Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

Come vedere le parole chiave utilizzate dalle persone per trovare il vostro sito WordPress

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Volete vedere le parole chiave utilizzate dalle persone per trovare il vostro sito WordPress?

Le parole chiave sono le frasi che gli utenti digitano nei motori di ricerca per trovare i contenuti che stanno cercando. Imparare a conoscere le parole chiave che portano i visitatori al vostro sito web vi aiuterà a decidere per quali parole chiave dovreste posizionarvi.

In questa guida vi mostreremo come visualizzare facilmente le parole chiave utilizzate dalle persone per trovare il vostro sito WordPress.

View the keywords your website ranks for

Cos’è il monitoraggio delle parole chiave e perché è importante?

Tracciare le parole chiave significa essenzialmente monitorare la posizione del vostro sito WordPress per specifiche parole chiave nei motori di ricerca come Google e Bing.

Vi aiuta a visualizzare metriche importanti, come ad esempio i termini di ricerca specifici utilizzati dalle persone per trovare il vostro sito web. Questo vi permette di concentrarvi su ciò che funziona e di non dedicare più tempo a ciò che non funziona.

Per quanto riguarda l’ottimizzazione SEO di WordPress, consigliamo spesso agli utenti di effettuare ricerche sulle parole chiave e di aggiungere parole chiave e meta-descrizioni adeguate ai loro siti web. Questo aiuta il vostro sito a posizionarsi meglio nei motori di ricerca.

Ma ciò che molti principianti non sanno è che le classifiche di ricerca cambiano molto spesso. Se un nuovo concorrente entra nel mercato o il vostro precedente concorrente migliora ulteriormente il suo SEO, potete perdere le classifiche che avevate in precedenza e il traffico che ne deriva.

A volte, anche gli aggiornamenti dell’algoritmo di Google possono far aumentare o diminuire il posizionamento del vostro sito web per le vostre parole chiave principali.

Noi di WPBeginner crediamo che sia più facile raddoppiare il traffico e le vendite del vostro sito web quando sapete esattamente come le persone trovano e utilizzano il vostro sito.

Detto questo, vediamo come vedere le parole chiave utilizzate dalle persone per trovare il vostro sito web.

Come monitorare le parole chiave che le persone usano per trovare il vostro sito

Il modo migliore per monitorare le parole chiave utilizzate dalle persone e quelle in cui il vostro sito web si posiziona è utilizzare Google Search Console, uno strumento gratuito offerto da Google per aiutare i proprietari di siti web a monitorare e mantenere la presenza del loro sito nei risultati di ricerca di Google.

Vi mostreremo come collegare la console di ricerca a Google Analytics e come portare i rapporti all’interno della vostra dashboard di WordPress.

Infine, ci occuperemo di come monitorare non solo le vostre parole chiave, ma anche le parole chiave per le quali i vostri concorrenti si posizionano.

Ecco una sintesi di ciò che tratteremo:

Vi sembra una buona idea? Cominciamo.

Metodo 1: Tracciare le parole chiave del sito web in Google Search Console

Se non l’avete ancora fatto, dovete aggiungere il vostro sito a Google Search Console. Potete semplicemente visitare il sito web di Google Search Console e seguire le istruzioni del nostro tutorial su come aggiungere il vostro sito WordPress a Google Search Console.

Start Google Search Console

Una volta aggiunto il vostro sito web a Google Search Console, potrete utilizzarlo per monitorare le vostre classifiche di ricerca organica.

Per visualizzare le posizioni delle parole chiave, fare clic sul rapporto “Performance” e poi sul punteggio “Posizione media”.

Track your keyword positions

Search Console ora caricherà i rapporti con la colonna della posizione media inclusa.

Successivamente, è necessario scorrere un po’ più in basso per vedere l’elenco completo delle parole chiave per cui il vostro sito web si classifica.

View your keyword rankings

Verrà visualizzato un elenco di parole chiave con il numero di clic, le impressioni e la posizione della parola chiave nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca (SERP).

È possibile ordinare i dati in base alle colonne clic, impressioni e posizione. È possibile vedere le parole chiave più importanti ordinando i dati per posizione.

Scorrendo verso il basso, è possibile vedere le parole chiave per le quali il sito appare più in profondità nei risultati di ricerca. È possibile ottimizzare i contenuti per ottenere un posizionamento più elevato anche per queste parole chiave.

Per questo metodo, utilizzeremo All in One SEO (AIOSEO) per vedere i dati di Google Search Console all’interno della dashboard di WordPress.

AIOSEO è uno dei migliori strumenti SEO per WordPress sul mercato, utilizzato da oltre 3 milioni di professionisti. Questo kit completo di strumenti SEO vi aiuterà a ottimizzare facilmente il vostro sito per ottenere un miglior posizionamento e dispone di un addon per le statistiche di ricerca che vi permette di monitorare le vostre parole chiave.

Questo metodo presenta due vantaggi:

  • Potete vedere le vostre parole chiave direttamente nell’area di amministrazione di WordPress.
  • Potrete inoltre visualizzare altri utili report SEO, che vi aiuteranno a pianificare in modo più efficiente.

Per iniziare, è necessario installare e attivare il plugin AIOSEO sul proprio sito web WordPress. Se avete bisogno di aiuto, consultate la nostra guida su come installare un plugin di WordPress per istruzioni passo dopo passo.

Per utilizzare la funzione Statistiche di ricerca, è necessario collegare l’account AIOSEO con l’account Google Search Console.

Per farlo, cliccate su “Statistiche di ricerca” nel menu AIOSEO della vostra dashboard di WordPress.

Click on Search Statistics in the AIOSEO menu

Quindi, selezionare la scheda “Impostazioni”.

Da qui, è necessario fare clic sul pulsante “Connetti” per iniziare a collegare l’account di Google Search Console.

Click Connect on the Search Statistics Settings page

Successivamente, verrà visualizzata una schermata di Google in cui è possibile scegliere l’account Google da utilizzare e accedere. Dopodiché, è sufficiente fare clic sul pulsante “Consenti” per autorizzare la connessione.

Infine, verrà visualizzata una schermata in cui è possibile scegliere il sito web a cui collegarsi in Google Search Console.

È sufficiente selezionare il sito dal menu a discesa e fare clic sul pulsante “Completa connessione”.

Complete the AIOSEO and Google Search Console connection

Una volta terminato, si tornerà alla schermata delle impostazioni delle statistiche di ricerca.

Qui apparirà una notifica che informa che AIOSEO sta recuperando i dati da Google Search Console e che potrebbe richiedere del tempo.

AIOSEO will fetch data from Google Search Console

Quando AIOSEO ha terminato la raccolta dei dati di Google Search Console, è possibile fare clic sulla scheda “Dashboard”.

A questo punto dovrebbero essere visualizzati diversi rapporti.

AIOSEO Search Statistics dashboard overview

Qui è possibile vedere una panoramica di:

  • Statistiche SEO – Le impressioni di ricerca, i clic totali, la percentuale media di clic e la posizione media di tutti i vostri contenuti per l’intervallo di date impostato.
  • Posizioni delle parole chiave – La posizione media delle parole chiave nei risultati di ricerca di Google per l’intervallo di date impostato.
  • Classifica delle parole chiave – Le parole chiave più importanti per le quali i vostri contenuti si posizionano e le parole chiave vincenti/perdenti che hanno visto i maggiori cambiamenti di posizione nei risultati di ricerca di Google.
  • Classifiche dei contenuti – Un rapporto dettagliato delle pagine più importanti, comprese le pagine più vincenti e quelle più perdenti, del vostro sito web.

Per ottenere uno sguardo più dettagliato sulle parole chiave utilizzate dalle persone per trovare il vostro sito, potete fare clic sulla scheda “Classifica delle parole chiave”.

Search Statistics Keyword Rankings tab

Da qui è possibile scorrere verso il basso fino alla tabella “Prestazioni delle parole chiave”.

Qui vengono visualizzate tutte le parole chiave più performanti.

AIOSEO Search Statistics keyword performance table

È possibile cercare nella tabella parole chiave specifiche o fare clic sulle schede “Top Losing” e “Top Winning” per vedere solo quel contenuto.

È inoltre possibile fare clic su una parola chiave per visualizzare i contenuti specifici per essa, insieme a statistiche come i clic, il tasso medio di attraversamento dei clic, le impressioni e la posizione.

Search Statistics keyword performance details

Metodo 3: Tracciare le parole chiave all’interno di WordPress con MonsterInsights

È inoltre possibile utilizzare MonsterInsights per monitorare le parole chiave dalla dashboard di WordPress e accedere ad altri importanti report di MonsterInsights.

MonsterInsights è il plugin Google Analytics numero 1 per WordPress. Consente di installare facilmente Google Analytics in WordPress e di visualizzare rapporti leggibili direttamente nella dashboard di WordPress.

Per prima cosa, è necessario installare e attivare il plugin MonsterInsights sul proprio sito web. Per maggiori dettagli, consultate il nostro tutorial su come installare un plugin di WordPress.

Inoltre, consultate la nostra guida su come installare Google Analytics in WordPress per le istruzioni passo-passo.

Una volta installato e configurato MonsterInsights, il passo successivo consiste nel collegare l’account di Google Analytics all’account di Goole Search Console.

È sufficiente accedere al proprio account Google Analytics e cliccare sul pulsante “Admin” nell’angolo in basso a sinistra dello schermo.

Link search console

Successivamente, è necessario fare clic su “Tutti i prodotti” nella colonna delle proprietà e poi fare clic sul pulsante “Link Search Console”.

Si accede così alla pagina delle impostazioni di Search Console, dove è necessario fare clic sul pulsante “Aggiungi”. Successivamente, verrà visualizzato un elenco di siti web aggiunti all’account di Google Search Console.

Select Google Search Console property

Fare clic sul pulsante “OK” per continuare e gli account Analytics e Search Console saranno ora collegati.

Ora è possibile visualizzare le parole chiave per cui il vostro sito web si posiziona all’interno dell’area di amministrazione di WordPress.

Basta andare su Insights ” Report e poi passare alla scheda “Search Console”.

Search console report

Verrà visualizzato un elenco di parole chiave in cui il vostro sito web compare nei risultati di ricerca. Accanto a ciascuna parola chiave, vengono visualizzati anche i seguenti parametri:

  • Clic – La frequenza con cui il vostro sito viene cliccato quando appare per questa parola chiave.
  • Impressioni – La frequenza con cui appare nei risultati di ricerca per quella parola chiave.
  • CTR – La percentuale di clic per questa parola chiave.
  • Posizione media – La posizione media del vostro sito nei risultati di ricerca per quella parola chiave.

Metodo 4: Tracciare le classifiche delle parole chiave in Google Analytics

Nel metodo precedente, vi abbiamo mostrato come collegare Google Search Console al vostro account Google Analytics e visualizzare i rapporti all’interno della dashboard di WordPress.

Tuttavia, è possibile visualizzare le classifiche delle parole chiave anche all’interno di Google Analytics.

È sufficiente accedere al cruscotto di Google Analytics e andare al rapporto Acquisizione ” Search Console ” Query.

Search keywords in Google Analytics

Le parole chiave ricercate saranno elencate nella colonna Query di ricerca. Per ogni parola chiave, vengono visualizzati anche il CTR, le impressioni e la posizione media.

Metodo 5: Tracciare le parole chiave dei concorrenti con Semrush

Volete monitorare non solo il vostro posizionamento, ma anche quello dei vostri concorrenti? Questo metodo vi permette di farlo con consigli concreti su come superare la concorrenza.

Per questo metodo utilizzeremo Semrush. Si tratta di uno dei migliori strumenti di monitoraggio del ranking SEO sul mercato, perché aiuta a ottenere più traffico di ricerca sul proprio sito web.

Lo utilizziamo sui nostri numerosi siti web per raccogliere informazioni sulla concorrenza.

Per prima cosa, è necessario registrarsi per un account Semrush. Nota: è possibile utilizzare il nostro coupon Semrush per ottenere un’offerta migliore.

Dopo aver creato un account, è possibile inserire il proprio nome di dominio nella barra di ricerca superiore della dashboard di Semrush.

Track a domain name in SEMRush

Successivamente, Semrush vi mostrerà un rapporto completo sulle parole chiave con un elenco delle parole chiave con il ranking più alto.

Per ottenere l’elenco completo delle parole chiave, è necessario fare clic sul pulsante “Visualizza rapporto completo”.

Keywords list in SEMRush

Accanto a ciascuna parola chiave, è possibile vedere la sua posizione, il volume di ricerca, il costo (per gli annunci a pagamento) e la percentuale di traffico che invia al vostro sito web.

È inoltre possibile inserire il nome del dominio del concorrente per scaricare un elenco completo di tutte le parole chiave in cui si posiziona.

Suggerimenti per migliorare il posizionamento delle parole chiave del vostro sito web

Scorrendo l’elenco delle parole chiave, noterete che alcuni dei vostri risultati si posizionano abbastanza bene (nella top 10) con impressioni significative ma un CTR molto basso.

Ciò significa che gli utenti non hanno trovato il vostro articolo abbastanza interessante da cliccarci sopra. Potete cambiare questa situazione migliorando il titolo e le meta-descrizioni del vostro articolo. Consultate il nostro tutorial su WordPress su come migliorare la SEO dei post del blog per ottenere un posizionamento più alto.

Vedrete anche le parole chiave per le quali il vostro sito web può facilmente posizionarsi più in alto. Potete quindi modificare gli articoli e migliorarli aggiungendo contenuti più utili, aggiungendo un video e rendendo più facile la lettura.

Se si utilizza Semrush, è possibile utilizzare lo strumento Assistente di scrittura, che aiuta a migliorare i contenuti rendendoli più SEO-friendly per quella determinata parola chiave. Per maggiori dettagli, consultate la nostra guida sull’utilizzo dell’Assistente di scrittura SEO.

Guide di esperti sulle parole chiave di WordPress

Ora che sapete come vedere le parole chiave utilizzate dalle persone per trovare i vostri contenuti, potete consultare le altre guide sulle parole chiave di WordPress:

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a capire come vedere le parole chiave utilizzate dalle persone per trovare il vostro sito WordPress. Potreste anche voler consultare la nostra guida su come aumentare facilmente il traffico del sito web o la nostra scelta dei migliori plugin e strumenti SEO per WordPress.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

7 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Mrteesurez says

    This is definitely a great article.
    although I usually use Google for checking it, I don’t know I can also use AIOSEO, this will be easier and access directly from WP dashboard.
    Thanks.

  3. Jiří Vaněk says

    Thank you for the article. I recently started using SEMRUSH. However, the more I discover what AIOSEO is capable of, the more I feel like I should switch from Yoast SEO to your tool. Your features look really great.

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.