Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

Oltre 60 statistiche sull’uso di Internet e le ultime tendenze per il 2024

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Volete saperne di più sulle statistiche di utilizzo di Internet?

Imparare come le persone di tutto il mondo usano Internet può aiutarvi a capire come dovrebbe essere la presenza online della vostra azienda e come gli utenti interagiranno con il vostro sito web.

In questo articolo condivideremo le ultime statistiche e tendenze sull’utilizzo di Internet che tutti i proprietari di aziende e i marketer dovrebbero conoscere.

Internet Usage Statistics and Latest Trends

Statistiche e tendenze chiave di Internet (2024)

Abbiamo suddiviso queste statistiche su Internet in diverse categorie. È possibile utilizzare l’indice sottostante per passare alle statistiche internet di maggiore interesse:

Statistiche generali sull’uso di Internet e statistiche demografiche

General Internet Usage Statistics

Internet e la sua disponibilità continuano a crescere di anno in anno e in alcuni Paesi il 99% della popolazione è utente di Internet. È più importante che mai avere un sito web per la propria attività.

  • A febbraio 2024, gli utenti di Internet nel mondo erano 5,4 miliardi, pari al 67% della popolazione globale.
  • Cina, India e Stati Uniti sono in testa a tutti gli altri Paesi in termini di utenti internet mondiali. A gennaio 2023, la Cina contava 1,05 miliardi di utenti internet e l’India circa 692 milioni di utenti online.
  • Il tasso di penetrazione globale di Internet è del 66,2%.
  • Nell’ottobre 2023, la regione con la più alta penetrazione di Internet è il Nord Europa, con il 97,3% della popolazione online.
  • Ad aprile 2023, i Paesi con il più alto tasso di penetrazione di Internet nel mondo saranno Norvegia, Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti, con il 99% della popolazione che utilizzerà Internet.
  • Nel 2023, gli abbonamenti alla banda larga fissa nel mondo saranno circa 1,5 miliardi, in aumento rispetto agli 1,4 miliardi del 2022.
  • Il numero di abbonamenti alla banda larga fissa nella regione Asia-Pacifico sarà di circa 848 milioni nel 2023, con un aumento di quasi 50 milioni rispetto all’anno precedente.
  • Dal 2000 al 2024, l’uso di Internet è aumentato del 1.482%.
  • Dal 2000 il Medio Oriente ha registrato una crescita del 6.141% nell’utilizzo di Internet.
  • Il tempo medio giornaliero dedicato all’uso di Internet è il più alto in Sudafrica. Gli utenti trascorrono più di 9 ore e 24 minuti online al giorno.
  • Si prevede che il numero di utenti internet in Australia supererà i 23,3 milioni entro il 2025. Tuttavia, il tasso di penetrazione di Internet in Australia è rimasto piuttosto stagnante negli ultimi 5 anni.
  • Il numero di persone nel mondo che non hanno accesso a Internet è di oltre 2,7 miliardi.
  • Internet a banda larga è il tipo di accesso a Internet più comune negli Stati Uniti.
  • La lingua più diffusa su Internet è l’inglese. Il 25,9% di Internet è in inglese, il 5,3% in russo e il 4,3% in spagnolo.
  • Il 32% degli utenti di Internet in tutto il mondo ha un’età compresa tra i 25 e i 34 anni.

L’utilizzo di Internet è aumentato di ben il 1.482% dal 2000 al 2024. Attualmente, il numero di utenti di Internet nel mondo è di 5,4 miliardi, pari al 67% della popolazione mondiale.

Con un numero così elevato di utenti di Internet sul pianeta, è importante che ogni azienda abbia un sito web. Altrimenti, vi state perdendo un sacco di persone che potrebbero scoprirvi online.

Se non avete ancora creato un sito web, seguite il nostro tutorial su come creare un sito web WordPress con istruzioni passo dopo passo. Oppure potete leggere questa guida su come avviare un negozio online.

Statistiche di ricerca sul web

Web Search Statistics

I motori di ricerca come Google aiutano gli utenti a trovare ciò che cercano ogni giorno. È più che mai importante ottimizzare il vostro sito web per la ricerca, in modo che le persone possano trovarvi online.

  • Nel gennaio 2024, il browser web Chrome era utilizzato dal 64,41% degli utenti di Internet in tutto il mondo. Segue Safari, utilizzato dal 18,82% degli utenti. Microsoft Edge era il terzo browser più diffuso con il 5,36% e Firefox era il quarto con il 3,3%.
  • I tre siti web più popolari su Internet sono Google.com, YouTube.com e Facebook.com.
  • Il motore di ricerca web più popolare è Google, con il 91,47% della quota di mercato. Google è seguito da Bing, che detiene solo il 3,24% della quota di mercato.
  • Le parole più ricercate su Google a livello globale (a febbraio 2024) sono “YouTube” e “Amazon”. Altre ricerche popolari sono “Facebook”, “meteo”, “Google” e“Gmail“.
  • L’indice di ricerca di Google contiene centinaia di miliardi di pagine che raggiungono una dimensione di oltre 100.000.000 di gigabyte.
  • Il 53,3% del traffico web globale è generato dalla ricerca organica.
  • Ogni 1 secondo vengono effettuate circa 99.000 ricerche su Google.
  • Una persona media effettua ricerche su Google 3-4 volte al giorno.

I motori di ricerca come Google svolgono un ruolo importante nell’aiutare gli utenti a trovare e navigare in diversi siti web. Lo dimostra il fatto che il 53,3% del traffico web globale è generato dalla ricerca online.

Affinché il vostro sito web venga scoperto dagli utenti nei risultati dei motori di ricerca, deve essere ottimizzato correttamente per la SEO.

L’ottimizzazione per i motori di ricerca può sembrare complicata, soprattutto per i principianti, ma non deve esserlo per forza. Consultate questa guida sulla SEO di WordPress per ottenere consigli pratici per migliorare la SEO e aumentare il traffico organico.

Potete anche seguire questo tutorial su come impostare All in One SEO per WordPress.

All in One SEO, il miglior plugin SEO per WordPress, vi aiuterà a impostare le basi SEO adeguate per il vostro sito in pochi minuti.

Inoltre, la funzione di audit SEO analizzerà l’intero sito web per individuare eventuali errori critici che potrebbero danneggiare le classifiche e fornirà semplici raccomandazioni per il miglioramento.

Statistiche sull’utilizzo di Internet mobile

Mobile Internet Usage Statistics

La maggior parte del mondo utilizza dispositivi mobili e oltre la metà dei visitatori del vostro sito web lo farà su dispositivi mobili. Ciò significa che dovete assicurarvi che il vostro sito appaia e funzioni correttamente sia su mobile che su desktop.

  • Quasi il 96% della popolazione internet mondiale utilizza un dispositivo mobile per andare online.
  • Nel 2023, gli utenti di Internet di tutto il mondo trascorreranno quasi il 60% del loro tempo navigando su Internet attraverso i telefoni cellulari. Si tratta di un aumento del 9% rispetto al 2020, quando gli utenti globali di Internet hanno trascorso quasi il 51% del loro tempo online accedendo a Internet tramite dispositivi mobili.
  • Il traffico internet mobile rappresenta oltre il 55% del traffico web totale. Nei mercati mobile-first come l’Asia e l’Africa, le connessioni mobili rappresentano una quota ancora maggiore delle visualizzazioni delle pagine web. Ad esempio, il 69% del traffico africano proviene da dispositivi mobili.
  • Si prevede che il possesso di cellulari e l’utilizzo di Internet a livello globale continueranno a crescere in futuro. Ciò è dovuto in gran parte al fatto che le tecnologie mobili sono sempre più accessibili e disponibili.
  • Android è il sistema operativo mobile leader a livello mondiale con una quota di mercato del 70,1%. Apple iOS è al secondo posto con il 29,2% della quota di mercato mondiale.
  • Nel giugno 2023, il 45% della popolazione mondiale aveva accesso al 5G e si prevede che raggiungerà l’85% entro il 2029.
  • Nel 2023, i Paesi che forniranno l’accesso 5G nel maggior numero di città saranno Stati Uniti, Cina e Corea del Sud.
  • TikTok è stata l’app più scaricata a livello globale nel 2023, con poco più di un miliardo di download e oltre 1 miliardo di utenti attivi mensili.

In un passato non troppo lontano, si poteva accedere a Internet solo da un computer desktop. Ma da queste statistiche si evince chiaramente che le persone amano poter accedere a Internet in mobilità.

Quasi il 96% della popolazione globale di Internet utilizza un dispositivo mobile per andare online e il traffico Internet mobile rappresenta oltre il 55% del traffico web totale.

Per questo motivo, è importante che il vostro sito web abbia un aspetto eccellente e sia altrettanto funzionale su telefoni cellulari e tablet che su desktop.

Consultate i nostri consigli per i migliori temi WordPress responsive. Si adattano automaticamente alle dimensioni dello schermo degli utenti, in modo da offrire la migliore esperienza agli utenti mobili.

Si consiglia di consultare anche la nostra guida su come creare un sito WordPress mobile-friendly.

Statistiche del sito web e del dominio

Website and Domain Statistics

Esiste un numero enorme di siti web e il loro numero continua a crescere. Se volete unirvi a loro, dovete avere un nome di dominio e un web hosting per poter essere online.

  • A febbraio 2023 esistevano 1,13 miliardi di siti web. Tuttavia, l’82% di essi è stato disattivato, il che significa che ci sono circa 200 milioni di siti web attivi su Internet.
  • Attualmente esistono 350 milioni di nomi di dominio registrati nel mondo e 700 milioni di nomi di dominio sono presenti nel database mondiale. Tuttavia, solo 200 milioni di domini sono visitati attivamente.
  • Gli Stati Uniti hanno il maggior numero di domini registrati, con 130,6 milioni di nomi di dominio.
  • La Cina è al secondo posto, con circa 21 milioni di nomi di dominio registrati, seguita da Islanda, Canada, Francia e Germania.
  • Le estensioni dei nomi di dominio più comuni sono .com, .net, .org, .co e .us.
  • Oltre il 43% di tutti i siti web utilizza WordPress come sistema di gestione dei contenuti.
  • WordPress detiene quasi il 65% della quota di mercato globale dei CMS.
  • Il 36,28% dei primi 10.000 siti web è alimentato da WordPress.
  • Ogni giorno, più di 1000 nuovi siti WordPress si aggiungono ai 10 milioni di siti web tracciati da W3Techs.com.

Oggi è più facile che mai creare un sito web sul World Wide Web e forse è per questo che ci sono più di un miliardo di siti web su Internet. Ma solo 200 milioni di essi sono attivi.

Se avete un sito web inattivo, tutto ciò che vi serve è un web hosting e un nome di dominio per renderlo operativo.

Per trovare le opzioni giuste per le vostre esigenze, potete consultare i nostri consigli sui migliori provider di web hosting e sulle migliori società di registrazione di nomi di dominio presenti sul mercato.

Noi di WPBeginner consigliamo di scegliere Bluehost. È una delle società di hosting più affidabili al mondo ed è ufficialmente raccomandata da WordPress, il miglior software per la creazione di siti web.

Inoltre, gli utenti di WPBeginner possono ottenere un nome di dominio gratuito, un certificato SSL gratuito e un enorme sconto sul web hosting!

Statistiche sugli acquisti online

Online Shopping Statistics

Quasi tutti fanno acquisti online e la maggior parte delle persone usa Internet per fare ricerche prima di decidere un acquisto. Ecco alcune importanti statistiche sullo shopping online.

  • Solo negli Stati Uniti, nel 2023 ci saranno 300 milioni di acquirenti online. Si tratta del 91% della popolazione attuale del Paese.
  • Si prevede che il numero di acquirenti americani aumenterà tra il 2024 e il 2028 per un totale di 50,7 milioni di utenti (+17,92%).
  • I Paesi con i maggiori ricavi da eCommerce sono la Cina (3.024 miliardi di dollari), gli Stati Uniti d’America (1.163 miliardi di dollari), il Regno Unito (196 miliardi di dollari) e il Giappone (193 miliardi di dollari).
  • Il 46,9% degli acquirenti online sono donne, mentre il 53,1% sono uomini. A livello globale, il 77,0% di tutte le donne e l’84,3% di tutti gli uomini fanno acquisti online.
  • Nel 2023, i giovani tra i 18 e i 24 anni costituiranno la quota maggiore di acquirenti di e-commerce negli Stati Uniti (46,9%), mentre i giovani tra i 25 e i 34 anni saranno al secondo posto con una quota del 32%.
  • Il 59% degli acquirenti dichiara di fare ricerche online prima di acquistare per fare la scelta migliore possibile.
  • L’83% degli acquirenti in negozio ha effettuato ricerche online prima di recarsi presso la sede fisica. Hanno dichiarato di aver cercato informazioni come il negozio più vicino a loro, gli articoli in stock, gli orari di apertura, le indicazioni stradali e le informazioni di contatto.
  • Quasi il 70% degli utenti ammette di guardare le vetrine per divertimento con lo smartphone.
  • Il 77% di questi acquirenti digitali effettua acquisti d’impulso. Se non acquistano subito, il 70% di loro tornerà ad acquistare dal proprio dispositivo entro la prima ora dalla visione del prodotto.

Nel 2023, solo negli Stati Uniti ci saranno 300 milioni di acquirenti online. Si tratta del 91% della popolazione attuale del Paese!

Tuttavia, anche con un numero così elevato di acquirenti online, può essere difficile generare traffico e vendite per il vostro negozio online perché c’è molta concorrenza.

Dal momento che il 59% degli acquirenti dichiara di fare ricerche online prima di acquistare qualcosa, è fondamentale che il vostro sito di e-commerce compaia nei risultati dei motori di ricerca se volete competere con i grandi. Potete leggere la nostra guida definitiva alla SEO di WooCommerce per ottenere semplici suggerimenti.

Potete anche consultare il nostro elenco dei migliori plugin WooCommerce per il vostro negozio. Questi plugin possono aiutarvi a ridurre l’abbandono del carrello, a creare pagine di checkout personalizzate, a incrementare le vendite degli affiliati, ad aumentare gli upsell e molto altro ancora.

Statistiche sull’uso dei social media e delle e-mail

Social Media and Email Usage Statistics

La maggior parte degli utenti di Internet trascorre molto tempo sulle piattaforme dei social media. Per questo motivo è necessaria una strategia di social media per raggiungere questi utenti dove si trovano e portare traffico al vostro sito. E poiché molti utenti dichiarano di preferire essere contattati via e-mail, è necessario creare subito una lista di e-mail.

  • Dei 5,35 miliardi di utenti di Internet nel mondo, 5,04 miliardi (oltre il 94%) sono utenti di social media.
  • Nel 2023 sono stati twittati oltre 200 miliardi di tweet su Twitter/X.
  • Nel 2023 sono state caricate su Instagram oltre 200 miliardi di foto.
  • Nel 2023 sono stati visualizzati oltre 2,9 trilioni di video su YouTube.
  • Dall’inizio della pandemia, l’uso dei social media è aumentato di quasi il 30%, pari a oltre 1 miliardo di nuovi utenti.
  • La spesa mondiale per gli annunci sui social media è più che raddoppiata dopo la pandemia, raggiungendo 226 miliardi di dollari nel 2022.
  • Gli account di posta elettronica registrati dagli utenti di Internet nel mondo sono oltre 4,5 miliardi, ovvero 551 milioni in più rispetto al 2019.
  • 347,3 miliardi di e-mail sono state inviate in media ogni giorno nel 2023.
  • Il 60% dei consumatori preferisce essere contattato dai brand tramite e-mail.
  • Il 99% degli utenti controlla la posta elettronica ogni giorno, e alcuni la controllano fino a 20 volte al giorno.
  • Il 58% degli utenti controlla la posta elettronica prima di consultare i siti di social network o le notizie.
  • Il 40% delle persone di età pari o inferiore ai 18 anni apre per la prima volta un’e-mail su un dispositivo mobile.

I social media e le e-mail sono tra le attività mediatiche digitali più diffuse, secondo queste statistiche internet: Ci sono 5,04 miliardi di utenti di social media in tutto il mondo e 4,5 miliardi di account e-mail registrati in tutto il mondo.

Invece di aspettare che il vostro pubblico di riferimento visiti il vostro sito web, dovreste contattarlo sulle piattaforme dei social media e via e-mail. In questo modo sarà più facile indirizzare il traffico verso il vostro sito e aumentare le vendite.

Potete consultare la nostra scheda sui social media per avere consigli su come impostare correttamente i vostri profili sui social media.

Quindi, seguite questo tutorial passo-passo su come creare una newsletter via e-mail.

Statistiche sull’Internet degli oggetti (IoT)

Internet of Things IoT Statistics

Negli ultimi anni sono aumentati i dispositivi intelligenti che si connettono a Internet. Ecco alcune importanti statistiche sull’Internet delle cose (IoT).

  • Entro la fine del 2024, si prevede che ci saranno oltre 207 miliardi di dispositivi IoT.
  • Si prevede che il mercato della casa intelligente (IoT) crescerà fino a oltre 1.000 miliardi di dollari entro la fine del 2024.
  • Nel 2021, circa il 41,9% delle famiglie statunitensi possedeva un dispositivo smart home. La percentuale è salita al 45% nel 2023 e si prevede che raggiungerà il 50% entro la fine del 2024.
  • A livello globale, si stima che ogni secondo si colleghino a Internet 127 nuovi dispositivi.
  • Il mercato dei dispositivi indossabili è stato valutato a 61,3 miliardi nel 2022.
  • Nel 2023 circa il 70% dei nuovi veicoli a livello mondiale sarà connesso a Internet.
  • Nel 2023 ci saranno più di 3 dispositivi connessi a Internet per ogni essere umano sul pianeta.

L’Internet degli oggetti, o IoT, si riferisce ai numerosi oggetti fisici che sono stati integrati con sensori e software e sono ora connessi a Internet.

Secondo queste statistiche internet, nel 2023 c’erano più di 3 dispositivi connessi a internet per ogni essere umano sul pianeta, e si stima che il numero di dispositivi IoT salirà a 207 miliardi entro la fine del 2024.

Nel prossimo futuro, quindi, ci aspettiamo di vedere più frigoriferi, serrature, campanelli, orologi, veicoli e molti altri dispositivi intelligenti.

Elenco delle fonti

Statista, OptinMonster, BroadbandSearch, Nameboy, InternetWorldStats, Internet Live Stats, StatCounter, Radicati, Amazon, SimilarWeb, Google, Mobile Magazine, Business of Apps, IHS Markit, McKinsey, Moz, WPBeginner, eMarketer, Cisco, DataReportal, Unione Internazionale delle Telecomunicazioni

Questo è quanto. Ci auguriamo che queste statistiche sull’utilizzo di Internet vi forniscano preziose indicazioni per far crescere il vostro business online. Potreste anche dare un’occhiata agli altri articoli sulle statistiche:

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

2 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Jiří Vaněk says

    Very interesting numbers and summary. When you see such figures compiled in one place, it’s almost unbelievable how the internet and the overall accumulation of data are increasing incredibly. I was born at a time when there was no internet or smartphones. Just two decades ago, statistics like these would have seemed like something out of a science fiction book.

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.