Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

I 7 migliori strumenti di verifica delle e-mail per ripulire la vostra lista e-mail

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Siete alla ricerca dei migliori strumenti di verifica delle e-mail?

Gli strumenti di verifica delle e-mail scansionano la vostra lista di e-mail e utilizzano una serie di controlli diversi per eliminare le e-mail pericolose o non valide. Il risultato finale è un tasso di recapito molto più elevato e la protezione della reputazione del vostro server e-mail.

In questo articolo, condivideremo con voi i migliori strumenti di verifica delle e-mail, in modo che possiate ripulire la vostra lista di e-mail ed evitare registrazioni di spam.

best-email-verification-tools-og

Cos’è la verifica dell’e-mail e perché è importante?

La verifica delle e-mail è il processo di conferma che un indirizzo e-mail è attivo. L’obiettivo è quello di garantire che la vostra lista di e-mail sia sana, abbia una buona reputazione del mittente e un basso tasso di rimbalzo.

Quando le vostre e-mail rimbalzano troppo spesso, possono danneggiare la vostra reputazione e il vostro punteggio di mittente, perché i fornitori di servizi di posta elettronica non saranno in grado di consegnare le e-mail a quegli indirizzi non validi. Tuttavia, pagherete comunque per il tentativo.

Convalidando le e-mail, non sprecherete tempo e denaro con lead spazzatura.

È comune che gli indirizzi e-mail diventino inattivi nel corso del tempo. Le persone possono abbandonare gli indirizzi e-mail che non usano più o possono lasciare la loro azienda e le loro e-mail aziendali diventano inattive.

Ogni azienda deve utilizzare uno strumento di verifica delle e-mail per evitare potenziali conseguenze negative. E se avete intenzione di far crescere la vostra lista di e-mail, questo strumento vi garantirà che i vostri messaggi non vengano inviati direttamente allo spam. Ecco perché ne avete bisogno:

  • Ridurre la frequenza di rimbalzo: Quando si inviano e-mail a indirizzi di posta elettronica non validi o inesistenti, queste vengono respinte. Questo può danneggiare la reputazione del mittente e la deliverability delle e-mail. Gli strumenti di verifica delle e-mail aiutano a identificare e rimuovere tali indirizzi, riducendo i tassi di rimbalzo.
  • Migliorare la deliverability: Una lista di e-mail pulita con indirizzi verificati aumenta le possibilità che le vostre e-mail raggiungano le caselle di posta dei destinatari invece di essere contrassegnate come spam.
  • Risparmiare sui costi: L’invio di e-mail a indirizzi non validi comporta uno spreco di denaro, dal momento che la maggior parte dei provider di servizi e-mail applica tariffe basate sul numero di contatti presenti nella vostra lista.
  • Proteggete la vostra reputazione: L’invio costante di e-mail a indirizzi non validi può influire negativamente sulla reputazione del mittente. Una cattiva reputazione del mittente può far sì che le vostre e-mail vengano filtrate come spam o non vengano consegnate affatto.

Inoltre, se state inviando e-mail attraverso il vostro sito WordPress, dovrete anche configurare correttamente le impostazioni e-mail di WordPress per garantire che i vostri clienti ricevano i messaggi.

Come funzionano gli strumenti di verifica delle e-mail?

Uno strumento di verifica delle e-mail è un software progettato per ripulire la vostra lista di e-mail rimuovendo gli indirizzi e-mail inattivi e non validi. Contribuiscono a migliorare la deliverability delle e-mail e l’efficacia delle vostre campagne e-mail.

Il processo di verifica prevede diverse fasi:

  1. Controllo della sintassi: Il software esamina gli indirizzi e-mail per verificarne la corretta formattazione, compresi il nome utente, il simbolo “@”, il nome del dominio e il dominio di primo livello come .com o .net. Gli indirizzi e-mail devono rispettare i limiti di caratteri specifici e i caratteri consentiti.
  2. Controllo della lista nera: In questa fase, lo strumento confronta la vostra lista di e-mail con un database di problemi noti, come bot, trappole spam e e-mail fraudolente.
  3. Controllo dei record MX: Il sistema controlla i record MX (Mail Exchange) dei domini di posta elettronica per confermarne la legittimità. I record MX specificano i server di posta autorizzati ad accettare messaggi per un dominio.
  4. Protocollo SMTP: Lo strumento utilizza il protocollo SMTP (Simple Mail Transfer Protocol) per eseguire il ping delle caselle di posta elettronica. In base alla risposta del server, determina se l’indirizzo è “OK”, “Non esiste” o “Disabilitato”.

È possibile verificare le singole informazioni di contatto inserendo un singolo messaggio di posta elettronica nella casella di ricerca, oppure verificare l’intero database attraverso la verifica delle e-mail in blocco.

I migliori strumenti di verifica delle e-mail si integrano perfettamente con il CRM, il software di email marketing, le piattaforme di automazione del marketing e i creatori di landing page. Questa integrazione vi permette di trasferire e pulire facilmente i vostri dati dagli strumenti che già utilizzate.

Detto questo, diamo un’occhiata ai migliori strumenti di verifica delle e-mail di cui avete bisogno per la vostra piccola impresa.

1. TruLead di OptinMonster

TruLead by Optin Monster

TruLead di OptinMonster è lo strumento di verifica delle e-mail più potente e affidabile del mercato. È logico che TruLead sia costruito da OptinMonster, il miglior plugin di lead-generation per WordPress, utilizzato da oltre 1.200.000 siti web.

La funzione TruLead di OptinMonster garantisce l’autenticità di ogni lead raccolto utilizzando un algoritmo di filtraggio dei lead potenziato dall’intelligenza artificiale per prevenire efficacemente lo spam di iscrizioni alla newsletter.

Implementando TruLead, potrete migliorare il vostro ritorno sull’investimento (ROI) e mantenere il controllo sulle spese del vostro provider di e-mail. Infatti, non dovrete sostenere spese per i lead non qualificati presenti nella vostra lista di contatti. In questo modo, potrete coltivare un gruppo di clienti qualificati e di lead realmente interessati alla vostra attività.

TruLeads consente di filtrare i contatti in base a vari criteri, tra cui indirizzi IP specifici, indirizzi e-mail temporanei, indirizzi e-mail gratuiti, caratteri o modelli particolari negli indirizzi e-mail e e-mail basate su ruoli come help@ o support@.

Lead-Verification-Configuration-settings

Pro:

  • Il filtro dei lead altamente accurato e basato sull’intelligenza artificiale blocca gli invii di spam
  • Rimuove le e-mail sbagliate in modo da ridurre i costi mensili del provider di posta elettronica.
  • In grado di filtrare i contatti in base a indirizzi IP specifici e ad altri fattori.

Contro:

  • Nessuna versione gratuita

Perché consigliamo TruLead di Optin Monster: TruLead di OptinMonster è il miglior strumento di verifica delle e-mail che vi fa risparmiare denaro eliminando i lead non validi. Probabilmente state sprecando centinaia di dollari al mese per l’invio di e-mail non valide o di spam.

Migliorando il tasso di deliverability, si otterranno tassi di apertura e di clic più elevati e, in definitiva, maggiori entrate generate dall’email marketing.

A differenza della maggior parte degli strumenti di verifica, è possibile filtrare in modo molto mirato i lead negativi, ad esempio rimuovendo le e-mail basate sui ruoli, gli indirizzi IP specifici e altro ancora.

Prezzi: TruLead è incluso nell’abbonamento a OptinMonster.

2. Pabbly

Pabbly

Pabbly è un software di verifica delle e-mail che consente di confermare automaticamente l’accuratezza e la validità degli indirizzi e-mail.

Questo strumento può essere utilizzato per pulire e mantenere le liste di e-mail, limitando il numero di e-mail non recapitabili o rimbalzate. Inoltre, aumenta il punteggio del mittente e la deliverability delle e-mail.

Il vantaggio principale è che Pabbly è molto più conveniente della maggior parte degli altri servizi e ha un successo di consegna fino al 98%.

Pabbly impiega un approccio pratico che utilizza un processo di coinvolgimento umano, garantendo risultati migliori rispetto alla concorrenza. Ad oggi, Pabbly ha prevenuto con successo oltre 720 milioni di incidenti di rimbalzo e i suoi sviluppatori apportano continui miglioramenti.

Inoltre, potete utilizzare la sua chiave API per collegare facilmente il servizio di verifica dell’e-mail al vostro sito WordPress.

Pro:

  • 98% di deliverability e alta precisione
  • Le funzioni anti-greylisting proteggono la vostra lista di email dagli spammer
  • Utilizza TLD e parole chiave per aiutare a trovare gli indirizzi con sintassi non valida.

Contro:

  • Supporto lento
  • Non si integra con Zapier

Perché consigliamo Pabbly: Sebbene la velocità sia normalmente una buona cosa, Pabbly offre un’incredibile 98% di deliverability e un tasso di rimbalzo ridotto del 10%. Questo perché le e-mail vengono scansionate in modo incredibilmente lento.

Prezzi: Il prezzo di Pabbly parte da 5 dollari per verificare 1.000 e-mail. Con l’acquisto, riceverete anche un rapporto dettagliato che vi mostrerà il numero di e-mail valide e non valide nella vostra lista di contatti. Il rapporto qualità-prezzo è tanto più elevato quanto più alto è il piano scelto. Ad esempio, con 15 dollari è possibile verificare 5.000 e-mail.

3. Mailfloss

Mailfloss

Mailfloss è un pratico servizio di verifica delle e-mail con un’automazione eccezionale. Una volta collegato al vostro provider di servizi e-mail, pulisce automaticamente la vostra lista di e-mail ogni giorno.

Questo processo di pulizia giornaliero rimuove gli indirizzi e-mail che non sono attivi poco dopo essere stati aggiunti alla vostra lista. Potete scegliere quali categorie di email non funzionanti volete rimuovere automaticamente.

Una volta configurato, non dovrete più preoccuparvi di pulire la vostra lista. È possibile indicare a Mailfloss di aggiungere tag, correggere errori di battitura, annullare l’iscrizione o eliminare gli indirizzi e-mail non validi.

Gli utenti di Mailfloss ricevono anche rapporti con suggerimenti e approfondimenti su come sono stati acquisiti i loro indirizzi e-mail.

Il bello è che Mailfloss lavora con più di 30 fornitori di servizi e-mail, tra cui Drip, Klaviyo, MailerLite e AWeber.

Pro:

  • Pulizie giornaliere per eliminare gli indirizzi inattivi
  • Richiede solo una configurazione una tantum, il che significa che è completamente a mani libere
  • Flusso di lavoro completamente automatizzato
  • Rimborso se si desidera annullare entro 30 giorni

Contro:

  • Tutte le automazioni sono bloccate dietro il piano premium.

Perché consigliamo Mailfloss: Ci piace Mailfloss perché offre automazioni eccezionali. Una volta collegato al vostro software, lo pulirà per voi ogni giorno. È anche possibile personalizzare Mailfloss per correggere tag, errori di battitura e rimuovere gli indirizzi non validi. Viene anche fornito con una prova gratuita di 7 giorni per verificare se è lo strumento giusto per voi.

Prezzi: È possibile provare Mailfloss gratuitamente per sette giorni. Se decidete di scegliere, il prezzo dell’abbonamento mensile parte da 17 dollari per il piano Launch Lite, che include 10.000 scansioni. Se si sceglie l’opzione di pagamento annuale, il prezzo è di 14,17 dollari al mese. Con la formula “pay-as-you-go”, 10.000 crediti costano 20 dollari e, man mano che si acquistano crediti, il prezzo per e-mail diminuisce, fino a 0,00052 dollari per e-mail per 2,5 milioni di verifiche.

4. Buttafuori

Bouncer

Bouncer è un servizio di convalida delle e-mail, specializzato nella pulizia delle liste di e-mail. Il suo obiettivo principale è quello di migliorare l’efficacia delle vostre campagne e-mail, garantendo che raggiungano persone reali ed evitando indirizzi obsoleti, falsi e non validi.

Il programma controlla l’autenticità degli indirizzi e-mail, classificandoli come reali, usa e getta o probabilmente non validi.

Inoltre, lo strumento segue regole rigorose per mantenere i vostri dati al sicuro (conformità SOC2 e GDPR ). Quando si invia un’e-mail per il controllo, le informazioni personali vengono rese subito anonime. Inoltre, l’azienda promette che il servizio è sempre disponibile e non si interrompe.

Oltre alle sue funzionalità principali, Bouncer fornisce un prezioso kit di deliverability per verificare la configurazione e l’autenticazione del server di posta. Offre notifiche quando i fornitori di servizi inseriscono le vostre e-mail nella lista nera. Inoltre, lo strumento stima il tasso di rimbalzo per la vostra prossima campagna, in modo da poter pulire la vostra lista prima di inviare.

Bouncer si collega perfettamente con altri strumenti di marketing, tra cui Mailchimp, Moosend, Hubspot, Convertkit, GetResponse e molti altri. Oppure si può semplicemente caricare un file CSV.

Pro:

  • I prezzi sono ottimi e offrono la possibilità di pagare in base alle proprie esigenze.
  • Verifica e-mail estremamente accurata
  • Ampio supporto in FAQ, video e documentazione

Contro:

  • La verifica gratuita delle e-mail mostra solo informazioni di base

Perché consigliamo Bouncer: Bouncer è un controllore di email che convalida la deliverability degli indirizzi email senza inviare le email alle caselle di posta. Viene eseguito in più fasi per controllare i potenziali hard bouncer:

  • Controllo della sintassi: Cerca le e-mail non valide che presentano spazi o caratteri spaziali non necessari.
  • Controllo del dominio: Assicura che il dominio host sia registrato e funzionante.
  • Controllo ping: Si collega al server SMTP del destinatario per determinarne lo stato. Il processo a più livelli garantisce un alto tasso di precisione.

Prezzi: Bouncer offre un generoso piano gratuito con 100 crediti per poter testare il servizio. Da lì, offre un modello a pagamento a partire da $.008 per e-mail per 1000-4000 e-mail. Ad esempio, la verifica di 1.000 e-mail costerà 8 dollari. Offrono anche piani mensili, a partire da 40 dollari per il piano Apprentice, che dà accesso a 10.000 verifiche di e-mail.

5. Inviabile via e-mail

Emailable

Emailable è un servizio di verifica delle e-mail di massa con un tasso di accuratezza del 99%.

Potete caricare facilmente le vostre liste di e-mail su Emailable, sia dal vostro computer che importandole da varie piattaforme di e-mail e marketing. Il design dello strumento è semplice e intuitivo.

Ciò che distingue Emailable è il suo modulo Monitor, che consente di scegliere la frequenza di verifica delle liste e-mail. È possibile personalizzare le impostazioni per controlli settimanali su liste specifiche all’interno delle vostre piattaforme di e-mail e marketing.

Emailable offre funzioni preziose come il rilevamento del nome e del sesso per arricchire le liste. Inoltre, identifica gli indirizzi e-mail basati sul ruolo, in particolare quelli utilizzati per le e-mail aziendali. Queste informazioni sono preziose per creare campagne email b2b mirate.

È possibile tenere sotto controllo importanti metriche di deliverability utilizzando i report della posta in arrivo. Emailable si collega senza problemi a un’ampia gamma di strumenti, tra cui MailerLite, Pipedrive, MailUp, Brevo, ActiveCampaign, Constant Contact e oltre 80 altre piattaforme.

Pro:

  • Molto facile da usare, soprattutto per caricare, visualizzare e scaricare le e-mail verificate.
  • Velocità di verifica elevata
  • Molte integrazioni
  • Rapporti sulle metriche chiave che influenzano la deliverability delle vostre email

Contro:

  • Occasioni di rimbalzi difficili mancati

Perché consigliamo Emailable: Emailable è uno degli strumenti di verifica delle e-mail più veloci in circolazione, con un’impressionante velocità di verifica di 0,012 secondi per e-mail. Inoltre, offre oltre 90 integrazioni che coprono un’ampia gamma di servizi di email marketing, piattaforme di e-commerce, applicazioni di gestione delle relazioni con i clienti e piattaforme di marketing.

Prezzi: L’iscrizione a Emailable consente di ottenere 250 crediti gratuiti. I prezzi a pagamento partono da 30 dollari per 5000 crediti, con il costo più basso che raggiunge 0,00135 dollari per e-mail per 2,5 milioni di crediti. Se si opta per un piano mensile, 5000 crediti costano 25,5 dollari al mese, con un risparmio del 15% rispetto alla tariffa a consumo.

6. Mailercheck

Mailercheck

Mailercheck è un verificatore di e-mail creato dalla piattaforma di marketing MailerLite. Questo software garantisce un tasso di accuratezza del 98% grazie al suo processo di validazione multistrato.

Oltre al controllo delle e-mail singole e di massa, MailerCheck offre una verifica in tempo reale. Man mano che la vostra lista cresce, gli indirizzi vengono automaticamente verificati utilizzando l’API di verifica delle e-mail.

Il sistema consente di testare la deliverability con i servizi di email marketing, come Gmail, prima dell’invio per vedere se l’email finisce nella cartella spam della casella di posta o viene bloccata. Questo è un must per le piccole imprese, perché non si vuole che le e-mail vengano inviate alla cartella spam degli abbonati.

È possibile utilizzare la funzione Inbox Insights per risolvere i problemi di autenticazione e controllare le analisi delle campagne. Questa utile funzione consente anche di verificare il contenuto delle e-mail. Ad esempio, rileva i link interrotti, le parole di spam, i tag nelle e-mail HTML e gli attributi mancanti dei file. In questo modo, non si inviano e-mail che verrebbero segnalate come spam.

Funziona con i servizi di posta elettronica più diffusi, come MailerLite, ActiveCampaign, ConvertKit, GetResponse, Mailchimp, Make e Zapier.

Pro:

  • Convalida il dominio e-mail
  • Esamina le vostre e-mail per rilevare formati insoliti e parole di spam.
  • Verifica la presenza di link non funzionanti e di file errati

Contro:

  • Piano tariffario costoso
  • La verifica può richiedere molto tempo

Perché consigliamo Mailercheck: Ci piace Mailercheck perché aiuta a verificare l’intera lista di e-mail in 3 semplici passaggi. Pulisce la vostra lista di e-mail individuando le e-mail inattive, le trappole dello spam, le e-mail false e i rimbalzi. Inoltre, riceve informazioni sulle e-mail per aiutarvi a massimizzare il tasso di consegna e di apertura.

Prezzi: Potete provare MailerCheck con 200 crediti gratuiti. Se avete bisogno di più, potete scegliere la tariffa a consumo, a partire da 10 dollari per 1000 crediti. Più crediti si acquistano, più basso è il costo per credito. MailerCheck offre anche un piano mensile di base, a partire da 125 dollari al mese, che include un utente, approfondimenti sulla posta in arrivo, posizionamento, 10 domini e 64 monitoraggi della blocklist.

7. MaiRimbalzare

Neverbounce

Neverbounce è uno strumento affidabile per il controllo di molte e-mail contemporaneamente e può verificarle in tempo reale o automaticamente.

Se avete una lista con molti indirizzi e-mail sconosciuti, il loro team la esaminerà personalmente. Se più del 3% delle vostre e-mail rimbalza dopo aver utilizzato NeverBounce, vi rimborseranno il costo aggiuntivo.

Con NeverBounce potete condividere facilmente i dati all’interno dei vostri team. I membri del team possono accedere agli elenchi salvati e alle app degli account degli altri.

NeverBounce funziona con oltre 80 diversi software di vendita e marketing come Moosend, Pipedrive, Salesforce, Constant Contact e Zoho CRM.

Pro:

  • Pulisce e verifica accuratamente tutti gli indirizzi validi, non validi e sconosciuti.
  • Sincronizzazione con il provider di posta elettronica per la pulizia automatica giornaliera degli elenchi
  • Team di supporto reattivo

Contro:

  • L’interfaccia utente può essere confusa

Perché consigliamo NeverBounce: NeverBounce è uno degli strumenti di verifica delle e-mail più affidabili. Pulisce e verifica la vostra lista in due fasi. Innanzitutto, analizza l’elenco e trova gli indirizzi errati e duplicati. Da lì, ne verifica la validità. Pur essendo più costoso, funziona con la maggior parte delle piattaforme di posta elettronica, per cui è possibile ottenere verifiche quotidiane e non preoccuparsi mai di inviare e-mail non valide.

Prezzi: Se scegliete di pagare man mano, pagherete 0,008 dollari per 10.000 crediti. Per 1 milione di crediti, il costo è di 0,003 dollari per e-mail. Il piano mensile più piccolo comprende 1.000 crediti e ha un prezzo di 10 dollari. È possibile risparmiare il 20% su ogni piano se si sottoscrive un abbonamento annuale. Se avete bisogno di oltre 1 milione di crediti, potete contattare il loro team per un’offerta personalizzata.

Come scegliere il miglior servizio di verifica delle e-mail

Il miglior servizio di convalida è quello che ha il più alto tasso di precisione nel rilevare gli indirizzi e-mail non recapitabili, non validi e di spam. Come minimo, il servizio deve verificare la presenza di server catch-all, l’autenticazione SMTP e l’autenticazione del dominio.

Se da un lato la verifica delle e-mail convalida l’accuratezza degli indirizzi e-mail presenti nella vostra lista di contatti, dall’altro avrete bisogno di un servizio che vi aiuti a garantire una consegna affidabile delle e-mail.

Ecco perché vi consigliamo WP Mail SMTP, il miglior plugin SMTP per WordPress per migliorare la deliverability delle e-mail inviate dal vostro sito WordPress. Il plugin consente di utilizzare un server SMTP per inviare le e-mail, anziché affidarsi alla funzione di posta predefinita fornita dal server di web hosting.

WP Mail SMTP

Qual è il miglior servizio di verifica delle e-mail?

TruLead di OptinMonster è il miglior servizio di verifica delle e-mail in assoluto. Offre funzionalità avanzate come il filtraggio dei lead basato sull’intelligenza artificiale per garantire l’autenticità dei lead raccolti.

In questo modo, non dovrete utilizzare strumenti separati o controllare manualmente le vostre liste, poiché OptinMonster le raccoglie e le verifica per voi. È la soluzione migliore per tutte le aziende, compresi i piccoli siti web, i negozi online, i creatori di contenuti e chiunque abbia una lista di e-mail.

Pabbly è un’altra soluzione nota per la sua economicità e per l’elevato successo di consegna. Mailflosss offre una verifica giornaliera automatica delle liste di e-mail, in modo da evitare di avere a che fare con indirizzi inattivi.

Ci auguriamo che questo articolo vi abbia aiutato a scegliere il miglior strumento di verifica delle e-mail per la vostra attività, in modo da mantenere le vostre liste di e-mail fresche e sane. Potreste voler dare un’occhiata anche alla nostra guida su come costruire una lista e-mail in WordPress o su come aumentare il traffico del vostro blog.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

8 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Dennis Muthomi says

    I had some disposable emails slip through on my list, and I have to say thank you for listing TruLead by OptinMonster
    i’ll definetly try it out to clean up my email list
    thank you for recommending that :)

  3. Jiří Vaněk says

    Thanks for the advice. I currently have Optin Monster connected to Mail Chimp. Is True Lead necessary, or is there some filtering on the MailChimp side as well?

  4. Kay Castaneda says

    This is exactly what I need to check for invalid email addresses. I suspect half of the names are fake! I’m sending out a newsletter next week and I don’t look forward to going through the list one at a time. I’m a writer and have a very small budget. Thanks.

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.