Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

Com vs Net – Qual è la differenza tra le estensioni di dominio?

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Molti dei nostri lettori ci hanno chiesto la differenza tra le estensioni di dominio .com e .net. Vogliono prendere una decisione informata su quale sia l’estensione più adatta agli obiettivi e al pubblico del loro sito.

Quando si tratta di costruire una presenza online di successo, la scelta dell’estensione del nome di dominio appropriata è fondamentale perché può fare una differenza significativa per il vostro branding e per la facilità con cui i visitatori ricordano il nome di dominio del vostro sito web.

In questo articolo spiegheremo la differenza tra le estensioni di dominio .com e .net e quale sia la migliore per il vostro sito web.

Com vs Net

Cosa sono le estensioni dei nomi di dominio .Com e .Net?

Il nome di dominio è l’indirizzo del vostro sito web su Internet. Il nostro è wpbeginner.com.

Per saperne di più sui nomi di dominio, potete consultare la nostra guida per principianti su Cos’è un nome di dominio e come funzionano i domini?

I nomi di dominio hanno sempre un’estensione. Questa è chiamata TLD, che sta per Top Level Domain (dominio di primo livello). Ad esempio:

esempio.com
esempio.net
esempio.org

Per la creazione del vostro sito web potete scegliere tra un’ampia gamma di estensioni di dominio.

La maggior parte delle estensioni di dominio non ha restrizioni d’uso e negli ultimi anni sono state create molte nuove estensioni di dominio come .photography, .blog e .tv.

In origine, le estensioni di dominio erano state create per diversi tipi di siti web, come .com per i siti commerciali e .net per i siti legati alla rete.

È necessario scegliere un’estensione del nome di dominio che si adatti alla vostra attività e che vi aiuti a costruire un marchio riconoscibile nel vostro settore.

Vediamo la differenza tra le estensioni di dominio .com e .net più diffuse per capire quale sia la migliore per la vostra attività.

Qual è la differenza tra i nomi di dominio .Com e .Net?

The .com vs .net domain extension

Com e Net sono due delle estensioni di nomi di dominio più popolari. Se l’estensione del nome di dominio .com che preferite non è disponibile, potreste essere tentati di utilizzare l’estensione .net.

Tuttavia, nella maggior parte dei casi, .net non è una buona opzione per la vostra azienda.

La “com” nel nome di dominio .com indica un sito “commerciale”. Può trattarsi di siti aziendali che vogliono fare soldi online, siti e blog personali, portafogli e altro ancora.

D’altra parte, la “rete” nell’estensione del nome di dominio .net sta per “network”. È stato progettato per i fornitori di servizi Internet, di rete e di posta elettronica.

Se vi state chiedendo di .org, questo sta per “organizzazione” ed era originariamente destinato all’uso da parte di organizzazioni non profit.

Quando scegliere un nome di dominio .Com?

The .Com Extension

L’estensione di dominio .com è stata sinonimo di Internet fin dalla “bolla delle dot-com” alla fine degli anni ’90. Oltre il 40% di tutti i nomi di dominio registrati sono domini .com.

È molto più facile per le persone ricordare un nome di dominio .com rispetto a qualsiasi altra estensione di dominio. È familiare e rassicurante, e in più dà al vostro sito un aspetto professionale.

Inoltre, la maggior parte delle tastiere mobili ha un pulsante .com dedicato. Spesso è necessario usare diversi gesti per trovare il pulsante .net, se c’è.

C’è solo un problema. Probabilmente avrete notato che i nomi di dominio .com sono così popolari che sembra che tutti quelli buoni siano già stati presi!

Tuttavia, esistono ancora molti modi intelligenti per ottenere il nome di dominio .com perfetto. Ecco alcune cose da provare:

  • Verificate che il vostro nome di dominio rappresenti la vostra attività e ciò che fate. Ad esempio, stargardeningservices.com è migliore per la SEO rispetto a starservices.com.
  • Se il nome di dominio che preferite è già stato scelto, potete aggiungere una parola prima o dopo per renderlo unico. La vostra località potrebbe andare bene, ad esempio stargardeninghouston.com o thestargardening.com.
  • Assicuratevi che il vostro nome di dominio possa essere facilmente pronunciato e ricordato. Non utilizzate trattini o numeri nel vostro nome di dominio.
  • Approfittate dei generatori di nomi di dominio online come Nameboy. Questi strumenti gratuiti vi aiuteranno a trovare idee intelligenti per i nomi di dominio che siano uniche e ancora disponibili. Potete anche utilizzare il generatore di nomi commerciali gratuito di WPBeginner, dotato di intelligenza artificiale.

Avete bisogno di ulteriore aiuto? Abbiamo molti consigli pratici ed esempi reali nel nostro articolo su come scegliere il miglior nome di dominio per il vostro sito web.

Quando si dovrebbe utilizzare l’estensione di dominio .Net?

L’estensione .net ha ancora senso in alcuni casi. Potreste usarla se offrite servizi di internet, networking, hosting di database, hosting di e-mail o servizi simili.

Potreste anche utilizzare un nome di dominio .net, se è veramente adatto al vostro marchio.

Ad esempio, Behance.net è una popolare comunità di design online che utilizza un’estensione di dominio .net per il proprio sito web. Questa scelta si addice a loro perché volevano essere una rete di artisti, designer e aziende alla ricerca di talenti.

Meno del 4% di tutti i nomi di dominio registrati utilizza l’estensione di dominio .net.

Perché potreste essere tentati di usare l’estensione .Net

Avete mai provato a registrare un dominio .com e avete visto qualcosa di simile?

The .net domain is being promoted as an alternative to the .com one

Iregistratori di nomi di dominio spesso presentano il dominio .net come la migliore alternativa al dominio .com. Questo potrebbe far pensare che sia più utilizzato di quanto non sia in realtà.

Anche le più note società di servizi Internet e di rete utilizzano un nome di dominio .com per la loro attività.

Naturalmente, il 4% è ancora un numero elevato di nomi di dominio. Oltre 13 milioni, in effetti. Ci si potrebbe chiedere chi stia utilizzando tutti questi nomi di dominio .net.

In molti casi, i domini .net non vengono realmente utilizzati.

Molte aziende registrano un’estensione .net in modo che nessun altro possa appropriarsene. Possono non utilizzare affatto il dominio .net o reindirizzarlo al loro sito .com.

Inoltre, alcuni marchi utilizzano un .net perché non sono riusciti a ottenere il .com che desideravano. La maggior parte si è poi trasferita a un’estensione di dominio .com, spesso mantenendo il nome di dominio .net registrato per motivi tecnici e legali.

.Com e .Net sono migliori per la SEO?

SEO Search Engine Optimization

Molti dei nostri utenti ci chiedono quale estensione di dominio li aiuterà a posizionarsi meglio, .com o .net.

In base alla nostra esperienza, dal punto di vista della SEO non fa alcuna differenza quale scegliere. I motori di ricerca tratteranno entrambe le estensioni di dominio allo stesso modo.

Basta concentrarsi sulle migliori pratiche SEO e creare contenuti utili e mirati per posizionarsi più in alto. La parte importante è il nome di dominio stesso, non l’estensione.

Ad esempio, stargardeningservices.com si posizionerà meglio di starservices.net perché contiene una parola chiave (servizi di giardinaggio) che le persone probabilmente cercheranno.

Come acquistare un nome di dominio

Esistono due modi per ottenere un nome di dominio. Potete scegliere quello più adatto a voi.

1. Ottenere un nome di dominio gratuito con Bluehost

Per creare un sito web è necessario un hosting e un nome di dominio.

Questo può sembrare un po’ confuso quando si è alle prime armi con la creazione di siti web. Assicuratevi di avere ben chiara la differenza tra un nome di dominio e l’hosting di un sito web.

Di solito, si pagano circa 14,99 dollari all’anno per un nome di dominio e 7,99 dollari al mese per l’hosting. Se siete agli inizi, potreste pensare che sia piuttosto costoso.

Per fortuna, Bluehost offre agli utenti di WPBeginner un nome di dominio gratuito e uno sconto del 65% sull’hosting.

2. Registrazione di un nome di dominio

Se non volete creare subito un sito web, potete comunque registrare un nome di dominio e crearlo in seguito.

A tal fine, consigliamo di utilizzare Domain.com. Offre funzioni come la registrazione privata, la facilità di trasferimento, la facilità di gestione dei DNS e altro ancora. Il loro strumento di ricerca mostra anche i domini premium e quelli normali.

The Domain.com website with search bar

Per ottenere uno sconto esclusivo del 25% sul vostro dominio, assicuratevi di passare attraverso il nostro link a Domain.com. In questo modo verrà applicato automaticamente il nostro codice coupon Domain.com.

Se state cercando alternative a Domain.com, consultate il nostro elenco delle migliori società di registrazione di domini.

Se è la prima volta che registrate un nome di dominio, vi consigliamo di utilizzare la nostra guida passo-passo su come registrare un nome di dominio.

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a capire la differenza tra le estensioni dei nomi di dominio .com e .net. Potreste anche voler consultare la nostra guida su come creare un indirizzo e-mail aziendale gratuito o la nostra selezione dei migliori plugin per i social media per WordPress.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

16 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Chris says

    This is all very good but what about “.meta” and “.x” extensions? They’ve been pushing these now for years with the promise that you’ll be sitting on a goldmine if you are lucky enough to buy one of few remaining website url’s with those extensions yet I’m not seeing that the internet is one bit closer to this actually happening. Am I missing something? Thanks.

    • WPBeginner Support says

      We currently recommend the domain extensions in our article over those. New domains are nice in concept but until other domains become common it is best to stick with the extensions that people know and expect from a site :)

      Admin

  3. Karan Rawal says

    Additionally, Domains without .com are confused with other brands. A domain name that doesn’t end in .com leaves your brand open to being confused with another brand and allows customers to consider you less valuable before they know anything about your product or service.

    Whenever you want to buy a domain for your business, remember how well your business will dominate the market in the future. This trend helps influence your decision to buy a name for around $1 to $5 million. Now as your business space grows, those benefits are directly tied to the value of the domain and your company. This is exactly the type of growth and position you want to aim for. After 10 years you can assume that if you buy a .net domain instead of .com then today .com will be very expensive.

  4. ABH says

    I think that the end user dont really looks what extension the web site has, if the web site has quality, the extension can be whatever it wants …

  5. David says

    I wonder what you think of an extension like .site?
    My .com etc was taken and currently using it.
    Your thoughts would be great.

  6. Jay says

    Great article! I currently have a .net domain but I opted to use the new .marketing extension since I own a marketing/media agency. Wondering what yours and your readers thoughts are on all of these new extensions?

  7. Celeste Epstein says

    Typo:
    Differnce Between .Com vs .Net Domain Names

    What about .org? and others?

    Thanks for a great site!

    • WPBeginner Support says

      Hi Celeste,

      .org domain names should only be used for non-profit organizations who have no intentions to ever use that domain for commercial purposes. They are not suitable for personal or community blogs or commercial websites for any kind of business.

      Admin

    • Andy S says

      it shouldn’t be limited to just com/net. With the statistics from Verisign that shows there’s about total of almost 130mi+/- of domains registered with com/net, chances of getting your preferred com/net domains are hard – it’s not impossible but just you may need to tweak around your final name if you can’t get it.

      Just for example for some small blog site, we could have came across some sites are running theirnameblog.com. Would it be better if it’s just name.blog – it looks shorter and also tell the people is a blog, why do we need to append the .com at the end? And would using the new tld extensions give you a standout?

      I have seen a lot of SaaS company are using the .io as their domain name as another example. And if you are doing some AI offering, .ai will be another good option to take a look instead of .com.

      So yes, my view are same with you @Rick, other new tld extension should be one of preferred options for your personal website and not just .com/.net

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.