Trusted WordPress tutorials, when you need them most.
Beginner’s Guide to WordPress
Coppa WPB
25 Million+
Websites using our plugins
16+
Years of WordPress experience
3000+
WordPress tutorials
by experts

Come aggiungere categorie e tag alle pagine di WordPress

Nota editoriale: guadagniamo una commissione dai link dei partner su WPBeginner. Le commissioni non influenzano le opinioni o le valutazioni dei nostri redattori. Per saperne di più su Processo editoriale.

Volete impostare categorie e tag per le vostre pagine WordPress ma non sapete come iniziare?

Le categorie e i tag aiutano a ordinare i post del blog e a rendere più facile per gli utenti trovare ciò che stanno cercando. Tuttavia, per impostazione predefinita sono disponibili solo per i post, non per le pagine.

In questo articolo vi mostreremo come aggiungere categorie e tag per le pagine di WordPress, passo dopo passo.

How to add categories and tags for WordPress pages

Perché aggiungere categorie e tag alle pagine di WordPress?

L’aggiunta di categorie e tag alle pagine di WordPress aiuta a mantenerle organizzate e rende più facile per i visitatori trovare ciò che stanno cercando.

Ad esempio, se nel vostro negozio WooCommerce avete più pagine di vendita per prodotti diversi, potete raggrupparle in categorie ampie e persino in pagine di categorie minori.

Potete fare lo stesso per le diverse pagine di funzionalità delle vostre applicazioni e dei vostri software. Ad esempio, OptinMonster raggruppa più pagine di funzionalità sotto la categoria “Funzionalità”.

OptinMonster feature pages example

Le categorie e i tag delle pagine possono essere utili anche per l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO). Aiuterete i motori di ricerca a navigare tra i vostri contenuti e a comprendere la struttura del vostro sito web, facilitando l’indicizzazione e il posizionamento delle vostre pagine.

Per impostazione predefinita, le categorie e i tag sono tassonomie di WordPress limitate ai post del blog. Quindi, normalmente, si possono usare solo per i post di WordPress. Ma con pochi passaggi, è possibile applicarle anche alle pagine.

No categories or tags for pages

In questo tutorial vi mostreremo come aggiungere categorie alle pagine del vostro sito WordPress. Vi spiegheremo anche come aggiungere tag alle pagine di WordPress.

Come aggiungere facilmente categorie e tag alle pagine di WordPress

Il modo più semplice per impostare le categorie e i tag di WordPress per le pagine è utilizzare il plugin Pagine con categorie e tag. Si tratta di un plugin gratuito per WordPress che funziona subito senza configurazioni aggiuntive.

La prima cosa da fare è installare e attivare il plugin. Per maggiori dettagli, consultate la nostra guida su come installare un plugin di WordPress.

Una volta attivato, andare su Pagine ” Aggiungi nuovo nell’area di amministrazione di WordPress. Troverete che i tag e le categorie dei post di WordPress sono ora disponibili per le vostre pagine di WordPress.

Categories and tags for pages

Successivamente, è possibile creare categorie e tag per le pagine.

Per aggiungere una categoria, andate nella sezione Pagine ” Categorie della vostra dashboard di WordPress e inserite il “Nome” e lo“Slug” della categoria.

Add name and slug for new page category

Successivamente, è possibile scorrere verso il basso e selezionare una“categoria madre” per la propria categoria.

Una volta inseriti questi dati, è sufficiente fare clic sul pulsante “Aggiungi nuova categoria”.

Choose parent category and add new category

È quindi possibile visualizzare la nuova categoria aggiunta per le pagine.

Se si desidera eliminare una categoria specifica, è sufficiente fare clic sulla casella di controllo accanto ad essa e selezionare “Elimina” dal menu a tendina dell’azione massiccia. Quindi, fare clic sul pulsante “Applica”.

View your page category

Successivamente, è possibile classificare le pagine di WordPress in base alle categorie appena create.

Per iniziare, basta modificare o creare una nuova pagina. Dall’editor di contenuti di WordPress, è ora possibile selezionare il nome della categoria pertinente dalla barra laterale sulla destra.

Per esempio, abbiamo creato una pagina di funzionalità e l’abbiamo contrassegnata sotto la categoria “Funzionalità” nel pannello laterale destro.

Select your category and enter tags

Allo stesso modo, potete utilizzare i tag per la vostra pagina WordPress nel campo “Tag”. Se si desidera aggiungere più tag, è sufficiente separarli con una virgola.

Ad esempio, è possibile aggiungere parole e frasi chiave che aiutano a descrivere il contenuto. Nel nostro caso, abbiamo aggiunto i termini “exit intent” e “OptinMonster” come tag.

Dopo aver selezionato la categoria e aggiunto i tag, è sufficiente aggiornare o pubblicare la pagina WordPress. È tutto!

Per ulteriori guide su come sfruttare al meglio le categorie e i tag per il vostro sito WordPress, consultate i seguenti tutorial:

Speriamo che questo articolo vi abbia aiutato ad aggiungere categorie e tag ai post delle vostre pagine WordPress. Potreste anche dare un’occhiata al nostro articolo su come creare pagine di archivio personalizzate e al nostro elenco dei migliori plugin SEO per WordPress per ottimizzare il vostro sito web.

Se questo articolo vi è piaciuto, iscrivetevi al nostro canale YouTube per le esercitazioni video su WordPress. Potete trovarci anche su Twitter e Facebook.

Divulgazione: I nostri contenuti sono sostenuti dai lettori. Ciò significa che se cliccate su alcuni dei nostri link, potremmo guadagnare una commissione. Vedi come WPBeginner è finanziato , perché è importante e come puoi sostenerci. Ecco il nostro processo editoriale .

Avatar

Editorial Staff at WPBeginner is a team of WordPress experts led by Syed Balkhi with over 16 years of experience in WordPress, Web Hosting, eCommerce, SEO, and Marketing. Started in 2009, WPBeginner is now the largest free WordPress resource site in the industry and is often referred to as the Wikipedia for WordPress.

Il kit di strumenti WordPress definitivo

Ottenete l'accesso gratuito al nostro kit di strumenti - una raccolta di prodotti e risorse relative a WordPress che ogni professionista dovrebbe avere!

Reader Interactions

84 commentiLascia una risposta

  1. Syed Balkhi says

    Hey WPBeginner readers,
    Did you know you can win exciting prizes by commenting on WPBeginner?
    Every month, our top blog commenters will win HUGE rewards, including premium WordPress plugin licenses and cash prizes.
    You can get more details about the contest from here.
    Start sharing your thoughts below to stand a chance to win!

  2. Waran says

    I used the Pages with category and tag plug in to create categories and assigned to my pages. Then updated my permalinks to /%category%/%postname%/ but the url still showing the page slug only, category slug not showing.
    I read the comments by others, mostly talk about permalink to posts.
    is it possible to show the category in the permalink of a page? that is the only reason for me to categorise the pages.

    • WPBeginner Support says

      By default pages do not have the option to add categories so it sounds like you have a plugin or tool that is adding categories to your pages.

      Admin

  3. Johan says

    Hi, and thanks for valuable information. Does the use of this plugin mean that pages can have the same function as posts? For instance, can I make a portfolio grid containing pages instead of posts, or show several pages on a map instead of posts?

    If the answer is no, is there a way to create hierarchical structure in posts? Because that what I am aiming for, a website with posts or pages in a hierarchical structure (e.g. homepage/page-a/page-a1, homepage/page-b/page-b4 etc.) where all the pages can be displayed and filtered via tags or categories in both listings and maps.

    Much thankful for a reply!
    Kind regards

Lascia una risposta

Grazie per aver scelto di lasciare un commento. Tenga presente che tutti i commenti sono moderati in base alle nostre politica dei commenti e il suo indirizzo e-mail NON sarà pubblicato. Si prega di NON utilizzare parole chiave nel campo del nome. Avremo una conversazione personale e significativa.