Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

Come faccio a inserire il mio sito WordPress in Google? (Guida per principianti)

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Volete inserire il vostro sito WordPress in Google?

Essendo il più grande motore di ricerca al mondo, Google è abbastanza bravo a rilevare ed elencare automaticamente i nuovi siti web. Tuttavia, a volte potrebbe non inserire subito il vostro sito web.

Poiché Google è la principale fonte di traffico per la maggior parte dei siti web, è importante che il vostro sito venga inserito immediatamente in Google.

In questo articolo condivideremo come ottenere facilmente il vostro sito WordPress su Google.

Perché inserire il vostro sito web in Google?

Google è la principale fonte di traffico e di visitatori per la maggior parte dei siti web. Se avete intenzione di aprire un blog o di lanciare un sito web per una piccola impresa, dovete inserire il vostro sito in Google il prima possibile.

Se seguite le migliori pratiche SEO di WordPress, i motori di ricerca come Google possono trovare automaticamente il vostro sito web. Tuttavia, questo potrebbe richiedere un po’ di tempo e vi farà perdere potenziali clienti.

Ma potete facilmente accelerare questo processo. Vediamo come far comparire il vostro sito WordPress su Google.

Prima di iniziare

Prima di iniziare, è necessario creare un account Google Search Console.

Potete configurarlo facilmente seguendo le nostre istruzioni passo-passo su come aggiungere il vostro sito WordPress a Google Search Console.

Fase 1: Controllo delle impostazioni di WordPress per la visibilità sui motori di ricerca

Dopo aver configurato il vostro account Search Console, dovete assicurarvi che il vostro sito WordPress sia visibile ai motori di ricerca.

Si può controllare andando alla pagina Impostazioni ” Lettura e scorrendo verso il basso fino all’opzione “Visibilità sui motori di ricerca”.

Search engine visibility option in WordPress Settings

Assicurarsi di rimuovere il segno di spunta da questa opzione. In questo modo i motori di ricerca potranno effettuare il crawling del vostro sito web.

Non dimenticate di fare clic sul pulsante “Salva modifiche” per memorizzare le impostazioni.

Passo 2: collegamento di Google Search Console con WordPress

La prossima cosa da fare è aggiungere il vostro sito web a Google Search Console.

Si consiglia di utilizzare il metodo del prefisso URL perché ci sono più modi per verificare il sito e non è necessario modificare i record DNS.

Choose a property type

Nel campo del sito web è necessario aggiungere l’URL completo del sito. È importante utilizzare esattamente lo stesso URL che vedete nella barra degli URL del vostro browser, compresi https e www o non-ww.

Una volta aggiunto l’URL del sito web, vi chiederà di verificare la proprietà del dominio.

Ci sono diversi metodi che si possono utilizzare per verificare la proprietà. Il modo più semplice è fare clic sulla freccia accanto a “Altri metodi di verifica”. Si otterrà così un meta tag da copiare.

Verify ownership

Successivamente, dovrete installare e attivare il plugin All in One SEO sul vostro sito WordPress. Per maggiori dettagli, consultate la nostra guida passo passo su come installare un plugin di WordPress.

Dopo l’attivazione, si vedrà una nuova voce nel menu di amministrazione di WordPress, denominata All in One SEO.

Fate clic sul menu All in One SEO ” Impostazioni generali e poi sulla scheda “Strumenti per i Webmaster” nella parte superiore della pagina.

Webmaster tools in AIOSEO

Successivamente, è necessario fare clic sul boxed “Google Search Console” e incollare il codice di verifica nel campo che appare.

Una volta terminato, assicurarsi di fare clic sul pulsante “Salva modifiche” nella parte superiore della schermata.

Ora è possibile tornare all’account di Google Search Console e fare clic sul pulsante “Verifica”. La proprietà del vostro sito web sarà verificata con successo.

Se, per qualche motivo, non si verifica, è necessario cancellare la cache di WordPress.

Fase 3: Impostazione di sitemap XML

Una volta verificato il sito, è necessario andare alla pagina All in One SEO ” Generale nell’area di amministrazione di WordPress per verificare le impostazioni della sitemap.

Per impostazione predefinita, AIOSEO crea automaticamente le sitemap necessarie.

Sitemap settings in All in One SEO

Per visualizzare le sitemap, fare clic sul pulsante “Apri Sitemap”.

In alternativa, è possibile aggiungere “sitemap.xml” all’URL del proprio sito web, ad esempio www.example.com/sitemap.xml.

XML Sitemaps in All in One SEO

Successivamente, è necessario inviare la sitemap a Google Search Console. Le sitemap aiutano i bot di ricerca di Google a trovare e indicizzare facilmente i nuovi contenuti.

Passo 4: invio di sitemap XML a Google Search Console

È sufficiente accedere al proprio account Google Search Console e selezionare il proprio sito web. Successivamente, è necessario andare su “Sitemaps” sul lato sinistro dello schermo.

Add a new sitemap

Successivamente, si deve aggiungere l’ultima parte dell’URL della sitemap (“sitemap.xml”) nella sezione “Aggiungi una nuova sitemap” e fare clic sul pulsante “Invia”.

Una volta terminati questi passaggi, è possibile visitare l’account di Google Search Console per controllare le inserzioni. Una volta che Google ha effettuato il crawling e l’indicizzazione del vostro sito web, inizierete a vedere i rapporti nella Search Console.

Dopo aver finito

Un fattore importante che influisce sulle classifiche di ricerca è la velocità del sito web. I siti web più lenti sono negativi per l’esperienza dell’utente e spesso vengono classificati più in basso rispetto a quelli più veloci.

Per questo motivo, una volta che il vostro sito web è stato inserito in Google, dovreste dare un’occhiata alla nostra guida su come migliorare le prestazioni del vostro sito web.

Non siete sicuri che il vostro sito web compaia nei risultati della ricerca di Google? Noi di WPBeginner Pro Services offriamo un’assistenza WordPress di emergenza a prezzi accessibili per verifiche una tantum come il controllo dello stato di indicizzazione del vostro sito web su Google. Con l’aiuto dei nostri esperti, potete assicurarvi che il vostro sito sia presente su Google. Programmate oggi stesso i servizi di assistenza WordPress!

Guide esperte per diventare più visibili su Google

Ora che sapete come far comparire il vostro sito WordPress su Google, potreste voler consultare altre guide su come diventare più visibili su Google:

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a inserire il vostro sito WordPress in Google. Potreste anche voler consultare la nostra guida su come rendere sicuro il vostro sito WordPress o le nostre scelte di esperti sui migliori plugin e strumenti SEO per WordPress per ottimizzare il vostro sito.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

35 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Moinuddin Waheed says

    i was trying to add one of my websites to add to Google search console and I was struggling to change in the DNS records.
    it is good to see that we can add to Google search console even without changing the DNS records.
    Adding all in one seo made the verification of the ownership of domain and adding sitemap part so easy.

  3. Ankit says

    Hi Sir,

    I recently created my blog and I am not able to see it on website. Also, I am not able to open webpage through my isp it throws an error of “DNS_PROBE_FINISHED_NXDOMAIN”. I tried fixing it to all the steps mentioned on google blogs. Not sure what to do.

  4. Funrich says

    Hello, so I just created a wordpress site and I have done all the guidese you mentioned above, but when I typed on Google, I still cannot find my website

    • WPBeginner Support says

      If you just created your WordPress site, you need to give time for search engines to crawl your content as you cannot be listed before you have content to list unless you’re searching specifically for your site’s URL.

      Admin

  5. Michael Hodgson says

    You lost me at “Next, on your WordPress site you’ll need to install and activate the All in One SEO plugin.” My web site is on-line. Installing anything doesn’t mean anything.

  6. Trip says

    Hello , Great article. I did all these steps, and 8,9 days later I still don’t see my website in search. Is it possible that Google still didn’t index my website?

    • WPBeginner Support says

      We do not have a specific timeframe that Google would crawl your site but you can search for your site using site:yoursite to see if your site is in search.

      Admin

    • WPBeginner Support says

      You may want to try resaving your permalinks for the most common solution to that error.

      Admin

  7. Dave G says

    Great article, the steps are easy to follow even where the current Google settings pages don’t quite match the description. Thanks !

    • WPBeginner Support says

      You’re welcome, we try to keep the article up to date but Google does not always make it easy :)

      Admin

  8. franco says

    Hi, sorry, i don’t really get a couple of things.
    I have a free-plan blog i use just to fool around and discover ho WP works.
    The layout of the settings is different than described in this article and the blog is open by almost a month. Shoudn’t i be able to see it, already, in search engines results?
    Being it a free-plan, i can’t install plugins, so no webaster tools for me yet.
    So, how does it work? should i simply wait a bit more for the clawler to do its magic, or a free-plan simply is not predisposed to be SEO-compatible (in order to push for at least a basic-plan)?

    • WPBeginner Support says

      It could either be how valuable Google sees your content or Google could have not crawled your site yet, you would want to check with WordPress.com’s support for the limitations and recommendations for their free sites.

      Admin

  9. Lisa Meyers says

    We love your site and your the best place for information for beginners, especially the easy to follow videos you make. We have the opposite need we want to use a premade template, but we need people to have access to the site to view when needed to give us help on how it’s going. But we’re worried if google sees the site and all the pages it will hurt the site because of all the dummy content, until we replace it with our own. The site has been up for a while with the plain homepage from the initial install and has been indexed already as it is, with nothing on it so far. Thanks again for the excellent site and all the work you put into it to help others.

  10. Luis Arango says

    Thank you very much for the article, it has been very helpful to understand the importance of indexing our web pages in the Google search engine and how to run it.

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.