Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

Come installare e configurare la rete multisito WordPress

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Vi state chiedendo come configurare e installare una rete multisito WordPress? WordPress ha la possibilità di creare più siti web utilizzando un’unica installazione di WordPress.

Una rete WordPress multisito è spesso utilizzata da blog, scuole e aziende che hanno bisogno di gestire siti web separati, ma che desiderano gestirli in un’unica dashboard.

In questo articolo vi mostreremo come installare e configurare correttamente una rete multisito WordPress.

step by step tutorial on installing and setting up a WordPress multisite network

Poiché si tratta di un articolo completo, abbiamo aggiunto questo indice per facilitare la navigazione. È possibile utilizzare i collegamenti rapidi sottostanti per passare alla sezione desiderata:

Nozioni di base di WordPress Multisite

  1. Che cos’è WordPress Multisite?
  2. I vantaggi dell’utilizzo di una rete multisito WordPress
  3. Contro dell’utilizzo di una rete multisito WordPress
  4. Chi ha bisogno di un network multisito WordPress?

Installazione e configurazione di WordPress Multisite

  1. Requisiti per una rete multisito WordPress
  2. Scegliere una struttura di dominio per la rete multisito
  3. Impostazione dei sottodomini Wildcard
  4. Impostazione di un dominio personalizzato per WordPress Multisite
  5. Abilitazione della funzione Rete multisito di WordPress
  6. Impostazione della rete multisito WordPress

Impostazioni di configurazione di WordPress Multisito

  1. Configurazione delle impostazioni di rete
  2. Aprire la rete multisito per le registrazioni
  3. Nuove impostazioni del sito
  4. Caricamento delle impostazioni per la rete multisito
  5. Impostazioni del menu del plugin

Impostazione del contenuto, del tema e dei plugin predefiniti

  1. Aggiunta di nuovi siti alla rete multisito WordPress
  2. Aggiunta di temi e plugin alla rete multisito
  3. Aggiunta di contenuti predefiniti ai nuovi siti

Risoluzione dei problemi e domande frequenti

  1. Risoluzione dei problemi di WordPress Multisite
  2. Domande frequenti su WordPress Multisite

Che cos’è la rete multisito di WordPress?

Una rete multisito WordPress consente di gestire più blog o siti web WordPress da un’unica installazione di WordPress.

Consente di creare immediatamente nuovi siti e di gestirli utilizzando lo stesso nome utente e la stessa password. Potete anche permettere ad altri utenti di iscriversi e creare i loro blog o siti web sul vostro dominio.

La rete multisito WordPress è dotata di impostazioni avanzate che potete utilizzare per personalizzare ogni sito/blog della rete.

I vantaggi dell’utilizzo di una rete multisito WordPress

In molte situazioni, una rete WordPress multisito può essere più utile della gestione di più siti WordPress indipendenti. Ecco alcuni dei vantaggi dell’utilizzo di una rete multisito WordPress:

  1. In qualità di amministratore di rete, potete gestire facilmente più siti da un’unica dashboard.
  2. Ogni sito della rete può avere i suoi utenti amministratori. Gli amministratori del sito avranno la possibilità di gestire solo il loro sito.
  3. È possibile installare plugin/temi e attivarli per più siti con un unico download.
  4. Una rete multisito facilita anche la gestione degli aggiornamenti. È sufficiente aggiornare WordPress, i plugin o i temi su un’unica installazione “master”.

Contro dell’utilizzo di una rete multisito WordPress

La creazione di una rete WordPress multisito non è sempre utile per gestire più siti.

Ecco alcuni degli svantaggi che dovreste tenere a mente prima di creare una rete multisito.

  1. Tutti i siti della rete condividono le stesse risorse. Ciò significa che quando la vostra rete è inattiva, anche tutti gli altri siti sono inattivi.
  2. Per gli utenti principianti è difficile gestire il traffico e le risorse del server. Se uno dei vostri siti web riceve un traffico imprevisto, questo si ripercuote su tutti gli altri siti della rete.
  3. Se un sito web viene violato, tutti i siti della vostra rete vengono violati.
  4. Alcuni plugin di WordPress potrebbero non funzionare bene su una rete multisito.
  5. La rete multisito di WordPress non è adeguatamente supportata da tutti i provider di web hosting, il che limita le vostre opzioni. Ne parleremo più avanti nell’articolo.

Chi ha bisogno di un network multisito WordPress?

Solo perché gestite più siti web WordPress non significa che dobbiate iniziare a usare una rete multisito.

Esistono strumenti di terze parti per gestire più siti WordPress da un unico cruscotto. Strumenti come InfiniteWP o SolidWP (ex iThemes) facilitano la gestione di più siti WordPress sotto lo stesso tetto, senza dover passare da un sito all’altro.

Ecco alcuni scenari in cui la creazione di una rete multisito ha senso:

  1. Il sito web di una rivista con diverse sezioni gestite da team distinti
  2. Un sito web aziendale con sottositi per le diverse sedi e filiali
  3. Siti web governativi o no-profit che utilizzano WordPress multisito per diversi dipartimenti, sedi e regioni
  4. La vostra rete di blog in esecuzione su più sottodomini
  5. Le scuole e gli istituti superiori utilizzano il multisito per i diversi dipartimenti e i blog, oppure permettono agli studenti di creare i loro siti web sui server della scuola.

Requisiti per una rete multisito WordPress

Tutti i siti web di una rete multisito WordPress condividono le stesse risorse del server. Ciò significa che la cosa più importante di cui avrete bisogno è un buon hosting WordPress.

Se avete intenzione di avere solo un paio di siti web con un basso traffico, allora probabilmente potete cavarvela con un hosting condiviso.

Tuttavia, a causa della natura di una rete multisito, in genere è necessario un hosting VPS o un server dedicato man mano che i siti crescono.

Consigliamo Bluehost perché offre hosting condiviso e server VPS/Dedicati. Inoltre, è uno dei partner ufficiali per l’hosting di WordPress.

Bluehost website

Se cercate un’alternativa, anche SiteGround e WP Engine offrono un servizio eccellente per le reti WordPress multisito.

Oltre all’hosting web, è necessaria la conoscenza di base dell’installazione di WordPress e della modifica dei file tramite FTP.

Scelta della struttura di dominio per la rete multisito

In una rete multisito WordPress, è possibile aggiungere nuovi siti utilizzando sottodomini o sottodirectory.

Esempio di sottodominio:
http://site1.example.com

Esempio di sottodirectory:
http://example.com/site1/

Se scegliete i sottodomini, dovrete configurare i sottodomini jolly sul vostro server. Vi mostreremo come farlo nella fase successiva.

Se invece si scelgono sottodirectory o URL basati su percorsi per i siti della rete, si può saltare il passaggio successivo.

Impostazione dei sottodomini Wildcard

I sottodomini jolly creano un sottodominio segnaposto sotto il nome di dominio. Questo sottodominio segnaposto può essere utilizzato per mappare i sottodomini non ancora definiti.

Questa impostazione consente a WordPress multisite di creare nuovi siti utilizzando i propri sottodomini.

Se si decide di utilizzare i sottodomini per i siti web della rete multisito, è necessario impostare i sottodomini wildcard.

Vi mostreremo come farlo su Bluehost. Tuttavia, il processo di base è lo stesso per tutti i provider di hosting.

Per prima cosa, dovete accedere al cruscotto del vostro account di hosting WordPress. Individuate il vostro sito alla voce Siti web e fate clic sul pulsante “Impostazioni”.

Bluehost site settings

Si aprirà la pagina delle impostazioni del sito, dove è necessario passare alla scheda “Avanzate”.

Da qui, scorrere fino alla sezione cPanel e fare clic sul pulsante “Gestisci”.

Bluehost cPanel under Advanced site settings

In questo modo si avvia la dashboard di cPanel.

A questo punto, scorrete fino alla sezione Domini e fate clic su “Domini”.

Bluehost cPanel domains

Verrà quindi mostrato un elenco di domini e sottodomini presenti sul vostro account di hosting.

Per continuare è necessario fare clic sul pulsante “Crea un nuovo dominio”.

Bluehost cPanel new domain

Nella schermata successiva, è necessario aggiungere un sottodominio jolly nel campo Dominio.

Un sottodominio jolly contiene il segno dell’asterisco seguito da un punto e dal nome del dominio. In questo modo:

*.example.com

Non dimenticate di sostituire example.com con il vostro nome di dominio.

Bluehost cPanel wildcard subdomain

Il campo della radice del documento viene riempito automaticamente in base al carattere jolly.

Fare clic sul pulsante “Invia” per salvare le impostazioni del dominio.

Il vostro account di hosting è ora pronto a supportare WordPress multisite con sottodomini.

Impostazione di domini personalizzati per ogni sito

WordPress multisite consente anche di impostare domini diversi per ogni sito web della rete multisite.

Per impostare domini personalizzati, è necessario utilizzare la funzione di mappatura dei domini e aggiornare i record dei server dei nomi nell’account della società di registrazione dei domini.

Manage sites

Abbiamo creato una guida dettagliata passo-passo su come creare WordPress multisito con diversi domini con le istruzioni di configurazione.

Abilitazione della funzione Rete multisito di WordPress

La funzione di rete multisito è integrata in ogni installazione di WordPress. Tutto ciò che dovete fare è installare e configurare WordPress come fareste normalmente.

Dopodiché, è sufficiente abilitare la funzione multisito. È anche possibile abilitare la funzione multisito su qualsiasi sito WordPress esistente.

Prima di attivare il multisito, non dimenticate di creare un backup completo del vostro sito WordPress.

Quindi, collegarsi al sito utilizzando un client FTP o il file manager cPanel e aprire il file wp-config.php per modificarlo.

È necessario aggiungere il seguente codice al file wp-config.php, appena prima del /* Questo è tutto, smettete di modificare! Buona pubblicazione. */ riga:

/* Multisite */
define( 'WP_ALLOW_MULTISITE', true );

Una volta fatto questo, si può salvare e caricare il file wp-config.php sul server.

Questo codice abilita semplicemente la funzione multisito sul vostro sito WordPress. Una volta abilitata, è necessario configurare la rete multisito.

Impostazione della rete multisito WordPress

Dopo aver attivato con successo la funzione di rete multisito sul vostro sito WordPress, è il momento di configurare la rete.

Se si sta configurando una rete multisito su un sito WordPress esistente, è necessario disattivare tutti i plugin del sito.

È sufficiente visitare la pagina Plugin ” Plugin installati e selezionare tutti i plugin. È necessario selezionare “Disattiva” dal menu a discesa “Azioni massicce” e poi fare clic sul pulsante “Applica”.

Deactivate all plugins

A questo punto è possibile andare alla pagina Strumenti ” Impostazione di rete.

Qui è possibile configurare la rete multisito.

WordPress multisite network setup

Nella schermata di configurazione della rete, noterete che è necessario che il modulo mod_rewrite di Apache sia installato sul vostro server. Questo modulo è installato e abilitato su tutti i migliori provider di hosting WordPress.

Successivamente, è necessario indicare a WordPress la struttura di dominio che si intende utilizzare per i siti della rete, ad esempio sottodomini o sottodirectory.

Successivamente, è necessario fornire un titolo per la rete e assicurarsi che l’indirizzo e-mail nel campo “Network Admin Email” sia corretto.

Fare clic sul pulsante “Installa” per continuare.

A questo punto WordPress vi mostrerà del codice da aggiungere rispettivamente ai file wp-config.php e .htaccess.

Add WordPress multisite configuration rules to wp-config and .htaccess files

Per copiare e incollare il codice si può utilizzare un client FTP o il File Manager del cPanel.

Per prima cosa, modificate il file wp-config.php e incollate il codice appena sotto la riga aggiunta nel passaggio precedente.

In secondo luogo, è necessario modificare il file .htaccess e sostituire le regole di WordPress esistenti nel .htaccess con il codice di WordPress multisite copiato.

Non dimenticate di salvare le modifiche e di ricaricare i file modificati sul vostro server.

Una volta terminato, sarà necessario effettuare nuovamente il login al proprio sito WordPress per accedere alla rete multisito.

Configurazione delle impostazioni di rete

Dopo aver configurato la rete multisito, è il momento di configurare le impostazioni di rete.

Iniziate accedendo all’area di amministrazione del vostro sito web WordPress.

Successivamente, è necessario passare alle impostazioni di “Network Dashboard” per modificare le impostazioni di rete, aggiungere nuovi siti e configurare altre impostazioni.

Quando si posiziona il mouse sul menu “I miei siti” nella barra degli strumenti di amministrazione, appare una finestra a comparsa. Cliccare su Network Admin ” Dashboard.

WordPress multisite network admin dashboard

Si accede così alla dashboard della rete multisito. Noterete che ci sono nuove voci di menu per gestire la rete multisito.

Verrà inoltre visualizzato un widget della dashboard “Subito” che consente di creare un nuovo sito e aggiungere nuovi utenti.

Multisite admin area

Per configurare le impostazioni di rete, è sufficiente fare clic sul link “Impostazioni” nella barra laterale dell’amministratore.

La prima opzione della pagina delle impostazioni di rete è quella di impostare il titolo del sito e l’indirizzo e-mail dell’amministratore. Questi campi saranno riempiti automaticamente con il titolo della rete e l’e-mail dell’amministratore inseriti durante la configurazione.

WordPress multisite general settings

Aprire la rete multisito per le registrazioni

La sezione “Impostazioni di registrazione” nella pagina delle impostazioni di rete è probabilmente l’impostazione più importante dell’intera configurazione di rete.

Per impostazione predefinita, le registrazioni di utenti e siti sono disabilitate sulla rete.

Si può scegliere se aprire il sito alla registrazione degli utenti, se consentire solo agli utenti esistenti di creare nuovi siti o se consentire la registrazione sia degli utenti che dei siti.

Allowing user and site registration on a WordPress multisite

Se state aprendo la vostra rete multisito alla registrazione, potete selezionare la casella accanto all’opzione “Notifica di registrazione”.

In questo modo è possibile ricevere notifiche via e-mail ogni volta che viene registrato un nuovo utente o un nuovo sito.

Se si desidera consentire agli amministratori dei singoli siti di aggiungere nuovi utenti ai loro siti, è possibile selezionare la casella accanto all’opzione “Aggiungi nuovi utenti”.

Additional multisite settings

L’opzione Registrazione e-mail limitata consente di limitare la registrazione del sito o dell’utente agli indirizzi e-mail di domini specifici.

Questo è particolarmente utile se si vuole consentire solo alle persone della propria organizzazione di registrarsi e creare utenti o siti.

Allo stesso modo, è possibile vietare la registrazione di alcuni domini.

Nuove impostazioni del sito

La sezione “Impostazioni nuovo sito” consente di configurare le opzioni predefinite per i nuovi siti creati sulla rete multisito.

In queste impostazioni è possibile modificare le e-mail di benvenuto e il contenuto del primo post, pagina e commento predefinito.

New site settings for WordPress multisite

L’amministratore di rete può modificare queste impostazioni in qualsiasi momento.

Caricamento delle impostazioni per la rete multisito

È importante tenere sotto controllo l’utilizzo delle risorse del server. Nella sezione “Impostazioni di caricamento” è possibile limitare la quantità totale di spazio che un sito può utilizzare per i caricamenti.

Il valore predefinito è di 100 MB, che probabilmente va bene per almeno 100 foto caricate. È possibile aumentare o diminuire questo spazio a seconda della quantità di spazio su disco di cui si dispone.

WordPress multisite uploads settings

I tipi di file caricati di default sono immagini, audio, video e file pdf. È possibile aggiungere altri tipi di file, come doc, docx, odt e così via.

In seguito, è possibile scegliere un limite di dimensione dei file, in modo che gli utenti non possano caricare file di dimensioni folli sul server.

Impostazioni del menu del plugin

Successivamente, si può passare alle Impostazioni del menu. Questa opzione consente di abilitare il menu amministrativo per la sezione dei plugin sui siti della rete.

WordPress multisite plugin menu

Abilitando questa opzione, gli amministratori dei rispettivi siti visualizzeranno il menu Plugin. Questi possono attivare o disattivare un plugin sui loro siti, ma non possono installarne di nuovi.

Una volta soddisfatti di tutte le impostazioni di configurazione, fare clic sul pulsante “Salva modifiche”.

Aggiunta di nuovi siti alla rete multisito WordPress

Per aggiungere un nuovo sito alla rete multisito di WordPress, è sufficiente fare clic su “Siti” nel menu I miei siti ” Amministrazione della rete nella barra degli strumenti di amministrazione.

Managing sites on a WordPress multisite

Questo mostrerà un elenco di siti della vostra attuale installazione multisito. Per impostazione predefinita, il sito principale è l’unico sito della rete multisito WordPress.

Per aggiungere un nuovo sito, fare clic sul pulsante “Aggiungi nuovo” in alto.

Adding a new site in a WordPress multisite network

Nella pagina “Aggiungi nuovo sito”, fornire l’indirizzo del sito. Non è necessario digitare l’indirizzo completo, ma solo la parte che si desidera utilizzare come sottodominio o sottodirectory.

Successivamente, si aggiunge il titolo del sito e si inserisce l’indirizzo e-mail dell’amministratore del sito.

Adding new site details

È possibile aggiungere un indirizzo e-mail di amministrazione diverso da quello attualmente utilizzato per gestire la rete multisito.

Se un altro utente non utilizza attualmente quell’indirizzo e-mail, WordPress creerà un nuovo utente e invierà il nome utente e la password all’indirizzo e-mail inserito.

Una volta terminato, è sufficiente fare clic sul pulsante “Aggiungi sito”.

Un nuovo sito verrà aggiunto alla vostra rete multisito WordPress. Come amministratore della rete, riceverete anche un’e-mail di registrazione del nuovo sito.

Se si crea un nuovo utente, questo riceverà un’e-mail con le istruzioni per impostare la password e accedere.

Aggiunta di temi e plugin alla rete multisito

Per impostazione predefinita, gli amministratori dei singoli siti in una rete multisito non possono installare temi e plugin da soli.

In qualità di amministratore della rete, è possibile installare i rispettivi plugin e temi in modo che siano disponibili per tutti i siti della rete.

Installazione dei temi per la rete multisito

Per aggiungere i temi, andare alla pagina I miei siti ” Amministrazione rete ” Temi.

WordPress multisite themes

In questa pagina viene visualizzato un elenco dei temi attualmente installati sul multisito WordPress.

È possibile rendere un tema disponibile ad altri siti facendo clic sull’opzione “Abilita rete” sotto il tema stesso.

È inoltre possibile disabilitare un tema facendo clic sul link “Disabilita rete” sotto il tema. Nota: l’opzione Disattiva rete appare solo quando il tema è abilitato.

Per aggiungere un nuovo tema, dovete fare clic sul pulsante “Aggiungi nuovo” nella parte superiore della schermata e poi installare un tema di WordPress come fareste normalmente.

Una volta installato il nuovo tema, sarà possibile renderlo disponibile ad altri siti della rete con l’opzione “Abilita rete”.

Se avete bisogno di consigli su quali temi rendere disponibili alla vostra rete, ecco le nostre scelte dei migliori temi WordPress che potete utilizzare:

Impostazione di un tema predefinito per la rete multisito

Anche se avete aggiunto un paio di temi, WordPress attiverà il tema predefinito di WordPress per ogni nuovo sito.

Se si vuole rendere un altro tema come predefinito per i nuovi siti, è necessario aggiungere il seguente codice al file wp-config.php:

// Setting default theme for new sites
define( 'WP_DEFAULT_THEME', 'your-theme' );

Sostituire your-theme con il nome del proprio tema. È necessario utilizzare il nome della cartella del tema, che si può trovare consultando la cartella /wp-content/themes/ tramite FTP o File Manager.

Installazione dei plugin per la rete multisito

Allo stesso modo, è possibile visitare la pagina I miei siti ” Amministrazione della rete ” Plugin per installare i plugin e fare clic sul link “Attiva rete” sotto ogni plugin per attivarlo sulla rete multisito.

Network activate plugins

Ecco alcuni plugin essenziali di WordPress che raccomandiamo per ogni sito web:

Per ulteriori consigli sui plugin, consultate il nostro elenco dei plugin WordPress essenziali per tutti i siti web.

Nota: se in precedenza è stata attivata l’opzione Menu Plugin per gli amministratori del sito nelle “Impostazioni di rete”, gli amministratori del sito possono attivare o disattivare da soli i plugin installati. Gli amministratori del sito non possono eliminare o installare da soli un nuovo plugin.

Aggiunta di contenuti predefiniti ai siti multisito

Per impostazione predefinita, WordPress consente di aggiungere e modificare alcuni contenuti predefiniti per ogni sito della rete multisito. Potete andare alla pagina Impostazioni ” Impostazioni di rete e aggiungere questo contenuto nella sezione “Impostazioni del nuovo sito”.

New site default content in WordPress multisite

È possibile modificare il contenuto dei post, delle pagine e dei commenti predefiniti. Si consiglia di sostituire il contenuto predefinito con qualcosa di più utile per gli amministratori del sito.

Ma se si volesse aggiungere del contenuto predefinito a ogni nuovo sito?

Per impostazione predefinita, WordPress non offre la possibilità di creare contenuti aggiuntivi predefiniti per i nuovi siti. Se volete farlo, dovrete aggiungere del codice personalizzato al vostro multisito WordPress.

In questo esempio, aggiungeremo una nuova pagina predefinita da creare per ogni nuovo sito. È possibile aggiungere questo codice al file functions.php del sito principale o utilizzando il plugin WPCode sul sito principale:

add_action('wpmu_new_blog', 'wpb_create_my_pages', 10, 2);
  
function wpb_create_my_pages($blog_id, $user_id){
  switch_to_blog($blog_id);
  
// create a new page
  $page_id = wp_insert_post(array(
    'post_title'     => 'About',
    'post_name'      => 'about',
    'post_content'   => 'This is an about page. You can use it to introduce yourself to your readers or you can simply delete it.',
    'post_status'    => 'publish',
    'post_author'    => $user_id, // or "1" (super-admin?)
    'post_type'      => 'page',
    'menu_order'     => 1,
    'comment_status' => 'closed',
    'ping_status'    => 'closed',
 ));
   
restore_current_blog();
}

È possibile utilizzare lo stesso codice con piccole modifiche per creare post predefiniti per i nuovi siti. Date un’occhiata al codice seguente:

add_action('wpmu_new_blog', 'wpb_create_my_pages', 10, 2);
  
function wpb_create_my_pages($blog_id, $user_id){
  switch_to_blog($blog_id);
  
// create a new page
  $page_id = wp_insert_post(array(
    'post_title'     => 'A sample blog post',
    'post_name'      => 'sample-blog-post',
    'post_content'   => 'This is just another sample blog post. Feel free to delete it.',
    'post_status'    => 'publish',
    'post_author'    => $user_id, // or "1" (super-admin?)
    'post_type'      => 'post',
 ));
   
restore_current_blog();
}

Risoluzione dei problemi di WordPress Multisite

La maggior parte dei problemi più comuni nella configurazione della rete WordPress multisito si verifica a causa della configurazione errata dei sottodomini jolly e dei problemi di mappatura dei domini. Assicuratevi che il vostro host web supporti i sottodomini jolly prima di configurare il multisito.

Di seguito sono riportati altri problemi comuni e le relative soluzioni rapide.

Correzione dei problemi di accesso alle installazioni multisito

Un problema comune è che quando si utilizza WordPress multisito con sottodirectory, alcuni utenti non riescono ad accedere all’area di amministrazione dei loro siti dopo aver aggiunto il codice richiesto nel file wp-config.php.

Per risolvere il problema, individuare la seguente riga nel file wp-config.php:

define('SUBDOMAIN_INSTALL', false);

Ora è sufficiente sostituirla con la riga seguente:

define('SUBDOMAIN_INSTALL', 'false');

Trova gli utenti non confermati

Un altro problema che potreste incontrare è quello di non riuscire a trovare gli utenti che si sono registrati sulla vostra rete ma che non hanno ricevuto l’e-mail di attivazione.

Per risolvere questo problema, consultate la nostra guida su come trovare gli utenti non confermati in sospeso in WordPress.

Esportazione di un sito da Multisito alla propria installazione di WordPress

In seguito, voi o un altro proprietario del sito potreste voler esportare un sito dal multisito a un’installazione WordPress separata. Questo può essere fatto facilmente. Per istruzioni passo passo, consultate la nostra guida su come spostare un sito da WordPress multisite a un’installazione singola.

Potreste anche voler inserire tra i preferiti la nostra guida definitiva agli errori comuni di WordPress e a come risolverli. Questo vi farà risparmiare molto tempo per risolvere rapidamente i problemi più comuni di WordPress.

Domande frequenti su WordPress Multisite Network

Molti dei nostri utenti ci hanno posto molte domande sulla rete multisito WordPress e su come utilizzarla in modo più efficiente. Di seguito sono riportate le domande più frequenti a cui abbiamo risposto.

1. Sarei in grado di gestire meglio i miei siti con una rete multisito?

In tutta onestà, la risposta dipende dallo scenario di utilizzo.

Ad esempio, se i vostri siti web non sono collegati tra loro, sarebbe meglio utilizzare uno strumento di gestione di più siti come InifiteWP.

Tuttavia, se gestite più siti per una catena di ristoranti, un’università o una rivista online, WordPress multisite sarà più efficiente.

2. WordPress multisite rende più veloce il caricamento dei miei siti web?

Ancora una volta, dipende da diversi fattori. Un hosting WordPress migliore con molte risorse del server consentirà al multisito di essere più veloce, ma con queste risorse anche i singoli siti WordPress saranno più veloci.

Tuttavia, su un account di hosting condiviso, i picchi di traffico aumenteranno l’utilizzo della memoria e rallenteranno tutti i siti web della rete multisito allo stesso tempo. Per migliorare la velocità del multisito, consultate la nostra guida sull’ottimizzazione delle prestazioni e della velocità di WordPress.

3. Posso aggiungere un negozio online a un sito web multisito WordPress?

Sì, è possibile aggiungere un negozio online nella rete multisito di WordPress. Molto probabilmente utilizzerete un plugin per l’e-commerce come WooCommerce, che è compatibile con WordPress multisite.

4. Posso installare ‘x plugin’ sul mio multisito WordPress?

Alcuni plugin di WordPress potrebbero non essere compatibili con WordPress multisito. Di solito, gli autori dei plugin ne fanno menzione sul sito web del plugin e si può evitare di installare un plugin che potrebbe non funzionare su una configurazione multisito. Tuttavia, se non è menzionato, si può presumere che sia compatibile con il multisito.

5. Come posso condividere i login e i ruoli degli utenti nella rete multisito?

Per impostazione predefinita, un utente registrato su un sito non può registrarsi o essere aggiunto a un altro sito della stessa rete. Questo perché è già registrato nel database condiviso di WordPress. Tuttavia, non ha alcun privilegio di ruolo utente su altri siti.

È possibile utilizzare plugin di terze parti come WP Multisite User Sync per sincronizzare gli utenti sulla rete. Tuttavia, bisogna fare attenzione, perché si potrebbe finire per dare a qualcuno i privilegi di amministratore di un sito.

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a capire come installare e configurare una rete multisito WordPress. Potreste anche voler consultare la nostra guida alla sicurezza di WordPress, passo dopo passo, per proteggere e mantenere sicuro il vostro multisito WordPress, oppure le nostre scelte degli esperti sui migliori plugin per multisito WordPress da utilizzare.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

250 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Sarah says

    Thank you for this fantastic article, very easy to follow and saved a lot of time. Keep up the great work, team! :)

  3. Brian says

    I’m a newbie so please forgive me for the potentially stupid question.

    With the default post and page setting, where do I put the code which you have given above?

    • WPBeginner Support says

      It would depend on which code you are talking about, if you mean the wp-config.php code then you would either use FTP or your hosting provider’s file manager to add the code.

      Admin

  4. Paul says

    Our multisite keeps giving

    The link you followed has expired.
    Please try again.

    We’ve updated upload sizes and expires times and it hasn’t resolved anything

    • WPBeginner Support says

      You would want to reach out to your hosting company in case they are overriding your upload size from their end or if there is an error on their end.

      Admin

  5. shlomo says

    Hi,
    Your post is really amazing, (also the rest of the posts)!
    I want to ask,
    For me it is set automatically on subdomain, not subdirectories
    How can I change that?
    Thanks

    • WPBeginner Support says

      You would want to check with your hosting provider to see if they have something set up for that.

      Admin

  6. Sammie says

    I’ve got as far as seeing the ‘my sites’ menu but no submenus appear and no option to create an additional site.

    • WPBeginner Support says

      Just to be certain you may want to check your user role and that you are at the primary site for the multisite for the most common issues.

      Admin

    • Bounnoy says

      Seems WordPress has changed some things. There’s no submenu when you hover over “My Sites” on the left menu. It’s now under the “My Sites” at the very top to the right of the WordPress icon.

  7. Tzvika says

    Hi, i have followed your guide and now i have main site which works well, but i have 2 problems;
    1. For each new site i need to create manual A record on DNS. Is there a way to automate this?
    2. Main site works well, I have downloaded a bunch of themes and enabled them for the network, but on any new site i create when i chose a theme, it doesn’t show the built-in images. Only text, and there are gray squares where images supposed to be.
    Maybe you can advise?

    Thank you

    • WPBeginner Support says

      1. You would need to look into the wildcard DNS we mention in our article, yours may not be set up correctly for your host.
      2. You would need to add the demo content to the sites manually for it to load properly unless the theme added has a workaround they would recommend.

      Admin

  8. Lyle says

    Hi,

    I’m attempting this as a test on a new site that is in fact hosted a bluehost. I have done all the steps up to the point where I create a new site(subdomain). It appears to create it just fine under my ‘All Sites’, but when I attempt to visit the site itself, there is no installation. Do I need to do this manually, or should creating the subsite perform the installation of the subsite core as well?

    Note, the ‘alias’ configuration that points to ‘wildcard’, made the folder, but nothing is in it, so thats why I think I’m missing something here.

  9. Stylianos says

    Hey, Multiside settled. I want to add a second domain i own. How can i add it. Do i need a new configuration?

    Thanks

    • WPBeginner Support says

      You would need to use domain mapping plugins or similar for that which is beyond what we go into for this specific guide

      Admin

  10. Woon says

    After i added the new site, i click on the dashboard or visit, it prompt me the ip address not found error page.

    Do i need to create the subdomain on the server first? But i have try this also not working, please help thanks.

    • WPBeginner Support says

      You would want to ensure you followed the wildcard subdomain section of this article and should you continue to run into this error, you may need to check with your hosting prover to ensure that there isn’t something on their end that would be preventing the subdomains.

      Admin

  11. Aryan Chaurasia says

    Getting Error’ ” An existing WordPress network was detected. ” on the Network Setup Page.

    • WPBeginner Support says

      You would want to ensure you placed the code in the correct location in the wp-config file.

      Admin

  12. Hazit says

    This site can’t be reached

    The webpage at MYSITE.com/wp-admin/ might be temporarily down or it may have moved permanently to a new web address.
    ERR_SSL_UNRECOGNIZED_NAME_ALERT

  13. Chris says

    What if I wanted to manage multiple sites with different domain names? For example, siteA.com, siteB.org, and siteC.gov. They would be completely separate sites. Could this be managed the same way?

  14. yq says

    Hello. Install your method, set the default theme, no effect, WordPress still activate the theme of WordPress, there are other ways?

    • WPBeginner Support says

      You may want to make sure you set the correct folder name for the theme as that is a common reason for it not working as expected

      Admin

  15. Ajit Singh says

    Would this approach work to set up multiple main domains, not sub-domain like “domain1.com, domain2.com, example.com, etc.”?

    So, my requirement is to set up multiple main domains on 1 WP instance

    • WPBeginner Support says

      This would not work for multiple domains, for that you would want to check with your hosting provider about parked domains.

      Admin

  16. Lungani says

    Ive tried almost 5 times following all the steps and im stuck in apache server error when the site1.mysite.com is created

    • WPBeginner Support says

      It would depend on the specific error, you likely would want to reach out to your hosting provider and they should be able to help solve the problem.

      Admin

  17. Oliver Davenport says

    Is there any way of setting up for each new site to start with a navigation menu that links to all the other sites in the network? I assume some similar method to the setting up a default starting page for each site, but it would be different enough that I cannot see how that would work, if at all possible.

    • WPBeginner Support says

      At the moment we don’t have a recommended method but we will certainly keep a lookout for a method.

      Admin

  18. aessa says

    thank you for this informations
    I followed these instructions and I can’t log in my subdomain dashboard
    this error appears to me

    Not Found
    The requested URL /404.html was not found on this server.

    Additionally, a 404 Not Found error was encountered while trying to use an ErrorDocument to handle the request.

    can you help me?

  19. Niall says

    Hi,

    Unfortunately, the bad news is that I can not see the footer widgets, that contain Contact us, Terms and conditions etc…

    It also seems to me that the styling has slightly changed from the main domain to my subdomain… and only slightly, but definitely changed…

    Do you have information about how to migrate the footer form the main website to the subdomain

    • WPBeginner Support says

      You would need to recreate the widgets on a subsite if you have not done so already. If you mean they are not displaying when recreated you would likely need to reach out to your theme’s support to ensure it is not a styling issue.

      Admin

  20. Peter says

    What happen if my site doesn’t have a .htaccess file? I use nginx server. Please help how to config these code.

    Thank you,
    Peter

  21. Mark says

    What I’m battling with is domain mapping and getting an SSL to cover that the new subsite with it’s own domain

    • WPBeginner Support says

      If you reach out to your hosting provider they should be able to help you get your SSL to cover the subsites.

      Admin

  22. Einar says

    I installed WP multisite with subfolders. When I edit the main site the controll panel is on the well known adresse: domain-name.com/wp-admin/

    But when I try do edit the first of the extra sites it goes to domain-name.com/sitename2/wp-admin/

    And the next site is

    domain-name.com/sitename3/wp-admin/

    Should it not be possible to edit all sites from the root wp-admin?

    • WPBeginner Support says

      While that could be an option, the current method allows the content to be limited to one site at a time rather than one dashboard with posts/pages from multiple sites that you could accidentally post on the wrong site.

      Admin

  23. Eddie says

    Hi, I managed to set up the multisite online. The main site site works perfectly and is live. When I add a subsite for my blog I can see it in network dashboard.When i click on dashboard for that subsite i get this error.
    “Not Found The requested URL /index.php was not found on this server..”
    When I click on “visit” I get only this on a blank page.
    What have i not done. Any help is appreciated.
    Regards
    Eddie

  24. Betty says

    Hi,
    I’m having trouble with the multiset setup.
    I’ve followed the steps, and created network with the subdomains and sites. I’ve confirmed with my hosting company that they support wildcard subdomains and multisite wordpress site. And they keep referring me to my developer to ask for assistance. Sooooo, I’m stuck.
    SOMEHOW the site is not pointing towards the subdomain I’ve created. What did I do wrong and how can I fix it?

    • WPBeginner Support says

      It would depend on what error message you are receiving for the possible reason but you could also be running into a caching issue for the subdomains due to your DNS not seeing the change.

      Admin

      • Betty says

        Hi there, I managed to fix it. When I created the subdomain in the cpanel, it automatically generated a document root that was the exact same as the subdomain name, (meaning it created an additional folder in the public_html, so all I did was to change the root back to public_html and it worked.

        But now, I have a different problem. I need to create 15 subdomains (sites part of the network) that represent regions. So all the sites needs to look the same, but with varying products etc. Is there a way that I can replicate the primary site in the network?

        • WPBeginner Support says

          Glad you were able to resolve the issue, using multisite you should have the same themes and plugins available to let you manually recreate the design on your other sites.

  25. Dhaundiyal says

    Worked like a charm..
    I had been struggling to do this and everyone was looking forward with “how does it benefit me| attitude.

    No cost, simple steps, really wonderful.
    Thanks a ton for saving my money, effort and time

    Dhaundiyal

  26. Marta says

    Hi,
    I wanted to implement multisite on my customers’ website, but noticed that “tools” section is missing from dashboard. I research the problem in Google, but so far no luck. I have no idea why tools are missing….
    Any idea what is wrong?
    Thanks!

    • WPBeginner Support says

      Multisite should not change your storage for your site, it is for grouping the sites together rather than reducing storage

      Admin

  27. John says

    Hi. I want to set up a multisite network for an online store and I want each city to have its site which will be on my multisite network. Now after setting up all the sites on my network, how can I create a landing page that will list all the sites using city names as anchor text so that users can click on the link for their respective city stores. Cecommerce has a plugin that does that. It’s called multisite store viewer. Only problem is that it hasn’t been updated for 3 recent versions of WordPress. I’d like to have an alternative, in case their plugin doesn’t work. Thank you and keep up the good work

    • WPBeginner Support says

      While we don’t have a recommendation at the moment, we’ll certainly keep an eye out.

      Admin

  28. andrew nasef zaki says

    i have multi wordpress site and when i active a plugin the site give me error 500
    how i can fix it please

  29. Neer says

    Hi can I host multiple websites if I buy the 25 per month plan
    How many websites I can host is there any number or space I need to host 50 website they all are small websites 4 pages 6-7 pictures
    Thanks

    • WPBeginner Support says

      That would depend on your specific hosting provider. If you reach out to them with your requirements they should be able to point you toward what you need.

      Admin

  30. gg says

    THIS IS THE ANSWER!

    Wow! So many people having problem setting up multisite.
    IT DEPENDS ON YOUR HOST IF IT IS POSSIBLE.
    For example bluehost doesnt support multisite with any plan.
    So ask your host whether they support multisite or not.

    • WPBeginner Support says

      This article was created using BlueHost, you can create a multisite setup for this with them but you will need their plus or prime plans normally.

      Admin

  31. John says

    Hi, do you know if there’s a way to create a default instance of the multisite installs?

    For example, I want to create a single install (let’s say default.multsite.com), and then configure the plugins and content. Then, when a new multisite site is created, have that version I’ve created be the default installation.

    Any knowledge on this?

    Thanks!

  32. Emm says

    Hi there!

    Might be an idiot question but hey, ill try. If i want sites linked between two different hosts, lets say one.com and another, would that be possible? If so, would it be an easy process?

    Thanks,

  33. Rajender Singh Bisht says

    You gave very good information. I have seen many such websites but they do not understand their technology. Your article has cleared the whole story as water. In fact, the solution comes on your website.

  34. Marjana says

    In tools I do not have -> Network Setup page to confugure my multisite network. I would like to have subdomains.
    site1/example.com
    But now I have example.com/site1

    How can I change sub directories to subdomains.

    In file wp-config.php I added both code for multisites:

    Thanks.

  35. Karen says

    Hello, I need help, I feel like an idiot asking this.

    In case I dont want to run multiple sites under the same wordpress installation then what should i do?? Do I upgrade my current basic plan with bluehost, or do I purchase a new plan?

    thanks

  36. Joseph says

    I did everything you said to do, but when I go to the subdomain’s dashboard, it comes up that the server’s IP address can’t be found. Help!

  37. moonbeetle says

    Of all the articles and blog posts on how to setup WordPress Multisite, this tutorial worked for me. It’s just important to do the install step by step.

  38. Stian says

    Problem at Bluehost: When I created the wildcard subdomain *.mymaindomain.com Bluehost came up with /public_html/wildcard as the default suggested Home folder. This didn’t work for a multisite WP.
    Solution: I changed the Home folder to /public_html/ and everything is working :-)

  39. Vita says

    What about multisites as in TLDs? Not subdomains nor virtual directories, can a single setup support different personalities that way?

  40. chris edozie says

    Thanks so much, wpbeginner for the insightful tutorial, you guys are the best

    I Have some issues that I need clarification on though, which are:
    Will deactivating my site plugins during multisite set up affect my SEO and can I enable those plugins immediately the multisite setup is completed?

  41. Paul Doxsey says

    Well, what can I say – this guide only went and worked brilliantly!! Thanks

    I’m in the process of setting up a little website for the football (soccer) club that my 7 year old lad plays for – all the teams from under 6s through to the under 15s said it would be nice to have a page each for news etc.

    I thought I could only ‘do’ one WP blog thingy on my provider’s webspace, unless we were going to hand over a several pounds a month per age group for individual WP blogs.

    So I did what any savvy person would do – I googled. Up popped your tutorials, thank goodness!

    I’m a complete noob when it comes to WP… followed your guides and have gone from one WP blog for our entire team to a database with a minimum of 11 team pages on it.

    Still setting up the stuff like themes etc, but your tutorial has saved our club probably about 20 pounds a month ongoing – quite a lot for a small juniors club – money that can be spent on equipment and stuff that the kids need and use rather than on the ‘admin’ side of the club.

    Again – many thanks for brilliant easy to follow tutorials!

  42. Maggie Soukup says

    Hi there,
    Thanks for all your work.
    I followed you instructions to check if I had an issue on my installation which was not working for the creation additional sites.
    I found in the comments that some other peaple had this issue.

    Not Found

    The requested URL /wp-admin/ was not found on this server.

    Additionally, a 404 Not Found error was encountered while trying to use an ErrorDocument to handle the request.

    The creation of the page does not really work. The directory only contains a cgi-bin folder.
    Do you have any idea what went wrong?

    Thanks
    Maggie Soukup

  43. Jasen says

    I’m following the this step by step but I’m not getting that “Network Setup” under my tools. Any help or ideas why? (I completly deactivated my plugins already)

  44. June says

    Thanks for this. Very helpful! I have 2 domains from 2 different host providers. Now I want to create 2 websites for these 2 domains, and manage them from the same wordpress account. Is that possible? The article looks like the wp multisite installation only works for sub-domains and sub-directories for domains that are managed within 1 single host provider. What should I do in my case?

  45. Danny says

    This was very helpful to ensure I was on the right path for installing the multisite. But I hit a snag with my child theme. It returns the following message:

    Broken Theme: Template is missing. Standalone themes need to have a index.php template file. Child themes need to have a Template header in the style.css stylesheet.

    By Anonymous

    — End

    And funnily enough, I already have the Template: themename in my style.css (T_T)

  46. Wilhelm says

    Is it possible to apply this to a Multi-Domain Multi-Site with one WordPress installation for domain1.com, domain2.com and domain3.com? The tutorial only mentions subdomains and sub-directories.

    If not, are there any ways to achieve this?

  47. Raul says

    Hi. I have people purchase my products on a domain but then I manually give them access to it from a subdomain. Is there a way to skip this step and give them immediate access once they purchase the products, maybe by using their purchase contact information to create their account information on the subdomain, automatically? Thanks

  48. Rob says

    Is it possible to use different domains as opposed to sub-domains/sub-folders when setting up multisite?

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.