Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

Come creare un sito WordPress locale utilizzando XAMPP

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Il team di WPBeginner crea normalmente siti WordPress locali sui propri computer per testare temi, plugin e funzionalità del sito web senza impattare su un sito live.

XAMPP è un pacchetto software libero e gratuito che fornisce una piattaforma di facile utilizzo per l’impostazione di un’istanza locale di WordPress.

In questo articolo vi mostreremo come creare facilmente un sito WordPress locale utilizzando XAMPP, in modo da poter sperimentare WordPress e affinare le vostre capacità di sviluppo in un ambiente sicuro.

Creating local WordPress install using XAMPP

Perché creare un sito WordPress locale?

La creazione di siti WordPress locali è una pratica comune tra gli sviluppatori e i proprietari di siti. Permette di testare WordPress senza creare un vero e proprio sito web su Internet.

I siti web locali sono visibili solo sul vostro computer. Potete provare diversi temi e plugin di WordPress, testarne le funzionalità e imparare le basi di WordPress.

Se avete già un sito web WordPress, potete creare una copia locale del vostro sito web sul computer per provare i nuovi aggiornamenti dei plugin prima di implementarli sul vostro sito web reale.

Importante: un sito web locale sarà visibile solo sul vostro computer. Se si desidera creare un sito web live, è necessario disporre di un nome di dominio e di un hosting WordPress.

Seguite le istruzioni passo-passo della nostra guida su come avviare un blog WordPress quando siete pronti a creare un sito web dal vivo.

Detto questo, vediamo come installare WordPress in locale su Windows, Mac o Linux utilizzando XAMPP.

Che cos’è XAMPP?

XAMPP è un pacchetto software che include tutto ciò che serve per configurare un ambiente server locale sul proprio computer.

Per creare un sito WordPress locale, è necessario configurare un server web (Apache), PHP e MySQL sul proprio computer.

PHP è un linguaggio di programmazione e MySQL è un software di gestione di database. Entrambi sono necessari per far funzionare WordPress.

Installarli separatamente è piuttosto difficile per i principianti. È qui che entra in gioco XAMPP.

XAMPP semplifica la creazione di siti web WordPress in locale. È disponibile per computer basati su Windows, Mac e Linux.

Iniziamo installando XAMPP e configurandolo per gestire il vostro sito WordPress locale.

Installazione di XAMPP sul computer

Per prima cosa, è necessario visitare il sito web di XAMPP e fare clic sul pulsante “Download” per il proprio sistema operativo.

Download XAMPP to your computer

A seconda del sistema operativo, l’installazione guidata e l’interfaccia dell’applicazione potrebbero differire dalle schermate qui riportate. Per il bene di questo articolo, vi mostreremo la versione Windows del software.

Dopo aver scaricato XAMPP, è necessario fare clic ed eseguire il programma di installazione.

XAMPP set up wizard

XAMPP chiederà dove installare il software e quali pacchetti si desidera installare. Le impostazioni predefinite andranno bene per la maggior parte degli utenti. Continuate a fare clic sul pulsante “Avanti” per terminare l’installazione guidata.

Al termine della procedura guidata, selezionare l’opzione “Avvia il pannello di controllo ora” e quindi fare clic sul pulsante “Fine”.

Finish set up and launch XAMPP control panel

In questo modo si avvia l’applicazione Pannello di controllo XAMPP.

Utilizzando l’applicazione XAMPP, è possibile eseguire il server web Apache come server locale e MySQL come server di database. Cliccate sul pulsante “Avvia” accanto ad Apache e MySQL.

Start Apache and MySQL to launch your local server

XAMPP avvierà ora Apache e MySQL.

È possibile che venga visualizzata una notifica del firewall di Windows. È importante fare clic sul pulsante “Consenti accesso” affinché entrambe le applicazioni possano essere eseguite sul computer.

Allow firewall access to Apache and MySQL

Una volta avviate entrambe le applicazioni, i loro nomi saranno evidenziati in verde.

Ora siete pronti a creare un sito web locale e a installare WordPress utilizzando XAMPP.

Creare un sito WordPress locale con XAMPP

Per prima cosa, è necessario scaricare WordPress. Visitate il sito WordPress.org e fate clic sul pulsante “Scarica WordPress”.

Download WordPress

Dopo aver scaricato WordPress, è necessario estrarre il file zip e si vedrà una cartella wordpress.

È necessario copiare questa cartella.

WordPress folder

Quindi, andare nella cartella di installazione di XAMPP.

Su Windows, sarà C:/Program Files/XAMPP/htdocs o C:/Xampp/htdocs.

Su Mac, sarà /Applications/XAMPP/htdocs.

Incollare la cartella wordpress copiata in precedenza all’interno della cartella ‘htdocs’.

Si consiglia di rinominare la cartella ‘wordpress’ in ‘website’ o altro. Questo vi aiuterà a identificare facilmente il vostro sito locale.

Rename WordPress folder

Successivamente, è necessario aprire il proprio browser web preferito.

È possibile inserire il seguente URL nella barra degli indirizzi del browser:

https://localhost/website1/

Se avete rinominato la cartella WordPress in un altro modo, assicuratevi di sostituire ‘website1’ con il nome della vostra cartella.

Si aprirà la procedura guidata di installazione di WordPress e vi verrà chiesto di selezionare una lingua. Dopo aver selezionato una lingua, fate clic sul pulsante “Continua”.

Select language

Nella schermata successiva, apparirà la schermata di benvenuto di WordPress.

Include un avviso che indica che WordPress ha bisogno del nome del database, del nome utente del database, della password e delle informazioni sull’host.

WordPress installation requirements

Creiamo un database per il vostro sito WordPress.

È necessario aprire una nuova scheda del browser e visitare https://localhost/phpmyadmin/.

In questo modo si avvia l’applicazione phpMyAdmin, preinstallata in XAMPP. Permette di gestire facilmente i database utilizzando un’interfaccia più semplice.

È necessario fare clic su “Database” e indicare un nome per il nuovo database. Quindi, fare clic sul pulsante “Crea” per continuare.

Creating a database for your local WordPress site

Ora che avete creato un database, potete utilizzarlo per il vostro sito WordPress.

Tornate alla scheda del browser /localhost/website1/ e fate clic sul pulsante “Let’s Go”.

Nella schermata successiva, vi verrà chiesto di fornire le informazioni sul database di WordPress.

Inserire il nome del database creato in precedenza. Il nome utente è “root” e il campo della password va lasciato vuoto. Per il campo host del database, è necessario utilizzare localhost.

Enter your WordPress database information

Una volta terminato, fare clic sul pulsante “Invia” per continuare.

Se siete su Windows o Linux, WordPress memorizzerà queste impostazioni nel file di configurazione di WordPress chiamato wp-config.php.

Tuttavia, se siete su un Mac, vi mostrerà il contenuto del file e vi chiederà di crearlo.

È necessario creare questo file nella cartella principale del sito web.

Dopo aver creato il file, incollate al suo interno il testo copiato in precedenza. Successivamente, è necessario salvare il file e tornare al programma di installazione di WordPress per continuare.

Nella fase successiva, WordPress vi chiederà di fornire informazioni sul vostro sito web. Innanzitutto, inserite il titolo che volete utilizzare per questo sito.

Successivamente, è necessario inserire un nome utente, una password e un indirizzo e-mail per l’account amministratore.

Enter your local site information

Una volta compilate tutte le informazioni, fate clic sul pulsante “Installa WordPress” per continuare.

A questo punto WordPress eseguirà l’installazione e chiederà di effettuare il login una volta terminata.

È possibile accedere al proprio sito web andando alla pagina /localhost/website1/wp-admin e utilizzando il nome utente e la password inseriti durante l’installazione.

WordPress login page

Cose da provare dopo la creazione di un sito WordPress locale

Ora che avete creato il vostro sito WordPress locale utilizzando XAMPP, potete lavorare su di esso come fareste con un sito WordPress dal vivo.

Andate al menu Aspetto nella barra laterale di amministrazione di WordPress per personalizzare l’aspetto del vostro sito o installare un nuovo tema.

Ecco alcuni fantastici temi gratuiti che potete provare.

La prossima cosa da fare è installare alcuni plugin di WordPress.

I plugin sono come applicazioni per il vostro sito WordPress e vi permettono di aggiungere funzioni interessanti come un modulo di contatto, pulsanti per i social media, un negozio di e-commerce e molto altro.

Avete bisogno di aiuto per installare i plugin? Consultate la nostra guida passo passo su come installare un plugin di WordPress.

Bonus: Spostare un sito WordPress locale su un server live

Dopo aver lavorato sul vostro sito WordPress locale, potreste volerlo spostare su un server live per creare il vostro primo blog o sito web WordPress.

Per farlo, avrete bisogno di un nome di dominio e di un account di web hosting. Normalmente, un nome di dominio costa 14,99 dollari e l’hosting di un sito web parte da 7,99 dollari al mese.

È troppo se si è agli inizi.

Per fortuna, Bluehost offre agli utenti di WPBeginner un nome di dominio gratuito e un generoso sconto sull’hosting. In pratica, potete iniziare a lavorare per 1,99 dollari al mese.

Per ulteriori consigli sull’hosting, date un’occhiata alla nostra guida completa all’hosting WordPress.

Dopo aver sottoscritto l’hosting, potete seguire la nostra guida passo passo su come spostare WordPress da un server locale a un sito live.

Potreste anche voler dare un’occhiata ai modi alternativi per creare siti WordPress locali su Windows usando Wampserver e su Mac usando MAMP.

Guide di esperti sui siti WordPress locali

Ora che sapete come creare un sito WordPress locale utilizzando XAMPP, potreste voler consultare altre guide relative alle installazioni locali di WordPress.

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a imparare come creare un sito WordPress locale utilizzando XAMPP. Potreste anche voler consultare la nostra guida sul perché utilizzare WordPress per il vostro sito web o la nostra selezione di esperti per il miglior hosting gratuito di siti web.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

178 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Moinuddin Waheed says

    I have been using xampp for a long time and first time when I installed it , it was for running php code.
    I have also used it for wordpress local environment for understanding and developing websites locally.
    one thing that has bother me regarding wordpress installation is username and password.
    why we keep user as root and password blank?
    this is not the case for live servers though?

    • WPBeginner Support says

      It is not something that you would use for a live site but the username being root and the password being blank is the defaults for XAMPP. As your local site would only be active on your computer you do not need to change it for your local XMPP installation.

      Admin

  3. Jiří Vaněk says

    Sometimes I use XAMPP. The only problem I sometimes encounter is shared hosting, to which the website is migrated from localhost. The problem is that the PHP limits are not always set in the same way on the shared server, or even the PHP version does not match (on the local 8.x and on the server, for example, the old version 7.x). This can often cause a problem in the functionality of the website, which was debugged on a different PHP than the one on the server. That’s probably the only flaw.

  4. Donatas says

    Hi, I have used these Xampp instructions to create a server on a PC (Windows 10 Education N). Everything worked perfectly fine and it’s a very useful article. I stuck in one place because I thought the database credentials folder had to be manualy created on Windows the same way it has to be on a Mac but these steps were exclusively for Mac. Thanks a lot!

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.