Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

Come scrivere titoli potenti usando l’intelligenza artificiale (spiegato)

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Lo sfruttamento dell’intelligenza artificiale (AI) può rivoluzionare il modo in cui si creano i motti per le pubblicazioni dei blog.

Molti blogger hanno adottato strumenti di intelligenza artificiale come ChatGPT per ottimizzare il processo di creazione dei contenuti, migliorando sia l’efficienza che l’impatto. Tuttavia, l’integrazione sicura di questi strumenti nel proprio flusso di lavoro rimane un problema per alcuni.

Questo articolo spiega come utilizzare efficacemente l’intelligenza artificiale per creare motti potenti sul vostro blog WordPress, fornendovi consigli pratici per massimizzare il potenziale di questi strumenti innovativi.

Writing effective headlines using AI

Perché è importante scrivere titoli potenti?

Sapevate che 4 persone su 5 non cliccheranno sul vostro sito web anche se compare nella prima pagina dei risultati di ricerca?

In genere gli utenti non leggono le pagine, ma le scansionano. Impiegano solo pochi secondi per decidere quale risultato di ricerca cliccare.

In qualità di editore, il vostro compito è quello di mostrare il vostro elenco di ricerca in modo più evidente per attirare l’attenzione degli utenti.

A tal fine, è possibile ottimizzare i post del blog per la SEO, utilizzare il markup schema e scrivere titoli migliori.

Il titolo o il titolo SEO è una delle parti più evidenti di un annuncio nei risultati di ricerca.

Headlines in search results

Scrivere titoli irresistibili incoraggia un maggior numero di utenti a cliccare sul vostro sito web, con conseguente aumento dei visitatori, delle conversioni e delle vendite.

Inoltre, i benefici di titoli efficaci non si limitano ai risultati di ricerca. Incoraggiano anche gli utenti a visualizzare più pagine del vostro blog e li aiutano a scoprire più contenuti.

Questo porta a un’esperienza utente superiore e a maggiori entrate per la vostra azienda.

Che tipo di titoli funzionano meglio?

Ora, la domanda principale è: come si fa a sapere quali titoli sono più efficaci?

Per fortuna, gli esperti di marketing hanno perfezionato le tecniche di scrittura dei titoli per decenni. Anche prima di Internet, i titoli svolgevano un ruolo importante in giornali, riviste, televisione, pubblicità e altro ancora.

La tecnica di scrittura dei titoli più diffusa è l’Emotional Marketing Value (EMV). Consiglia di utilizzare titoli che generino una risposta emotiva nei lettori.

Altri aspetti da considerare sono la lunghezza dell’headline e il fatto di renderla più utile, pertinente e individuabile dai motori di ricerca per le keyphrase di destinazione.

Ora, ci si può chiedere come gestire tutti questi aspetti quando si scrivono i titoli.

La buona notizia è che sono già disponibili molti strumenti che possono aiutarvi a ottimizzare i vostri titoli. Per esempio, potete utilizzare lo strumento gratuito Headline Analyzer di WPBeginner per migliorare i vostri titoli.

WPBeginner headline analyzer

Tuttavia, sarà comunque necessario scrivere titoli diversi per ottimizzarli e testarli.

È qui che l’intelligenza artificiale può essere d’aiuto.

L’intelligenza artificiale è eccellente nel riconoscere gli schemi e nel riprodurli. È possibile utilizzare l’intelligenza artificiale per generare idee per le headline e modificarle manualmente per renderle più potenti.

Come scrivere titoli migliori grazie all’intelligenza artificiale

Sono disponibili molti strumenti di assistenza alla scrittura che utilizzano l’intelligenza artificiale. Alcuni di essi possono aiutarvi a generare titoli utilizzando l’intelligenza artificiale.

Discuteremo le due opzioni più semplici e potrete scegliere quella più adatta a voi.

Entrambi i metodi utilizzeranno ChatGPT di OpenAI. Nei nostri test, ha fornito le idee più utili per i titoli.

Potete usare i link rapidi qui sotto per passare al metodo che vi interessa di più:

Nota: ChatGPT e altre applicazioni di intelligenza artificiale non creano contenuti che possono essere copiati e incollati senza modifiche umane. Quando si utilizza uno strumento di intelligenza artificiale, è necessario rivedere attentamente i risultati per assicurarsi che tutte le informazioni siano corrette e che i messaggi siano appropriati per il pubblico.

Metodo 1: Usare All in One SEO per generare motti potenziati dall’AI

Questo metodo è consigliato alla maggior parte degli utenti perché funziona all’interno della dashboard di amministrazione di WordPress.

Uno dei modi più semplici per scrivere titoli migliori utilizzando l’intelligenza artificiale è quello di utilizzare ChatGPT di OpenAI.

ChatGPT è un software di intelligenza artificiale basato sull’apprendimento automatico. Risponde alle domande degli utenti utilizzando un linguaggio semplice in un’interfaccia simile a una chat.

Per istruire ChatGPT, dovete formulare la vostra domanda come una richiesta di ChatGPT. Dovrete scrivere un prompt in grado di generare titoli utilizzando i vostri contenuti e gli altri criteri di cui abbiamo parlato sopra.

Tuttavia, questo processo comporta la necessità di aprire una scheda separata del browser, copiare e incollare i contenuti e ottimizzare il prompt in base ai risultati.

È qui che entra in gioco All in One SEO for WordPress. È il miglior plugin SEO per WordPress sul mercato che vi permette di utilizzare facilmente l’intelligenza artificiale per generare titoli potenti per i vostri post e pagine.

Per prima cosa, è necessario installare e attivare il plugin All in One SEO for WordPress. Per maggiori dettagli, consultate il nostro tutorial su come installare un plugin di WordPress.

Dopo l’attivazione, verrà richiesto di seguire la procedura guidata per configurare le impostazioni del plugin. Seguite le istruzioni sullo schermo per completare l’installazione.

AIOSEO setup wizard

Successivamente, è necessario modificare un post o una pagina in cui si desidera creare un nuovo titolo.

Nella schermata di modifica del post, scorrere fino alla sezione Impostazioni AIOSEO e fare clic sull’icona del robot accanto al campo “Titolo del post”.

Generate headlines using AI

Verrà visualizzata una finestra a comparsa in cui sarà necessario fornire le chiavi API per il proprio account OpenAI.

Nota: per utilizzare questa funzione è necessario disporre della versione premium di ChatGPT.

Connect OpenAI

È possibile generare chiavi API sul sito web di OpenAI visitando la pagina delle chiavi API nel proprio account.

È sufficiente generare una nuova chiave segreta e copiarla e incollarla nelle impostazioni di AIOSEO.

OpenAI API keys

Una volta che AIOSEO è collegato a OpenAI, si vedrà l’opzione per generare titoli SEO.

È sufficiente fare clic sul pulsante “Genera titoli” per continuare.

Generate titles

All in One SEO ora genera titoli SEO-friendly per i vostri post utilizzando l’intelligenza artificiale.

Sullo schermo appariranno cinque titoli di post. Tutti utilizzano automaticamente le migliori pratiche più aggiornate per scrivere titoli efficaci.

AI generated headlines

È sufficiente fare clic sul pulsante “+” accanto al titolo che si desidera utilizzare. Verrà quindi visualizzato nel campo Titolo SEO nelle impostazioni di All in One SEO.

È inoltre possibile utilizzare l’intelligenza artificiale per generare meta-descrizioni SEO-friendly facendo clic sull’icona del robot accanto all’opzione “Meta descrizione”.

Generate article descriptions using AI

Una volta scelta la headline, è possibile utilizzare l’Headline Analyzer di AIOSEO per testarla e migliorarla ulteriormente.

È sufficiente fare clic sul pulsante “Headline Analyzer” nell’angolo in alto a destra dello schermo.

All in One SEO headline Analyzer

Vi mostrerà un punteggio per la vostra headline basato sulle best practice raccomandate, con consigli pratici per migliorare il vostro punteggio.

Fondamentalmente, qualsiasi punteggio superiore a 70 è considerato buono per una headline efficace e SEO-friendly. Per maggiori dettagli, potete consultare la nostra guida su come utilizzare l’Headline Analyzer in WordPress.

Metodo 2: Usare ChatGPT AI per scrivere titoli potenti per i post e le pagine di WordPress

Questo metodo è consigliato agli utenti che non hanno la versione premium di ChatGPT o che non utilizzano All in One SEO.

Lo svantaggio di questo metodo è che dovrete progettare il vostro prompt. Inoltre, dovrete copiare e incollare il contenuto del vostro post in ChatGPT in modo che possa analizzarlo.

Per prima cosa, è necessario visitare il sito web ChatGPT di OpenAI. È possibile registrare un account gratuito per provare ChatGPT o effettuare il login per continuare.

Try ChatGPT

Una volta effettuata l’iscrizione, verrà visualizzata una finestra di chat con un campo di testo in basso in cui è possibile digitare le proprie istruzioni.

L’IA risponderà quindi alle istruzioni dell’utente rispondendo alle sue richieste.

Asking questions to ChatGPT

Potete chiedere a ChatGPT di aiutarvi a trovare idee per i titoli dei vostri contenuti digitando una richiesta nella casella.

Ad esempio, è possibile utilizzare il seguente prompt per generare un titolo potente per un post o una pagina di WordPress:

“Voglio che tu agisca come esperto SEO e copywriter. Suggerisci almeno 5 titoli e meta descrizioni SEO-friendly per il seguente blog post [Inserisci qui il testo del tuo blog post].
Devi usare la seguente parola chiave focale almeno una volta in ogni titolo e descrizione: [Inserire qui la parola chiave di interesse]
Usate un tono persuasivo e intrigante. Assicuratevi che ogni titolo non superi i 60 caratteri.
Assicuratevi cheogni descrizione non sia più lunga di 160 caratteri“.

Dovrete sostituire [Inserire qui il testo del post del blog] con il contenuto del vostro post o della vostra pagina. Dovrete inoltre sostituire [Inserire qui la parola chiave di interesse] con la parola chiave di interesse che desiderate utilizzare per il vostro post.

Dopodiché, premete “Invio” e aspettate che ChatGPT risponda.

ChatGPT generated headlines and descriptions

È quindi possibile selezionare uno qualsiasi di questi titoli e descrizioni da utilizzare come titolo e descrizione del post del blog.

Se non si utilizza All in One SEO per WordPress, si consiglia di analizzare i titoli attraverso lo strumento gratuito Headline Analyzer di WPBeginner.

Headline Analyzer score

Lo strumento gratuito Headline Analyzer verifica i titoli in base a una serie di parametri, tra cui il sentiment, il numero di caratteri e il bilanciamento delle parole.

Potete quindi utilizzare i suoi suggerimenti per rendere i vostri titoli più potenti ed efficaci.

Bonus: Utilizzo di SeedProd per generare motti potenziati dall’intelligenza artificiale per landing page personalizzate

Questo metodo è consigliato agli utenti che desiderano creare landing page personalizzate in WordPress.

SeedProd è il miglior builder di pagine WordPress trascina e rilascia sul mercato. Permette di creare temi WordPress personalizzati, layout di pagina e landing page senza codice.

È inoltre dotato di un potente assistente AI che si integra direttamente con ChatGPT. È possibile utilizzarlo per generare istantaneamente motti che attirano l’attenzione direttamente all’interno di WordPress.

Per iniziare, è necessario installare e attivare il plugin SeedProd. Se avete bisogno di aiuto, consultate la nostra guida su come installare un plugin di WordPress.

Nota: è disponibile una versione gratuita di SeedProd. Tuttavia, è necessario acquistare un piano SeedProd premium e l’add-on AI a pagamento per accedere al generatore AI.

Una volta attivato il plugin, è possibile creare la prima landing page personalizzata. Per farlo, basta andare su SeedProdLanding Pages e fare clic sul pulsante ‘Add New Landing Page’.

Add new landing page

SeedProd è dotato di oltre 300 template già pronti che si possono personalizzare facendo clic. Per istruzioni passo passo, consultate il nostro tutorial su come creare una landing page con WordPress.

Per utilizzare l’Assistente AI, selezionare un blocco motto durante la modifica della pagina e fare clic sul pulsante “Modifica con AI”.

Click the Edit with AI button to generate a headline

Successivamente, apparirà il popup “Scrivi con l’intelligenza artificiale”, in cui è possibile digitare una richiesta per generare un motto.

Ad esempio, abbiamo utilizzato il seguente prompt:“Crea un titolo di pagina emozionante che incoraggi le persone a iscriversi al mio webinar su come far crescere il traffico del sito web con Pinterest.

Una volta inserita la richiesta, si deve colpire il pulsante “Genera testo”.

Type a prompt for your headline in SeedProd

Dopo qualche secondo, SeedProd visualizza il motto generato dall’intelligenza artificiale. Se si desidera modificare il motto, è possibile utilizzare i pulsanti per renderlo più breve, più lungo, semplificare il linguaggio o cambiare il tono.

Edit your AI-generated headline with SeedProd

Anche in questo caso, volete davvero analizzare i vostri titoli attraverso lo strumento gratuito Headline Analyzer di WPBeginner per assicurarvi che siano ottimizzati per fare clic.

Quando siete soddisfatti del vostro motto, fate clic sul pulsante “Inserisci” per aggiungerlo alla vostra pagina.

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a capire come usare l’IA per scrivere titoli potenti. Potreste anche voler consultare il nostro tutorial su come usare l’intelligenza artificiale per scrivere contenuti in WordPress o vedere le nostre scelte degli esperti sui migliori plugin di intelligenza artificiale per WordPress.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

7 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Ralph says

    I was never good at creating headlines, but then I learned the concept of creating titles like:
    How to do X
    How to do X in time (for example, 5 minutes /1 hour)
    How to do X to achieve Y

    It’s a cool trick that lets you create something that people are attracted to.
    I still use ChatGPT to improve, but I will definitely check out All In One SEO as well.

    • Jiří Vaněk says

      Yes, many people are also attracted by curiosity. Therefore, in the same principle, I also started creating titles such as X things you must know, or be careful about these x things. By not making the headline specific, many people will click on it to learn more details about the content of the article. I don’t really like clickbait but sometimes and in moderate form it really helps to increase traffic as well.

  3. Jiří Vaněk says

    I use my own solution for headlines first, then try AI to see if it can improve the headline. In the end, I also use your headline analyzer, checking whether my suggestion or the one from artificial intelligence has more points. It helps a lot in creating headlines that are more likely to engage users.

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.