Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

Come aumentare le impressioni degli annunci in WordPress con Ad Refresh (2 modi)

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Vi state chiedendo come aumentare le impressioni degli annunci in WordPress?

Molti lettori di WPBeginner ci hanno chiesto come massimizzare le entrate pubblicitarie mantenendo i loro siti user-friendly. Con l’ad refresh, è possibile far ruotare diversi annunci pubblicitari nello stesso punto, aumentando le impressioni e le entrate pubblicitarie.

In questo articolo vi mostreremo come aumentare le impressioni degli annunci in WordPress utilizzando l’ad refresh.

How to Increase Ad Impressions in WordPress with Ad Refresh

Come può l’aggiornamento degli annunci aumentare le impressioni su WordPress?

Ad refresh in WordPress significa visualizzare più annunci in un unico punto. A differenza degli annunci tradizionali, che vengono visualizzati solo in un punto, l’ad refresh aggiorna costantemente la pubblicità mostrata ai visitatori senza ricaricare la pagina.

Il refresh degli annunci può migliorare l’esperienza dell’utente, in quanto è molto meno invasivo rispetto alla presenza di più annunci in una pagina. Inoltre, vi aiuta a guadagnare di più sul vostro blog, senza bisogno di ulteriori pagine viste per aumentare il numero di impressioni.

Inoltre, con il tempo, l’aggiornamento degli annunci aiuta a capire quali tipi di annunci funzionano meglio sul vostro sito web WordPress. In questo modo, potrete mostrare solo quelli che funzionano meglio ed escludere quelli che non funzionano, per massimizzare le vostre entrate.

Detto questo, ci sono alcune considerazioni da fare sull’utilizzo dell’ad refresh:

  1. Le reti pubblicitarie possono limitare il numero totale di annunci visibili.
  2. Il conteggio delle impressioni per gli annunci in rotazione potrebbe rallentare la velocità e le prestazioni di WordPress.
  3. L’aggiornamento degli annunci può essere in conflitto con le linee guida di Google AdSense, quindi è bene essere cauti o esplorare reti pubblicitarie alternative.

Per questo motivo, vi mostreremo 2 modi per utilizzare l’ad refresh per aumentare le impressioni degli annunci in WordPress. Potete usare i link rapidi qui sotto per passare al metodo che preferite:

Metodo 1: Abilitare l’aggiornamento degli annunci con Advanced Ads (plugin a pagamento)

Il primo metodo consiste nell’utilizzare Advanced Ads, un plugin facile da usare per impostare il refresh degli annunci sul vostro sito web. Utilizzeremo la versione premium perché è lì che è disponibile la funzione di aggiornamento degli annunci.

Passo 1: Impostare Advanced Ads Pro

La prima cosa da fare è installare e attivare il plugin Advanced Ads. Per maggiori dettagli, consultate la nostra guida passo passo su come installare un plugin di WordPress.

Una volta attivato, è necessario inserire la chiave di licenza per la versione pro del plugin. Per farlo, andare su Advanced Ads ” Licenses. Quindi, inserire la chiave di licenza in “Pro” e fare clic su “Attiva licenza”.

Activating Advanced Ads' license key

A questo punto, passare ad Advanced Ads ” Settings e andare alla scheda “Pro”. In questa schermata, è necessario attivare l’opzione “Cache Busting”.

Quindi, selezionare la casella di controllo “Forza il cache-busting passivo”.

Enabling cache busting in Advanced Ads

L’eliminazione della cache impedisce al browser web di servire versioni cache di file JavaScript, CSS o immagini, compresi gli annunci. Questa impostazione è essenziale per garantire che gli annunci vengano visualizzati correttamente e siano pertinenti per gli utenti.

A questo punto, basta scorrere verso il basso e fare clic su “Salva le impostazioni in questa pagina”.

Saving Advanced Ads Pro settings

Fase 2: Impostare gli annunci

Ora andiamo avanti e aggiungiamo gli annunci che vogliamo visualizzare su WordPress. Andate su Annunci avanzati ” Annunci. Verrà visualizzata un’interfaccia in cui è possibile impostare il primo annuncio.

Innanzitutto, assicuratevi di dare un nome al vostro nuovo annuncio. Successivamente, scegliete uno dei tipi di annuncio disponibili: testo semplice e codice, dummy (per i test), rich content, annuncio immagine, gruppo di annunci, Google Ad Manager, AdSense o AMP.

Nota: Advanced Ads Pro non raccomanda l’uso di Google AdSense per l’aggiornamento degli annunci, pertanto suggeriamo di utilizzare altri tipi di annunci con questo plugin.

Creating your first ad in Advanced Ads Pro

Scorrendo verso il basso fino alla sezione Parametri dell’annuncio, si trovano alcune impostazioni per impostare l’annuncio, che variano a seconda del tipo di annuncio scelto.

Se si utilizza l’opzione dell’annuncio immagine, è possibile caricare l’immagine dell’annuncio, personalizzarne le dimensioni, abilitare il tracciamento, aggiungere un link personalizzato, fare in modo che il link si apra in una nuova finestra, aggiungere un attributo nofollow e aggiungere un attributo “sponsorizzato” all’annuncio.

The Ad Parameters settings in Advanced Ads

Se ci si sposta più in basso, si trova la sezione “Layout / Output”.

Qui è possibile regolare l’aspetto del layout dell’annuncio sul proprio sito web, personalizzandone i margini, l’avvolgimento del testo, l’allineamento e così via.

Advanced Ads' Layout or Output settings

Questa sezione comprende anche le impostazioni per personalizzare l’annuncio con HTML e CSS personalizzati.

Inoltre, è possibile far sì che l’annuncio venga visualizzato una sola volta, il che è una buona idea per evitare che l’annuncio venga ricaricato più volte nello stesso punto di aggiornamento dell’annuncio. In questo modo, gli utenti non si infastidiscono più di tanto o diventano ciechi di fronte all’annuncio.

More ad layout and output settings in Advanced Ads

La sezione successiva è Targeting. Qui si possono aggiungere le condizioni di visualizzazione per stabilire quando l’annuncio deve apparire.

Ad esempio, è possibile far apparire l’annuncio se la pagina visualizzata è un post del blog. Fate clic sul menu a discesa per visualizzare le condizioni di visualizzazione disponibili.

Advanced Ads' Display Conditions settings

È inoltre possibile personalizzare le condizioni del visitatore, che determinano il tipo di utente per cui l’annuncio deve apparire.

Ad esempio, se l’utente ha effettuato l’accesso, se utilizza un determinato dispositivo, se proviene da un luogo specifico o se non ha visto l’annuncio per un certo numero di volte.

Advanced Ads' Visitor Conditions settings

Una volta soddisfatti delle impostazioni dell’annuncio, basta scorrere verso l’alto e fare clic su “Salva bozza”.

Quindi, premere il pulsante “Pubblica” se si desidera lanciare subito l’annuncio.

Saving and publishing the ad you created with Advanced Ads

A questo punto, ripetete gli stessi passaggi finché non avrete abbastanza annunci per il vostro punto di aggiornamento degli annunci.

Fase 3: Creare un gruppo di annunci

Dopo aver impostato tutti gli annunci, è possibile creare un gruppo di annunci. Questa funzione consente di visualizzare più annunci da un unico punto.

Per prima cosa, navigare in Annunci avanzati ” Gruppi e rotazione e fare clic sul pulsante “+ Nuovo gruppo di annunci”.

Creating a new ad group in Advanced Ads

Quindi, è necessario scegliere un tipo di Gruppo di annunci. Ne esistono quattro: annunci casuali (gli annunci vengono visualizzati in ordine casuale), annunci ordinati (per personalizzare quali annunci vengono visualizzati per primi), griglia (per mostrare gli annunci in un formato a griglia) e slider (gli annunci vengono visualizzati in uno slider).

A titolo di esempio, utilizzeremo “Annunci casuali”.

Non dimenticate di scrivere anche il nome del gruppo di annunci e fate clic su “Salva nuovo gruppo”.

Choosing the random ads type in Advanced Ads

A questo punto, apparirà un popup con le impostazioni per configurare il gruppo di annunci. In “Annunci visibili” è possibile specificare il numero di annunci visibili contemporaneamente. Si consiglia di lasciarlo a 1.

Quindi, si deve attivare l’impostazione “Intervallo di aggiornamento”. Con questa opzione, è possibile impostare l’aggiornamento degli annunci a intervalli regolari. In questo modo è possibile mostrare ai visitatori annunci diversi per un certo periodo di tempo, aumentando la probabilità che facciano clic su di essi.

È inoltre possibile regolare il tempo di visualizzazione di ciascun annuncio prima dell’aggiornamento, in millisecondi. Il numero predefinito è 2000.

The ad group settings to create a random ad group with Advanced Ads

Scendere nella finestra e iniziare ad aggiungere gli annunci uno per uno.

È sufficiente selezionare un annuncio nel menu a discesa, scegliere un numero per il peso dell’annuncio e fare clic su “Aggiungi”.

Con l’impostazione Annunci casuali, i pesi degli annunci determinano la frequenza di visualizzazione di un annuncio all’interno di un gruppo. Non definiscono la sequenza degli annunci, ma influenzano la probabilità che ciascuno di essi venga visualizzato.

Adding ads to an ad group in Advanced Ads

Una volta fatto, basta fare clic sul pulsante “Salva [nome del gruppo di annunci]”.

Fase 4: Posizionare il gruppo di annunci sul sito web WordPress

Una volta impostato il gruppo di annunci, incorpora il gruppo nel tuo blog o sito WordPress. Per farlo, andate su Annunci avanzati ” Posizionamenti e fate clic su “+ Nuovo posizionamento”.

Creating a new ad placement in Advanced Ads

Quindi, scegliete un tipo di posizionamento degli annunci. Ci sono molte opzioni tra cui scegliere e si può passare il mouse su ciascuna di esse per vedere maggiori dettagli sul posizionamento.

Potreste visualizzare l’annuncio nell’intestazione del vostro sito web, nel piè di pagina, tra un elenco di post, dopo alcuni paragrafi del contenuto di un post del blog e così via.

Choosing an ad placement type in Advanced Ads

Una volta fatto, basta dare un nome all’inserzione e selezionare il gruppo di annunci creato in precedenza.

Quindi, fare clic su “Salva nuovo posizionamento”.

Saving an ad placement in Advanced Ads

In alternativa, è possibile visualizzare l’annuncio sulle singole pagine, sui post, sulla barra laterale, sulle aree widget o sui template dei temi.

Se si desidera farlo, è possibile navigare in Annunci avanzati ” Gruppi e rotazioni. Quindi, fate clic sul pulsante “Mostra utilizzo”.

Clicking Show Usage in the Advanced Ads plugin page

Apparirà un popup che mostrerà lo shortcode o il codice PHP da utilizzare per visualizzare il gruppo di annunci.

Per maggiori informazioni, potete leggere la nostra guida per principianti su come aggiungere shortcode in WordPress o su come aggiungere codice personalizzato senza rompere il vostro sito web.

Copying the Advanced Ads shortcode

Ecco fatto! Ora è possibile visualizzare l’anteprima del sito web per vedere l’aspetto del gruppo di annunci.

Ecco come appaiono gli annunci casuali demo di Advanced Ads:

Random ad group example made with Advanced Ads demo ads

Metodo 2: Abilitare l’aggiornamento degli annunci con Ad Refresh Control (plugin gratuito)

Se preferite non impostare i vostri annunci in un nuovo plugin, ma aggiungere semplicemente la funzione di aggiornamento agli slot pubblicitari esistenti, potete utilizzare il plugin gratuito Ad Refresh Control.

Tenete presente che questo plugin non è un plugin per la gestione degli annunci. Se non avete ancora impostato i vostri annunci, allora avrete bisogno di un plugin per farlo. Potete consultare il nostro elenco dei migliori plugin e soluzioni per la gestione degli annunci per WordPress.

Una volta aggiunte le unità pubblicitarie a WordPress, è possibile aggiungervi la funzione di aggiornamento degli annunci.

La prima cosa da fare è installare e attivare il plugin Ad Refresh Control. Per maggiori dettagli, consultate la nostra guida passo-passo su come installare un plugin di WordPress.

Una volta che il plugin è attivo, andare su Impostazioni ” Controllo aggiornamento annunci. In questa schermata, potrete impostare le impostazioni di aggiornamento degli annunci. Queste impostazioni sono globali e si applicano a tutte le unità pubblicitarie del vostro sito web.

Ad Refresh Control's plugin settings

Le impostazioni più importanti del plugin sono “Soglia di visualizzabilità”, “Intervallo di aggiornamento” e “Aggiornamenti massimi”.

L’impostazione “Soglia di visibilità” si riferisce a quanta parte dell’annuncio deve essere visualizzabile per essere considerata un’impressione.

L'”Intervallo di aggiornamento” è il tempo di visualizzazione di un annuncio prima che venga aggiornato.

Infine, “Aggiornamenti massimi” imposta il numero di volte in cui uno slot pubblicitario può essere aggiornato.

Sentitevi liberi di modificare questi numeri. Tuttavia, lasceremo le impostazioni predefinite, poiché sono conformi alle linee guida della maggior parte delle reti pubblicitarie esistenti.

Le impostazioni finali del plugin possono essere lasciate vuote. Tuttavia, se si desidera escludere unità pubblicitarie o dimensioni specifiche, è possibile aggiungere le dimensioni o gli ID delle unità pubblicitarie.

Saving your Ad Refresh Control settings

Una volta terminate le modifiche, è sufficiente fare clic sul pulsante “Salva modifiche”.

Le unità pubblicitarie si aggiorneranno automaticamente per i visitatori in base alle impostazioni precedenti.

Suggerimento bonus: Impostare il monitoraggio per vedere l’andamento degli annunci

Dopo aver impostato l’aggiornamento degli annunci in WordPress, è necessario monitorare l’andamento degli annunci. Questo vi dirà quali annunci si stanno convertendo meglio e se le unità di aggiornamento degli annunci stanno ricevendo più impressioni.

Il modo migliore per farlo è utilizzare Google Analytics. Detto questo, l’impostazione manuale può sembrare intimidatoria per i principianti.

Ecco perché vi consigliamo di utilizzare MonsterInsights per collegare il vostro sito a Google Analytics. Utilizzata da oltre 3 milioni di siti web, è la soluzione analitica migliore e più semplice per WordPress.

Con MonsterInsights, potete impostare il monitoraggio delle conversioni per misurare il successo dei vostri annunci. In questo modo, potrete concentrarvi sulle campagne che effettivamente convertono.

View detailed stats for each campaign

Per maggiori dettagli, consultate la nostra guida passo passo su come impostare il monitoraggio delle conversioni in WordPress.

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a capire come aumentare le impressioni degli annunci in WordPress con l’ad refresh. Potreste anche voler imparare a rilevare gli utenti di AdBlock in WordPress o consultare il nostro elenco dei migliori plugin per banner di WordPress.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

1 commentoLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.