what I have read, I will try out GiveWP and Wp Charitable. Thanks for this Wpbeginner.

  3. Jiří Vaněk says

    It’s a shame that many of these tools only have paid plans. For websites with really small donations, most of them will go towards paying for this solution. I’m in the same situation and that’s why I finally had to settle for the PayPal button, where I only pay fees of 5% of the amount.

  4. Moinuddin Waheed says

    Yet again wpforms comes to the rescue to have a donation and fund raising tasks.
    wpforms comes with lots of powerful yet simple customisation options.
    I have used it and constantly learning new features.
    Thanks for letting us know that it can also be used for donation and fundraising tasks.

  5. Adrian says

    Thank you for this page – As a charity just starting out we’re looking for the best option to accept donations. Why would you need one of these plugins and not just a free paypal button on the site?

    • WPBeginner Support says

      These are for other options than only a PayPal button and they allow more payment methods than only PayPal.

      Admin

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.