Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

Come creare un sito web veramente anonimo (passo dopo passo)

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Volete creare un sito web anonimo?

Alcuni utenti potrebbero aver bisogno di creare un sito web anonimo per proteggere la propria privacy e per una maggiore sicurezza.

In questa guida passo passo, vi mostreremo come creare facilmente un sito web veramente anonimo. Parleremo anche della protezione della vostra identità online.

Creating an anonymous website

Perché creare un sito web anonimo?

Un sito web anonimo nasconde l’identità della persona che gestisce o possiede un determinato sito web.

Alcuni utenti potrebbero voler rimanere anonimi per una serie di motivi:

  • Gli informatori che cercano di smascherare la corruzione
  • Giornalisti sotto regimi autoritari
  • Gruppi di controllo dei cittadini
  • Persone che vogliono esprimere la propria libertà di parola senza ritorsioni o conseguenze sociali.
  • Creatori di contenuti che desiderano esprimersi artisticamente senza che i loro datori di lavoro o familiari lo scoprano
  • Iblogger che vogliono migliorare le proprie capacità e fare pratica, mantenendo un programma di pubblicazione coerente e rimanendo anonimi, si proteggono dalle critiche.
  • O utenti che vogliono rimanere anonimi per motivi di privacy.

La creazione di un sito web anonimo rende difficile scoprire chi ha creato e gestisce il sito.

Importante: tenere presente che non esiste un modo garantito per rimanere completamente anonimi. Anche se è possibile rendere difficile la tracciabilità, c’è comunque la possibilità di essere rintracciati.

Detto questo, ecco cosa tratteremo in questo articolo. Sentitevi liberi di passare a ogni sezione utilizzando i link sottostanti:

Di cosa avete bisogno per creare un sito web anonimo?

Per creare un sito web anonimo di base sono necessari i seguenti elementi:

  • Nome di dominio e hosting acquistati anonimamente
  • Un account e-mail criptato separato
  • Un servizio VPN sicuro e affidabile

Ora vi spieghiamo perché avete bisogno di queste cose.

Innanzitutto, è necessario creare un nuovo account di posta elettronica separato. Questo account verrà utilizzato per gestire il sito web.

Per rimanere anonimi, si consiglia di creare un account di posta elettronica utilizzando servizi di posta elettronica incentrati sulla privacy come Proton Mail.

Successivamente, è necessario nascondere il proprio indirizzo IP. Il modo più semplice per farlo è utilizzare un servizio VPN. Noi consigliamo di utilizzare IPVanish.

IPVanish

Una volta creato un account di posta elettronica e attivata la VPN sul computer, si può procedere all’acquisto di un piano di hosting.

Normalmente, è sufficiente recarsi presso una qualsiasi delle principali società di hosting per avviare un sito web in pochi minuti.

Tuttavia, molte di queste aziende richiedono i dati della carta di credito. Ciò significa che i vostri dati personali saranno memorizzati e potranno essere ricondotti a voi.

Ecco perché consigliamo di utilizzare Hostinger.

Attualmente, WPBeginner offre agli utenti un generoso sconto e un nome di dominio GRATUITO. In pratica, potete iniziare a lavorare per 2,78 dollari al mese.

Hostinger è una delle migliori società di hosting WordPress sul mercato e consente di pagare utilizzando Bitcoin e altre criptovalute per mantenere l’acquisto il più anonimo possibile.

Acquistare hosting e nome di dominio in modo anonimo

In primo luogo, è necessario assicurarsi di avere una VPN attiva ogni volta che si lavora sul proprio sito web anonimo.

Successivamente, è necessario visitare il sito web di Hostinger e fare clic sul pulsante “Inizia ora”.

Hostinger start now

In questo modo si accede alla pagina di selezione dei prezzi e dei piani.

Vi consigliamo di scegliere un piano di 48 mesi, che vi offre lo sconto migliore. Inoltre, non dovrete preoccuparvi dei pagamenti futuri per molto tempo.

Choose your hosting plan

Fare clic per selezionare il piano che si desidera acquistare, quindi passare alla sezione di pagamento.

Da qui, per prima cosa, è necessario fornire l’account di posta elettronica anonimo creato in precedenza.

Successivamente, è necessario selezionare “Coingate” come metodo di pagamento e cliccare sul pulsante “Invia pagamento sicuro”.

Choose payment method

Si accede così alla procedura guidata di pagamento.

Per prima cosa, è necessario selezionare la criptovaluta con cui si desidera pagare e fare clic su “Continua”.

Le criptovalute operano su reti decentralizzate basate sulla tecnologia blockchain.

In parole povere, ciò significa che non c’è un governo o una banca che supervisiona le vostre transazioni. Sebbene le transazioni sulla blockchain siano pubbliche, è difficile rintracciare l’indirizzo del vostro portafoglio di criptovalute.

Choose cryptocurrency

Successivamente, è necessario inserire il proprio indirizzo e-mail anonimo e fare clic sul pulsante “Continua”.

È importante notare che non è necessario creare un conto Coingate per pagare con questo metodo.

Provide email address

Nella schermata successiva, verrà visualizzato il codice QR per effettuare il pagamento tramite l’app del portafoglio Bitcoin.

È anche possibile pagare manualmente inviando l’importo all’indirizzo del portafoglio Bitcoin indicato sullo schermo.

Pay with BitCoin

Al termine della transazione, verrete reindirizzati al sito web di Hostinger.

Riceverete un’e-mail da Hostinger con un link per accedere al pannello di controllo dell’hosting.

Una volta effettuato l’accesso al pannello di controllo del vostro account di hosting, vedrete una notifica per richiedere il vostro nome di dominio gratuito.

Claim free domain

Durante la registrazione del dominio, l’ICANN richiede ai proprietari dei siti web di fornire le proprie informazioni personali, come nome, indirizzo, e-mail e numero di telefono.

È necessario fornire almeno l’indirizzo e-mail creato in precedenza, in modo da poter essere raggiunti per la verifica.

Durante la registrazione, è possibile che venga visualizzata un’opzione per attivare la privacy del dominio.

Questa funzione nasconde qualsiasi informazione fornita durante la registrazione del dominio dalle ricerche WHOIS. Chiunque controlli vedrà le informazioni sul proxy di Hostinger.

Dopo la registrazione del dominio, potreste ricevere un’e-mail per verificare la vostra registrazione.

Installare WordPress per creare un sito web anonimo

Ora che avete completato la configurazione del nome di dominio e dell’hosting, è il momento di installare WordPress.

Hostinger vi permette di creare facilmente un sito web WordPress. Cliccate sul pulsante “Gestisci” accanto al vostro URL nel pannello di hosting.

Manage hosting

In questo modo si accede alla dashboard del back-end.

Da qui, è necessario visitare la pagina Sito web ” Installatore automatico e poi fare clic sul pulsante “Seleziona” sotto WordPress.

Hostinger auto installer

In questo modo si avvia la procedura guidata di autoinstallazione.

È sufficiente seguire le istruzioni sullo schermo per completare la configurazione.

Dopodiché, vedrete le opzioni del vostro nuovo sito web nel pannello di controllo di Hostinger.

Da qui, per prima cosa, è necessario fare clic sul pulsante “Installa” accanto all’opzione “Certificato SSL”.

Turn on SSL

Successivamente, è necessario fare clic sulla levetta accanto all’opzione “Forza HTTP”.

SSL (Secure Sockets Layer) consente al vostro sito web di utilizzare il protocollo HTTPS. L’utilizzo di questo sistema migliora la sicurezza di WordPress crittografando tutto il traffico da e verso il vostro sito web.

La presenza di un certificato SSL è anche un fattore di posizionamento nei motori di ricerca e fa parte di un solido piano SEO per siti web.

Infine, fate clic sul pulsante “Modifica sito web” per avviare e iniziare a modificare il vostro nuovo sito web WordPress.

Edit website

Lavorare sul vostro sito WordPress in modo anonimo

Per sua natura, WordPress è un software attento alla privacy, nella misura in cui è possibile scegliere quali informazioni condividere sul proprio sito web.

Per prima cosa, si può visitare la pagina Utenti ” Profilo e scegliere uno pseudonimo per l’amministratore o l’autore predefinito del sito web.

Change name

Non dimenticate di cliccare sul pulsante “Aggiorna profilo” per salvare le modifiche.

Poi bisogna decidere se si vuole consentire agli utenti di commentare i post e le pagine del sito.

Per configurare i commenti è sufficiente andare alla pagina Impostazioni ” Discussione. Deselezionare tutte le opzioni nella sezione “Impostazioni predefinite dei post” per disabilitare commenti, trackback e pingback.

Disable comments

Non dimenticate di fare clic sul pulsante “Salva modifiche” per memorizzare le impostazioni.

Aggiunta di contenuti al sito WordPress

WordPress dispone di due tipi di contenuto predefiniti: i post e le pagine. I post fanno parte di un blog e sono visualizzati in ordine cronologico inverso, cioè i post più recenti appaiono per primi.

Le pagine sono pagine indipendenti che non fanno parte di un blog. Vengono utilizzate per creare la struttura e il layout di un sito web. Consultate il nostro elenco di pagine WordPress indispensabili per tutti i tipi di siti web.

Per aggiungere una pagina, è sufficiente visitare la sezione Pagine ” Aggiungi nuovo per crearne una.

WordPress block editor

WordPress è dotato di un potente editor chiamato Block Editor. Consultate il nostro tutorial completo sull’editor di blocchi di WordPress per familiarizzare con l’interfaccia.

Allo stesso modo, per creare un post, è necessario visitare la pagina Messaggi ” Aggiungi nuovo .

Scegliere un tema (modello) per il proprio sito web

WordPress è dotato di un potente motore di template che consente di modificare l’aspetto del sito web installando dei temi.

Sono disponibili migliaia di temi WordPress gratuiti e a pagamento. Potete scegliere quello che più si avvicina a ciò che avete in mente per il vostro sito web.

WordPress Theme Stats

È possibile cercare i temi nella pagina Aspetto ” Temi. Verrà mostrato un gruppo di temi predefiniti forniti con l’installazione di WordPress.

Per altri temi, fare clic sul pulsante “Aggiungi nuovo” in alto per trovare altri temi gratuiti.

Add new theme

Per i temi WordPress premium o a pagamento, potete provare i negozi di temi WordPress di fiducia come SeedProd, Thrive Themes, Astra, Elegant Themes e altri.

Tuttavia, c’è una tale abbondanza di temi WordPress che per i principianti può diventare difficile decidere quale tema utilizzare.

Si consiglia di scegliere un design minimalista con ampi spazi bianchi. In questo modo avrete molto spazio per personalizzare il tema e renderlo vostro.

Per maggiori dettagli, consultate la nostra guida su come scegliere il tema perfetto per il vostro sito web.

Installare plugin WordPress rispettosi della privacy

I plugin sono come applicazioni per il vostro sito web WordPress. Consentono di aggiungere nuove caratteristiche e di estendere le funzionalità di WordPress.

Solo nella directory dei plugin di WordPress.org sono disponibili oltre 60.000 plugin gratuiti. Inoltre, esistono plugin premium per WordPress venduti da sviluppatori terzi con supporto prioritario e aggiornamenti garantiti.

WordPress plugins

Tuttavia, è necessario considerare anche quali plugin utilizzare per mantenere il vostro sito WordPress sicuro, privato e anonimo.

Ecco i nostri migliori plugin per WordPress da installare sul vostro sito web anonimo:

  • WPForms – È il miglior plugin per moduli di contatto di WordPress e consente di creare facilmente moduli per il vostro sito web.
  • All in One SEO for WordPress – È il miglior plugin SEO per WordPress sul mercato e aiuta il vostro sito web anonimo a ottenere più traffico dai motori di ricerca.
  • SeedProd – È un potente costruttore di pagine di WordPress che consente di utilizzare un’interfaccia drag-and-drop per creare qualsiasi tipo di pagina per il vostro sito web.
  • OptinMonster – È un software di ottimizzazione della conversione che aiuta a convertire i visitatori di un sito web in abbonati e clienti.
  • MonsterInsights – Il miglior plugin per WordPress Google Analytics che vi aiuta a vedere da dove vengono i vostri visitatori e cosa vedono sul vostro sito web.
  • WP Simple Pay – È il più potente plugin per pagamenti Stripe per WordPress e consente di accettare rapidamente pagamenti una tantum e ricorrenti dal proprio sito web.
  • WP Mail SMTP – È il miglior plugin SMTP per WordPress per migliorare i tassi di consegna delle e-mail, assicurando che i vostri messaggi importanti arrivino nella casella di posta degli utenti in modo sicuro e non nella loro cartella spam.

Per ulteriori consigli sui plugin, consultate il nostro elenco completo dei plugin WordPress essenziali per qualsiasi tipo di sito web.

Domande frequenti sulla gestione di un sito web anonimo

Di seguito sono riportate alcune delle domande più frequenti sulla creazione di un sito web anonimo.

È possibile creare un sito web completamente anonimo?

Sì, è possibile creare un sito web completamente anonimo. Tuttavia, è necessario essere molto vigili. Ogni attività su Internet crea una traccia di informazioni che riconduce alla persona che ha avviato l’attività. Questa traccia può essere rintracciata da hacker, agenzie governative e ISP. In qualità di proprietario di un sito web anonimo, il vostro compito sarà quello di rendere anonime tutte le attività.

È possibile farlo riducendo al minimo le attività intorno al proprio sito web e utilizzando una VPN per nascondere il proprio indirizzo IP. Fate attenzione alle interazioni sociali, perché potrebbero rivelare informazioni di identificazione personale.

Che cos’è l’hosting offshore anonimo?

L’hosting offshore anonimo è un servizio di hosting di siti web che consente agli utenti di acquistare hosting e nomi di dominio senza fornire il nome reale o i dati della carta di credito.

Alcune di queste aziende meno conosciute ospitano i loro server in Paesi con leggi sulla privacy più severe. Queste aziende promettono inoltre di non memorizzare i registri degli utenti e di non condividerli con agenzie di paesi terzi.

Tuttavia, queste anonime società di hosting offshore hanno spesso un pessimo servizio clienti e una tecnologia obsoleta.

È possibile rintracciare il proprietario di un sito web?

Sì, il proprietario di un sito web può essere rintracciato anche se cerca di rimanere anonimo. Tuttavia, il proprietario di un sito web anonimo può utilizzare strumenti di privacy per rendere più difficile la sua rintracciabilità.

Anche in questo caso, se qualcuno è determinato a scoprirlo e dispone di tecnologia, strumenti e risorse, può essere in grado di scoprire chi gestisce un sito web anonimo.

Posso acquistare un nome di dominio in forma anonima?

Sì, è possibile acquistare un nome di dominio in forma anonima da una società di registrazione di nomi di dominio che accetta le criptovalute come metodo di pagamento.

Hostinger consente anche di registrare altri nomi di dominio utilizzando le criptovalute. Durante la registrazione, è possibile utilizzare un account e-mail anonimo separato come indirizzo di contatto per il nome di dominio.

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a capire come creare un sito web veramente anonimo. Potreste anche voler consultare la nostra guida su come creare un blog privato o dare un’occhiata alla nostra guida completa sulla sicurezza di WordPress per mantenere sicuro il vostro sito web anonimo.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

3 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Jiří Vaněk says

    It’s also a good practice to hide DNS behind a service like Cloudflare. By using Cloudflare DNS for your domain, you conceal the IP address of the actual server behind a proxy server. So, anyone who uses tools like ‘ping’ on the domain will never receive the real IP address of the server. This further prevents them from easily finding the web hosting service provider.

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.